Motto Club
   
totem
   
  HOME / NEWS

 
ULTIME NEWS
   
dot SEMPRE INSIEME A TE......PRONTI A RIPARTIRE

dot NEWS DAL....PRECAMPIONATO!

dot VIENI ANCHE TU TRA NOI!

dot JC ANDRIA & JC BARLETTA: LUNGA VITA A NOI

dot PRESENTI AL TORNEO PER L'HEYSEL ORGANIZZATO DAL GRUPPO VIA FILADELFIA

   
ARCHIVIO NEWS
dot News anno 2009
dot News anno 2010
dot News anno 2011
dot News anno 2012
dot News anno 2013
dot News anno 2014
dot News anno 2015
dot News anno 2016
dot News anno 2017
dot News anno 2018
dot News anno 2019
   
 
SCUD..OTTO RINVIATO! ANCHE A FERRARA PRESENTI
 

Arrivare ovunque come facciamo noi da anni ed anni anche a distanza di pochissimi giorni tra una partita e l’altra non è cosa assolutamente semplice. Ma non per noi che siamo sempre disposti a compiere sacrifici su sacrifici pur di arrivare in ogni dove, pur di rispondere presenti al fianco della squadra a prescindere dall’importanza dell’evento, a prescindere dalla distanza, a prescindere dal numero dei prenotati alla trasferta. Noi un modo per esserci al fianco della nostra Juve lo troviamo sempre. E’ stato così anche a Ferrara nonostante il nostro grande Fabio fosse rientrato appena giovedì sera da Amsterdam. Sabato mattina all’alba era già in viaggio verso quest’altra trasferta dove abbiamo messo incredibilmente su ben 13 soci per una partita che si, poteva valere lo scudetto matematico, ma che si sapeva sin dalla vigilia che la Juve non avrebbe rotto le “scatole” alla società estense preferendo magari restare concentrata sull’obiettivo Champions rinviando così di fatto ogni festeggiamento per lo scudetto al sabato seguente contro la Fiorentina.

Alle 5 del mattino i nostri valorosi soci, ritrovatisi in Piazza Trieste e Trento e capeggiati dal grande Fabio, ma con presenze del calibro di Gianni Sinisi e Riccardo Giorgio, Leo Addati, Pasquale Mancini, Vincenzo Giannelli si sono messi in viaggio con un furgone ed un auto al seguito. Prima di andare via, colazione al Black & White tanto per restare in tema..) in Viale Ovidio offerta da Fabio a tutti.  

Immensamente grandi i nostri che hanno risposto presenti a quest’altra trasferta. Hanno percorso l’autostrada verso Ferrara in assoluta tranquillità con due soste delle quali una a Forlì per un corposo aperitivo. A bordo Fabio raccontava della trasferta in terra olandese con una grande soddisfazione per l’essere andati li ben organizzati ma anche del pericolo corso con la polizia che avrebbe potuto arrestare anche i nostri visto l’andazzo! Nel frattempo si giunge al Casello di Ferrara Nord dove la Polizia ferma il nostro furgone per I controlli di rito per poi condurci allo stadio. Clima estremamente tranquillo. Si arriva sotto lo stadio e si parcheggia subito nei pressi del settore ospiti nelle traverse attigue. Saluti e baci con gli amici dei gruppi             Tradizione e NCS per poi dopo, aver atteso l’arrivo anche della nostra auto al seguito con Giuseppe Sgarra, Daniele, Francesco Figliolia ed Enrico, entrare nel settore che troviamo cambiato in meglio rispetto alla passata stagione. Uno stadio davvero caruccio che da l’idea di essere in uno quei campi inglesi vecchio stampo. Solita bella tifoseria quella locale molto calda è passionale. Settore ospiti ristretto ma innalzato ed anche completamente coperto come l’intero stadio. Posizioniamo la nostra pezza lungo la recinzione a destra dove termina il settore completamente esaurito. La squadra va in vantaggio con il solito Moise Kean autore dell’ennesima rete. Si chiude il primo tempo avanti pensando che lo scudetto potesse arrivare già li a Ferrara, ma invece nella ripresa la Juventus mette in campo diversi altri giovani della primavera (alcuni già titolari dall’inizio) dando più spazio alla manovra dei padroni di casa che spingono sull’acceleratore pervendendo prima al pareggio poi alla rete del vantaggio che rinvia così di fatto la nostra festa a dopo Juventus – Ajax. 2-1 il finale per la Spal. Applausi per la squadra scesa in campo come detto in formazione del tutto rimaneggiata, fatto che ha scatenato “le polemiche di determinate squadrette” che hanno fatto un bordello senza poi chiedersi ma come mai si ritrovano in quelle posizioni di classifica? Ma se non sono state capaci di far punti quando dovevano farli perchè stanno a rompere le scatole proprio a noi accampando giustificazioni che appaiono più delle scusanti per distogliere l’attenzione sul loro campionato mediocre sin qui fatto????…..La Spal ha meritato di vincere e probabilmente si meriterà la salvezza. Punto!

