Motto Club
   
totem
   
  HOME / NEWS

 
ULTIME NEWS
   
dot SEMPRE INSIEME A TE......PRONTI A RIPARTIRE

dot NEWS DAL....PRECAMPIONATO!

dot VIENI ANCHE TU TRA NOI!

dot JC ANDRIA & JC BARLETTA: LUNGA VITA A NOI

dot PRESENTI AL TORNEO PER L'HEYSEL ORGANIZZATO DAL GRUPPO VIA FILADELFIA

   
ARCHIVIO NEWS
dot News anno 2009
dot News anno 2010
dot News anno 2011
dot News anno 2012
dot News anno 2013
dot News anno 2014
dot News anno 2015
dot News anno 2016
dot News anno 2017
dot News anno 2018
dot News anno 2019
   
 
INIZIATA LA VOLATA VERSO LO SCUDETTO…..
 

Con la prima giornata del girone di ritorno è iniziata la lunga volata che tutti speriamo possa condurci verso l’ottavo scudetto di fila!

Nel “Monday night” contro il Chievo Verona, già battuto a domicilio nella gara di andata (la prima di CR7 con la nostra maglia) la Juventus vince 3-0 festeggiando al meglio la ripresa del campionato e soprattutto la SUPERCOPPA appena vinta in Arabia Saudita.  

Douglas Costa, Emre Can e Rugani gli autori delle tre reti con un rigore clamorosamente parato a Cristiano Ronaldo con Sorrentino che gli ha nuovamente negato la gioia del gol dopo le straordinarie parate della gara di andata.

Era soprattutto la serata in cui la Juve ha festeggiato la vittoria di Jeddah mostrando al pubblico presente prima del riscaldamento la Supercoppa vinta contro il Milan. Giusto tributo ad un gruppo di ragazzi che ci sta regalando soddisfazioni su soddisfazioni, vittorie su vittorie anche in questa stagione! La gara è stata sempre sotto il controllo della Juve con un Chievo che non ha badato solo a cercare di difendersi ma ha provato qualche sortita in avanti ed in qualche circostanza hanno anche impensierito il nostro Perin. Da segnalare il tiki taka della Juve nell’azione del secondo gol con ben 28 passaggi consecutive, assist finale di Dybala è rete di Emre Can. Un record per la Serie A andare a segno dopo una lunga serie di passaggi. Chi lo poteva realizzare se non noi?

Come vi avevamo già accennato nel precedente articolo la trasferta contro il Chievo doveva essere ben più numerosa se non fosse stato per lo spostamento assurdo della partita alle 20,30 dopo che era stata calendarizzata per le ore 19. Molti soci avevano prenotato il volo pomeridiano della Blue Air da Bari con volo di rientro alle 22,05 da Torino con la Ryan Air. Non tutti a quel punto potevano rientrare al martedì mattina pertanto molti hanno dovuto rinunciare proprio alla trasferta.

Alla fine ci siamo ritrovati comunque in ben 11 unità tanta roba per essere un lunedì sera contro il Chievo.

