Motto Club
   
totem
   
  HOME / NEWS

 
ULTIME NEWS
   
dot KEAN ENTRA ED ABBATTE L’EMPOLI

dot BOTTINO PIENO ANCHE IN SARDEGNA. VITTORIA DECISIVA!

dot IL 'NOSTRO' TERZO TEMPO ALLO STADIUM

dot ALTRA "SERATA GOBBA"....A MODO NOSTRO....COME SEMPRE!

dot GENOA BESTIA NERA DELLA JUVE

   
ARCHIVIO NEWS
dot News anno 2009
dot News anno 2010
dot News anno 2011
dot News anno 2012
dot News anno 2013
dot News anno 2014
dot News anno 2015
dot News anno 2016
dot News anno 2017
dot News anno 2018
dot News anno 2019
   
 
JUVE AI QUARTI DI COPPA ITALIA, ORA L’ATALANTA!
 

Qualcuno si sarà chiesto ma tutto questo tempo ci mettono per commentare le ultime sfide? Avete ragione, per molti (lo vediamo dai visitatori del sito) siamo diventati una piacevole abitudine settimanale, ma dovete sapere che il tutto viene fatto per pura ed immensa passione, pertanto tutto quello che facciamo, avviene sottraendo del tempo alle nostre famiglie, alla nostra vita privata ed abbiamo bisogno anche noi di staccare la spina di tanto in tanto. Ma non credete che si stacchi la spina senza far effettivamente nulla….anzi è in questi momenti di pausa che programmiamo il tutto.

Nel frattempo la Juventus oltre a qualificarsi per i quarti di finale della Coppa Italia, ha conquistato pure il primo trofeo stagionale, la SUPERCOPPA ITALIANA. Ma andiamo per ordine.

Ah dimenticavamo, essendo poco social e non avendo quasi mai il tempo di dedicarci a seguire le “puttanate” che quotidianamente vengono scritte nel mondo virtuale….in questi giorni, soprattutto dopo la conquista dell’ennesimo trofeo da parte della JUVENTUS, ci siamo un attimino soffermati a leggere i post, i commenti, gli hastag, i tweet di tutto il popolo degli sfigati. La conclusione? Stanno peggio di come gli avevamo lasciati. Ciò significa che è tutto meravigliosamente nella norma. Ci saremmo preoccupati del contrario. Tradotto in parole povere….gli stiamo lentamente conducendo alla “depressione”. Vi vogliamo così!

Ma torniamo a “snobbarli”, torniamo a parlare di noi. La Juventus dopo la breve pausa invernale è tornata in campo a Bologna per giocarsi l’accesso ai quarti di finale della Coppa Italia. Il regolamento di questa edizione della Coppa, ha visto determinare la squadra casalinga attraverso un sorteggio. Ma giocare a Bologna in pieno gennaio alle 20,30 di sera ci è sembrato davvero assurdo. Temperatura polare, campo ghiacciato, poco pubblico sugli spalti se non fosse stato per i tantissimi juventini accorsi nonostante l’assenza dei gruppi organizzati per la protesta sul caro biglietti. Settore ospiti a 50 euro per un ottavo di finale ci è sembrato davvero una esagerazione. Pensate che la finale ci è costata negli ultimi anni 35 euro….. Anche il nostro Club, mantenendo fede alla linea intrapresa già dalla passata stagione, a Bologna, seppur a malincuore, non è stato ufficialmente presente. Ovviamente non vincoliamo nessuno sulla scelta di non esserci ed infatti anche per questa trasferta ben tre nostri soci sono comunque volute salire su in treno per assistere alla partita. Complimenti ai fratelli Fiandanese (Marco e Fabio) e a Giuseppe Porro per esserci comunque stati seppur senza pezza! La Juventus è scesa in campo con una formazione di tutto rispetto, segno evidente che Allegri come la Società a questo obiettivo ci tiene tantissimo. Tanti titolarissimi, con CR7 inizialmente in panchina ed esordio stagionale dal primo minuto per Kean oltre che per Spinazzola alla prima in assoluto con la maglia bianconera. C’era tanta curiosità per il baby Kean come per Spinazzola. Entrambi hanno davvero stupito, se il primo si è confermato andando anche a segno, il secondo ha disputato una partita davvero bella. Sembrava inserito nella rosa da tantissimo tempo. Solita Juve che ha trovato il vantaggio grazie a Bernardeschi bravo a sfruttare una indecisione della difesa rossoblu per poi gestire con assoluta calma e tranquillità il vantaggio pervenendo al raddoppio nella ripresa come detto con Kean, ancora una volta a segno a Bologna, dove già aveva segnato in una partita di due stagioni addietro.