La testa inevitabilmente al fischio finale dell’arbitro è corsa alla gara di ritorno contro l’Ajax, una partita da dentro o fuori contro una formazione pimpante che gioca un ottimo calcio. Non sarà facile ma la Juventus ha l’obbligo di passare il turno perchè in caso contrario la delusione sarà grossa! L’1-1 non ci lascia assolutamente sereni…anzi……Pronti a partire in tantissimi da Andria tra chi in autobus è chi in aereo, la solita “colonia” di soci al seguito. Da Ferrara i nostri ripartono subito dopo il fischio finale, il tempo di scambiarsi qualche “saluto” particolare con i padroni di casa sia nello stadio che lungo il tragitto verso l’autostrada. Al ritorno per mantenersi svegli musica da discoteca a go go con il furgone che viaggia (balla) a ritmo di house music. Sosta a Giulianova per salutare un nostro amico giuliese che festeggiava il compleanno con tanto di bottiglia stappata in un bar per poi riprendere la marcia verso Andria dove arrivano all’1,00 circa della notte. Un altra grandiosa presenza al seguito della Juve, un altra immensa soddisfazione per noi che come al solito siamo stati gli unici ad arrivare dal Sud Italia dimostrando ancora una volta di più tutto il nostro attaccamento tutta la nostra mentalità apprezzata dai tantissimi amici del Nord. Compiamo autentici sforzi, autentici sacrifici in nome di una passione immensa per questi colori.

Alla faccia di chi pensa che seguire una squadra come la Juve non porti a fare sacrifici solo perchè vince…ma dico ma stiamo scherzando??? Che si vinca o che si perda noi ci siamo sempre in ogni dove percorrendo distanze assurde pur di esserci ogni tre giorni. Ne abbiamo da vendere di mentalità….se qualcuno la vuole…..

 

LA GENTE COME NOI NON MOLLA MAI! SEMPLICEMENTE UNICI.

JUVENTUS CLUB ANDRIA TANTI FATTI….SEMPRE MENO PAROLE!

 

 

 
 
 
             
 
 
 
 
             
 
 
 
Juventus Club Andria "Giovanni Agnelli" - Via Enrico Dandolo 37/39 - 76123 Andria
Info line 320/6209445 - Sede: 0883 1983534 - info@juventusclubandria.it - Webmaster: Domenico Mosca

 
Sito non ufficiale in quanto tutti i marchi e i loghi (Juve, Juventus e Scudetto) sono di esclusiva proprietà della Juventus Football Club S.p.a..
Il sito non rappresenta un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 /2001 in quanto aggiornato senza alcuna periodicità. I video, le immagini e i disegni
utilizzati sono tratti da Internet e quindi sono da ritenersi di pubblico dominio, in caso di violazioni comunicarlo a info@juventusclubandria.it,
provvederemo alla pronta rimozione.