Ritrovo con gli amici di su al solito Bar, per poi alle 19,15 fare ingresso in Sud montando lo striscione è le pezze al solito posto. Baci ed abbracci con i tanti amici di curva ritrovati visto che era la partita in cui finalmente si riprendeva per tutti. Il tifo ha lasciato molto a desiderare, i prezzi assurdi dei biglietti applicati anche contro il Chievo hanno notevolmente inciso sulle presenze allo Stadium. Dove voglia arrivare con questa politica la società non lo sappiamo ma possiamo soltanto dire che ne risente di molto l’atmosfera allo Stadium vista la presenza di molti “occasionali” che non conoscono nemmeno mezzo coro….Noi come sempre ci siamo stati, al posto nostro, facendo il nostro dovere di sostenere la squadra. Grande Fabietto che con Max Matera ha trainato su la truppa oltre agli immancabili, come Maria, Agnese e Giorgio ed un altro onnipresente in questa stagione come Antonio Liso. Insomma siamo comunque riusciti ad esserci nonostante il cambiamento di orario è quindi dei programmi. Appena ha fischiato l’arbitro i ragazzi hanno subito smontato il tutto, visto che il freddo si faceva sentire (-1 grado) recandosi all’esterno per un panino con porchetta e birra….l’ennesima….dopo quelle offerte da Vincenzo Leone per il suo compleanno, onore aver seguito la Juve nel giorno del proprio compleanno. Poi tutti al pullman per far rientro assieme ad amici di altri club pugliesi che sono riusciti a mettere su un unico bus che ha permesso a molti di poterci essere o come noi far rientro a casa subito dopo la partita. Arriviamo ad Andria verso le 09,30 (in tempo da record), riuscendo tutti a correre ai propri lavori. Onore davero tanto onore a chi ha scelto di seguire la Juve in settimana contro il Chievo Verona, dimostrando ancora una volta quanto attaccamento ha il nostro Club verso i colori bianconeri. Trovateci dei folli che come noi riescano a seguire la Juve in ogni dove, in ogni condizione di viaggio!    

Adesso la squadra ha potuto lavorare per una settimana intera in vista della doppia delicata trasferta all’Olimpico di Roma in campionato e Bergamo in Coppa Italia. Se a Roma bisognerà cercare di allungare sul Napoli in classifica a Bergamo ci giocheremo in sfida secca le semifinali della Coppa Italia. Nel frattempo anche noi in settimana ci siamo mantenuti in allenamento ritrovandoci (lo zoccolo duro delle trasferte….o meglio la parte più calda…) a Minervino Murge sotto una pioggia battente per una mega panzerottata di gruppo. In tutta la città murgiana si sarà oramai diffusa la voce della nostra presenza per il tanto fastidio che abbiamo “arrecato”…..La sala del Grottino….sembrava un campo di battaglia…..

A Roma saremo presenti con un mini van oltre a due auto per l’ennesima presenza al fianco della Vecchia Signora. Per tutti gli altri l’appuntamento sarà come sempre al Club per assistere tutti assieme appassionatamente ad una sfida che potrebbe davvero regalarci un margine di sicurezza quasi “ammazza campionato”!

 

INCONTRO CON L’ASSOCIAZIONE ONDA D’URTO

Martedì sera prima dell’appuntamento della Coppa Italia previsto per mercoledì, un altro importante incontro si terrà al Club, quello con l’Associazione ONDA D’URTO che da anni si occupa di divulgare in modo sempre più capillare possible l’informazione relativa alle cause e problem legati alle patologie oncologiche visto il numero di morti soprattutto giovani che si registra qui nella Città di Andria. Non si può restare insensibili dinnanzi a problematiche che hanno negli ultimi tempi colpito anche molti nostri soci, come Alberto, come Vincenzo, come Natalia….Ci aspettiamo pertanto una grande partecipazione di soci con amici e parenti.

 

CON ONORE E PASSIONE SEMPRE AL FIANCO DEI NOSTRI COLORI! JC ANDRIA

 

 
 
 
             
 
 
 
 
             
 
 
 
Juventus Club Andria "Giovanni Agnelli" - Via Enrico Dandolo 37/39 - 76123 Andria
Info line 320/6209445 - Sede: 0883 1983534 - info@juventusclubandria.it - Webmaster: Domenico Mosca

 
Sito non ufficiale in quanto tutti i marchi e i loghi (Juve, Juventus e Scudetto) sono di esclusiva proprietà della Juventus Football Club S.p.a..
Il sito non rappresenta un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 /2001 in quanto aggiornato senza alcuna periodicità. I video, le immagini e i disegni
utilizzati sono tratti da Internet e quindi sono da ritenersi di pubblico dominio, in caso di violazioni comunicarlo a info@juventusclubandria.it,
provvederemo alla pronta rimozione.