Motto Club
   
totem
   
  HOME / NEWS

 
ULTIME NEWS
   
dot IMMENSAMENTE GRAZIE A TUTTI

dot CHE FESTA, CHE GIOIA, CHE EMOZIONI....

dot IL NOSTRO SALUTO A MAX ALLEGRI

dot VACANZE ROMANE....

dot 5 MAGGIO FESTA NAZIONALE: SAN POBORSKY

   
ARCHIVIO NEWS
dot News anno 2009
dot News anno 2010
dot News anno 2011
dot News anno 2012
dot News anno 2013
dot News anno 2014
dot News anno 2015
dot News anno 2016
dot News anno 2017
dot News anno 2018
dot News anno 2019
   
 
CON LA TESTA ALLA CHAMPIONS UNA BELLA JUVE BATTE L'UDINESE
 

Non era semplice restare concentrati sulla gara contro l'Udinese sapendo che si era alla viglia della decisiva gara Champions contro l'Atletico Madrid, la sfida del dentro o fuori, la sfida che segnerà la nostra stagione, in positivo o negativo. Perchè, ma lo abbiamo già detto, uscire agli ottavi dalla Champions significherebbe spezzare anche per questa stagione i nostri sogni di gloria, andare avanti invece, potrebbe essere il volano che alimenterà ancor di più quel sogno! Ancora pochissime ore è riceveremo tutte le risposte. Come detto di mezzo avevamo l'impegno contro l'Udinese un impegno da affrontare con serietà è concentrazione. La Juve ha risposto alla grande liquidando con un sonoro 4-1 i friulani impegnati nella lotta salvezza ed arrivati a Torino alla ricerca di preziosi punti salvezza. Tanto turn over praticato da Allegri (era ora....) con Kean sugli scudi autore di una incredibile doppietta è una prestazione da autentico fuoriclasse. A nostro avviso il ragazzino avrebbe meritato molto più spazio per far riposare giocatori che nell'ultimo periodo sono apparsi stremati anche per via del Mondiale come ad esempio Mario Mandzukic. Di Emre Can su rigore e Matuidi le altre due reti che hanno chiuso la gara che ha visto l'esordio in Serie A anche del giovanissimo Nicolussi che prima di entrare in campo è stato baciato sul capo dal capitano Chiellini. Bellissima questa scena che dimostra ancora una volta di più quanto ccoeso sia il nostro spogliatoio composto da veri uomini prima che giocatori. Peccato per quel secondo tempo gestito male a Madrid che potrebbere compromettere la nostra stagione uropea. Un campionato da record, una marcia senza precedenti che vede adesso il distacco sul Napoli arrivare a ben 18 punti. In pratica ammesso che il Napoli le vincesse tutte di qui alla fine (umanamente difficile...) alla Juve basterebbero soltanto 5 vittorie per festeggiare l'ottavo titolo consecutivo, il 37° della nostra storia. Una grossa soddisfazione se pensiamo che le altre si accontentano di lottare per il terzo e quarto posto o al massimo per piazzarsi alle nostre spalle. Che miseria....Ecco perchè non molleremo mai lo SCUDETTO, perchè almeno avremo la certezza che le altre staranno sempre a guardare noi, con il fegato sempre più spappolato. Ci è piaciuta l'intensità della Juve nella gara contro l'Udinese, una manovra più fluida e soprattutto le gambe sono sembrate molto meno appesantite rispetto alle ultime uscite. Poi la ricerca costante del gol è stata una buona iniezione di fiducia in vista della rimonta che proveremo a fare contro l'Atletico Madrid. Bisogna crederci. Bisognerà giocare una partita molto offensiva, con tantissima intensità e velocità di manovra. Speriamo di farcela, perchè se dovessimo passare, allora si che inizierebbe la nostra vera stagione.....