La Juve vince con il minimo sforzo 0-2 il finale, dimostrando di essere concentrata su ogni obiettivo, abile a sfruttare la gara come test di preparazione della Supercoppa, senza strafare, senza rischiare nulla, soprattutto infortuni. Nella ripresa passerella anche per Ronaldo entrato in campo per far giustificare il prezzo esorbitante del biglietto imposto dalla società bolognese (non lo avrebbero meritato). Applausi per lui dai tanti tifosi juventini sugli spalti, forse più loro che i bolognesi con il nostro Marco dalla Curva San Luca ha fare conquiste su tifose bianconere…..nella foto gallery troverete le foto di questa trasferta seppur non organizzata in maniera ufficiale.

La Juventus dunque si è qualificata per i quarti di finale dove il 30 gennaio dovrà affrontare, sempre in trasferta ed in gara unica, l’Atalanta, sfida difficile nella quale ci giocheremo l’accesso alle semifinali. Una sorta di rivincita delle ultime edizioni sempre terminate con la nostra qualificazione. Bello vedere giungere al Club un buon numero di soci, nonostante la diretta Rai, segno evidente di come sia forte la nostra passione, il nostro attaccamento al gruppo. A farla da padrone l’immancabile Sambuca questa volta offerta da Nicola Pisani che ha “surriscaldato” a dovere gli animi di tutti……ahahahahhaha  

Nel frattempo si è riunito il Consiglio Direttivo del Club eletto nell’assemblea dello scorso 28 novembre per attribuire le cariche sociali oltre che per una rendicontazione dell’attività di beneficienza organizzata nell’ambito della Black&White Dinner in favore dell’Associazione Basta un Attimo Peppe 92 e per deliberare la realizzazione anche di un giubbotto da trasferta. Per quanto concerne l’attività di beneficenza saranno a breve illustrate le modalità di consegna della somma ricavata in una serata che sarà organizzata pressa la nostra sede.

 

Ecco le cariche sociali assegnate:

 

NICOLAMARINO FRANCESCO riconfermato PRESIDENTE

LEONETTI ANDREA nuovo Vice Presidente

FABIO ATTIMONELLI riconfermato SEGRETARIO e REFERENTE PER LE COMUNICAZIONI

NICOLA PISANI riconfermato TESORIERE

 

GIULIANO ZEFFERINO – CONSIGLIERE responsabile richiesta Tessere del Tifoso

MOSCA DOMENICO – delegato quale responsabile sito internet

SCAMARCIO MARIA – delegate quale referente Ragazze Andriesi

 

LOMUSCIO SALVATORE - CONSIGLIERE

LOTTI GAETANO - CONSIGLIERE

QUACQUARELLI VINCENZO  - CONSIGLIERE

FIANDANESE MARCO - CONSIGLIERE

CORATELLA VITO – CONSIGLIERE

 

Il tesseramento chiuderà inderogabilmente giovedì 31 gennaio alle ore 21,00. Ad oggi ben 866 i soci iscritti ed affiliati (esattamente 200 tessere in più rispetto allo scorso anno), un incredibile successo che pone il nostro Club sempre più, tra i più noti ed importanti nel panorama nazionale, PRIMO CLUB DI PUGLIA come unica città.

 

JUVENTUS CLUB ANDRIA, PASSIONE & MENTALITA’! NO SOCIAL, NO HASTAG, NO TAG!

 

 

 
 
 
             
 
 
 
 
             
 
 
 
Juventus Club Andria "Giovanni Agnelli" - Via Enrico Dandolo 37/39 - 76123 Andria
Info line 320/6209445 - Sede: 0883 1983534 - info@juventusclubandria.it - Webmaster: Domenico Mosca

 
Sito non ufficiale in quanto tutti i marchi e i loghi (Juve, Juventus e Scudetto) sono di esclusiva proprietà della Juventus Football Club S.p.a..
Il sito non rappresenta un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 /2001 in quanto aggiornato senza alcuna periodicità. I video, le immagini e i disegni
utilizzati sono tratti da Internet e quindi sono da ritenersi di pubblico dominio, in caso di violazioni comunicarlo a info@juventusclubandria.it,
provvederemo alla pronta rimozione.