Motto Club
   
totem
   
  HOME / NEWS

 
ULTIME NEWS
   
dot IMMENSAMENTE GRAZIE A TUTTI

dot CHE FESTA, CHE GIOIA, CHE EMOZIONI....

dot IL NOSTRO SALUTO A MAX ALLEGRI

dot VACANZE ROMANE....

dot 5 MAGGIO FESTA NAZIONALE: SAN POBORSKY

   
ARCHIVIO NEWS
dot News anno 2009
dot News anno 2010
dot News anno 2011
dot News anno 2012
dot News anno 2013
dot News anno 2014
dot News anno 2015
dot News anno 2016
dot News anno 2017
dot News anno 2018
dot News anno 2019
   
 
IN GITA A MILANO CON IL TRICOLORE SBATTUTO IN FACCIA
 

La Juventus fuori dalla Champions, senza finale di Coppa Italia da giocare è giunta a Milano con il tricolore già conquistato ed ancora una volta sbattuto in faccia a chi oramai vive solo di ricordi (????) e soprattutto vive in funzione dei nostri risultati europei senza nemmeno più avere speranze per i risultati della propria squadra di merda.....Basti pensare che oramai le loro coreografie sono tutte incentrate e dedicate a noi. Che onore...ammissione totale di quello che vi diciamo da tempo. Loro non tifano per la loro squadraccia che gli regala delusioni su delusioni, barzellette su barzellette da anni o se volete da sempre, ma tifano di settimana in settimana per le nostre avversarie spendendo anche diversi soldini pur di correre ad acquistare la maglia o la sciarpa di quella o di quell'altra squadra....che MISERABILI che sono. Gente squallida, gente amorfa che vive di gioie non proprie, che invece di fare una vita da protagonisti si accontentaa di essere semplice comparsa che nessuno si “incula”......Questo in sostanza è il tifoso INTERTRISTE medio!

Noi a Milano in questa stagione come spesso già accaduto negli ultimi anni siamo andati in gita, con il materassino, l'infradito e gli occhiali da sole.....l'ombrellone quello non lo abbiamo portato, perchè loro ne sono dotati da sempre, ne hanno in abbondanza, visto che sono amanti dei “sogni sotto l'ombrellone.... “. Era ancora vivo il ricordo della splendida serata vissuta lo scorso anno a San SILO quando Higuain proprio sotto la nostra curva buttò dentro la palla del 2-3 che valse lo scudetto, dal Napoli poi perso in Hotel a Firenze.....che doppia goduria che fu quella li.....Nella stessa porta Cristiano Ronaldo ha segnato la rete del definitivo 1-1 contro l'inter in questo turno di campionato per noi oramai bello è concluso. Una partita giocata a ritmo lento dai nostri, con l'inter che ha provato a chiuderla ma poi alla fine quando abbiamo deciso di giocarcela (venti minuti)....gli abbiamo come sempre fatti tremare sfiorando anche il colpaccio. Bene così un pareggio ci stava tutto. Come sempre dagli spalti gli abbiamo “presi in giro”, gli abbiamo ricordato che nel calcio si vince, non ci si accontenta solo di partecipare ogni anno come loro triste abitudine. Tantissimi juventini in ogni settore dello Stadio ed il coro finale CO...COME MAI...CO....COME MAI....SENZA FACCHETTI TU NON VINCI PIU'....

Settore ospiti a capienza limitata con comunicazione pervenuta soltanto a metà settimana che non ha consentito a molti di poterci essere. Ci si era attardati nell'acquisto dei tagliandi cullandosi del fatto che ve ne erano ancora di posti disponibili, ma nessuno pensava che per causa di queste “vibrazioni” si potesse chiudere la parte centrale dello stesso....del resto siamo in Italia è queste cose solo qui possono accadere....o lo dichiari totalmente inagibile....oppure lo apri tutto....che significa un accesso parziale con i tifosi suddivisi sulle due torri laterali. Mahhhh