Anche contro l'Udinese seppur con una sparuta presenza, lo JUVENTUS CLUB ANDRIA è stato come sempre presente al fianco della squadra con le pezze al solito posto. Sacrifici immensi pur di esserci soprattutto in queste gare meno importanti giocate in giornate lavorative. 7 soci a rappresentarci con Giorgio, Maria e Tommy a fare da guida per gli altri. All'andata, chi arrivato su in bus della Marino, chi in aereo, chi in treno, con qualsiasi mezzo pur di esserci. Vincenzo e Lucia hanno avuto l'opportunità di effettuare anche il Walk About. Insomma per loro questa gara è valsa tanto quanto varrà qquella di martedì sera contro l'Atletico. Per noi conta solo esserci sempre, non importa in quanti, non importa come, ma conta solo essere al fianco della squadra che merita tutto il nostro sostegno, quel sostegno che martedì sera dalla SUD non mancherà è che si trasformerà in una bolgia per provare a ribaltare l'Atletico. Dobbiamo crederci tutti assieme, tutto lo stadio dovrà accompagnare i cori della SUD, tutti dovranno fischiare i giocatori spagnoli quando avranno il possesso della palla. Bisognerà indurli all'errore. Prima della gara i nostri hanno fatto un giro a Torino per poi dopo la partita una bella spaghettata aglio olio e peperoncino. Sabato mattina rientro in aereo direttamente su Bari per un altra presenza da 10 e lode! Onore! 

Non è stato bello il siparietto tra la Nord e la Sud in occasione del minuto 39 coinciso tra le altre cose con la rete del raddoppio di Kean. Fraintendimenti che non devono mai più accadere. Tutto si ssupera, siamo dapprima tutti juventini, pertanto il rispetto deve esserci sempre pur con differenti mentalità è modi di intendere lo Stadio. Tutti vogliamo il raggiungimento di un unico obiettivo, la vittoria della Juventus, per farlo serve sempre l'unione dentro e fuori dal campo.

Contro l'Atletico Madrid una autentica colonia di soci del nostro Club è partita verso Torino. Oltre settanta saranno i soci a rappresentarci sugli spalti che dovranno ribollire di entusiasmo è calore, che dovranno trasformare lo Stadium in una arena pronta a matare gli spagnoli.

 

CREDIAMOCI TUTTI ASSIEME è comunque andrà a finire.....SIATENE TUTTI ORGOGLIOSI DI APPARTENERE a questa grande realtà chiamata JUVENTUS CLUB ANDRIA che permette di partita in partita a tantissima gente di poter seguire la Juve dal vivo. Credeteci non è semplice organizzare il tutto alla perfezione, senza lasciare mai nulla al caso.

 

Al Club si è invece scritta un altra bella pagina della storia di questo Club. Vista la concomitanza della partita con il giorno della festa della DONNA, abbiamo voluto omaggiare le tante donne che frequentano la nostra realtà con un dono floreale che ha sancito in maniera ancora più forte, l'importanza che le stesse rivestono nell'ambito del Club. Un onore avervi al nostro fianco.

W LE DONNE GOBBE, W LE “RAGAZZE ANDRIESI”. Nella foto gallery le foto della consegna dell'omaggio, da parte del Presidente con ognuna di loro! Un abbraccio immenso anche a tutte le donne che non sono potute venire venerdì sera.  

 

JC ANDRIA CON PASSIONE & MENTALITA' SEMPRE AL TUO FIANCO!

 

 

 

 
 
 
             
 
 
 
 
             
 
 
 
Juventus Club Andria "Giovanni Agnelli" - Via Enrico Dandolo 37/39 - 76123 Andria
Info line 320/6209445 - Sede: 0883 1983534 - info@juventusclubandria.it - Webmaster: Domenico Mosca

 
Sito non ufficiale in quanto tutti i marchi e i loghi (Juve, Juventus e Scudetto) sono di esclusiva proprietà della Juventus Football Club S.p.a..
Il sito non rappresenta un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 /2001 in quanto aggiornato senza alcuna periodicità. I video, le immagini e i disegni
utilizzati sono tratti da Internet e quindi sono da ritenersi di pubblico dominio, in caso di violazioni comunicarlo a info@juventusclubandria.it,
provvederemo alla pronta rimozione.