Noi per fortuna una parte gli avevamo già presi è quindi siamo riusciti ad organizzare comunque un furgone ed un auto, tanta roba se pensiamo che tantissimi hanno già mollato. Noi come sempre invece abbiamo dimostrato tutta la nostra grandezza, tutta la nostra mentalità che ci ha portati anche a Milano facendo un bel figurone. Partenza comodissima alle ore 09,00 da Andria con tutta calma, incuranti del fatto che si potesse poi trovare traffico visto i ponti che vi erano nel mezzo....Ritrovo in Piazza Trieste e Trento per poi tutti assieme recarsi al Bar Black&White per una colazione. Artiglieria pesante presente con Giorgio, Max Matera, Gianni Sinisi e l'immancabile Fabietto.....poi Giuseppe Inchingolo ed altri a completare la “rosa” per questa trasferta. Traffico intenso su strada, prima sosta con le prime birre consumate in Abruzzo. Poi sosta aperitivo a Forlì per poi imbattersi negli incolonamenti a Bologna e a Parma. Arrivano in ritardo rispetto al previsto ma in tempo utilissimo per poter assistere alla partita. Alle 19 in punto erano nel parcheggio ospiti attesi dagli amici di Aosta & Bassa Valle che gli accolgono offrendo ai nostri Sambuca e Spritz......Ovviamente la nostra truppa non si lascia pregare.....che ridere. Poi si entra dentro, soliti estenuanti ccontrolli di rito è solita arrampicata lungo la torre. Si arriva finalmente in piccionaia alcuni con la lingua di fuori, vedi Don Claudio, si c'era anche lui presente. Si posizionano tutti a destra del settore con lo striscione grosso in prima linea. Al fianco gli amici di Bassa Valle che avevano portato diverse bandiere tricolori che vengono sventolate a più riprese. Buon tifo da parte nostra quando si canta. Per il resto soliti sfottò con il secondo anello, birre su birre per poi a fine gara ridicolizzarli come sempre invitandoli a tornare a casa....Si attende nel settore quasi un oretta per poi finalmente tornare giù al parcheggio. La strada del ritorno a casa ci attendeva, ma con Fabio dj alla consolle i km volavano via....musica a palla con Gianni Sinisi che non ne poteva quasi più.....Viaggio tranquillo al rientro, negli autogrill si trovavano solo intetristi che ci guardavano come se fossimo degli extraterrestri.....è vero facciamo un po paura.....ahahahahhahah.......che risate....Alle 8 della domenica mattina eravamo già tutti a casa, prima di salutarci una bella colazione tutti assieme a dimostrazione del nostro orgoglio che avevamo per esserci stati al fianco della Juve anche a Milano. Fare quello che facciamo noi non è cosa da tutti, non è cosa assolutamente semplice, anzi.....sfidiamo gli altri a provarci.....non ci riuscirebbero...ve lo diciamo già NOI!

Anche al Derby venerdì sera seppur ridotti all'osso ci saremo perchè.....

SIAMO NOI, SIAMO NOI, I CAMPIONI DELL'ITALIA SIAMO NOI.....

 

#JCANDRIASTYLE  #AMODONOSTRO

 

 
 
 
             
 
 
 
 
             
 
 
 
Juventus Club Andria "Giovanni Agnelli" - Via Enrico Dandolo 37/39 - 76123 Andria
Info line 320/6209445 - Sede: 0883 1983534 - info@juventusclubandria.it - Webmaster: Domenico Mosca

 
Sito non ufficiale in quanto tutti i marchi e i loghi (Juve, Juventus e Scudetto) sono di esclusiva proprietà della Juventus Football Club S.p.a..
Il sito non rappresenta un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 /2001 in quanto aggiornato senza alcuna periodicità. I video, le immagini e i disegni
utilizzati sono tratti da Internet e quindi sono da ritenersi di pubblico dominio, in caso di violazioni comunicarlo a info@juventusclubandria.it,
provvederemo alla pronta rimozione.