Motto Club
   
totem
   
  HOME / NEWS

 
ULTIME NEWS
   
dot SEMPRE INSIEME A TE......PRONTI A RIPARTIRE

dot NEWS DAL....PRECAMPIONATO!

dot VIENI ANCHE TU TRA NOI!

dot JC ANDRIA & JC BARLETTA: LUNGA VITA A NOI

dot PRESENTI AL TORNEO PER L'HEYSEL ORGANIZZATO DAL GRUPPO VIA FILADELFIA

   
ARCHIVIO NEWS
dot News anno 2009
dot News anno 2010
dot News anno 2011
dot News anno 2012
dot News anno 2013
dot News anno 2014
dot News anno 2015
dot News anno 2016
dot News anno 2017
dot News anno 2018
dot News anno 2019
   
 
TERMINA A GENOVA UN ALTRA STAGIONE VINCENTE
 

Con l’ultima giornata di campionato a Genova contro la Sampdoria è definitivamente calato il sipario su di un altra stagione che ha visto la Juve trionfare alla faccia di tutti, soprattutto di quelli che vivono oramai soltanto di ricordi. A dir la verità il sipario sul campionato la Juve lo aveva già fatto “calare” da oramai tre mesi abbondanti, lasciando agli altri la ridicola “battaglia” per un misero piazzamento alle spalle della Juventus, con alcune avversarie rimaste anche all’asciutto……..ed anche quest’anno dunque… vinceranno il prossimo anno, anche quest’anno si qualificheranno alla Champions nel prossimo campionato, anche quest’anno altri “sogneranno” come sempre sotto l’ombrellone…..o sotto l’ombrello viste le piogge…..

La Juventus a Genova si è presentata in formazione largamente rimaneggiata con la testa oramai alle vacanze e con il Mister Allegri, presentatosi con un nuovo look, ai saluti finali. Esordio per Pinsoglio, terzo portiere, con la maglia bianconera. Una partita senza tanti sussulti con la Juve che stava per portare a casa un punto ma la Samp. aveva pià voglia di noi di vincerla e nei minuti finali è riuscita a trovare l’uno due vincente che ha sancito la loro vittoria nell’ultima gara della stagione, una vittoria sempre prestigiosa per chi l’ottiene contro di noi. Gran bella coreografia da parte della Gradinata Sud doriana oltre ad una contestazione abbastanza pesante nei confronti del loro Presidente in rotta da tempo con la tifoseria. 2-0 per loro il risultato finale con lo stadio Ferraris di Genova che in questa stagione ci ha portato proprio male vista la sconfitta con identico risultato subita anche contro il Genoa a marzo scorso.

Potevamo mancare all’ultima uscita stagionale??? Ma certo che no…..anzi è proprio in queste occasioni che viene fuori tutta la grandezza di un Club, un gruppo come il nostro. Troppo bello esserci solo quando il risultato conta, troppo bello andare solo se la gara è di cartello……a Genova come sempre si sono viste le solite facce, quelle che nel bene o nel male non mancano davvero mai. Quelle che si incontravano negli anni dei settimi posti, quelle che anche in B erano sempre li presenti come noi del resto. Una gran bella soddisfazione che vale più di ogni vittoria, più di ogni trionfo, più di ogni Coppa. Si chiama orgoglio, si chiama mentalità, si chiama passione, si chiama appartenenza. Alla faccia di tutti quelli che muoiono dall’invidia per quello che facciamo da sempre. In auto con Giorgio a far da nostro condottiero. Un ragazzo immenso per quanto fatto anche in questa stagione. Grazie a tutti per aver permesso al nostro Club di arrivare in ogni dove, grazie all’attaccamento che dimostrate di avere nei confronti del Club in ogni occasione, grazie per la fiducia che tutti ci avete accordato per questa straordinaria stagione che ha accompagnato l’ennesimo grande trionfo della nostra Juve. Arrivati a Genova verso le ore 15,00 hanno lasciato l’auto in zona Cimitero per essere condotti a bordo di bus locali allo Stadio. Nel settore si sono posizionati in basso al primo anello alla sinistra degli amici del Gruppo Tradizione AV. Solite chiacchierate con gli amici di ogni dove, saluti con gli amici di Aosta con la partita che scorreva via senza nemmeno guardarla più di tanto. Alle 20,45 hanno poi lasciato Genova soddisfatti per esserci stati anche in una trasferta insignificante come questa. Ma contava lo stesso esserci. Più delle altre volte. Viaggio assolutamente tranquillo. Stanchezza che si faceva sentire tutta, soprattutto mentale oltre che fisica. Fieri di esserci stati.

In settimana grazie al socio Riccardo Giorgio si è organizzata una partitella a calcetto di fine stagione con tanto di birra e pizza finale al Motel degli Ulivi. Anche in questa occasione si è dimostrato come il nostro Club abbia messo assieme tantissime persone di ogni età sempre pronte a stare assieme, a condividere ogni momento di amicizia e fratellanza. Grazie anche alle chat molto animate che abbiamo riusciamo nell’intento di tenere vivi i rapporti anche al di fuori delle semplici partite al Club o delle trasferte.

Nell’attesa di conoscere chi sarà il nuovo allenatore, vi rinnoviamo l’invito ad esserci tutti alla festa scud8tto e di gemellaggio con il Club di Barletta del prossimo 21 giugno alla Foresteria “La Guardiola”.

LA VECCHIA SIGNORA HA VINTO ANCORA!

JUVENTUS CLUB ANDRIA, PIU’ DI UN CLUB!

 

 

 

 
 
 
             
 
 
 
 
             
 
 
 
Juventus Club Andria "Giovanni Agnelli" - Via Enrico Dandolo 37/39 - 76123 Andria
Info line 320/6209445 - Sede: 0883 1983534 - info@juventusclubandria.it - Webmaster: Domenico Mosca

 
Sito non ufficiale in quanto tutti i marchi e i loghi (Juve, Juventus e Scudetto) sono di esclusiva proprietà della Juventus Football Club S.p.a..
Il sito non rappresenta un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 /2001 in quanto aggiornato senza alcuna periodicità. I video, le immagini e i disegni
utilizzati sono tratti da Internet e quindi sono da ritenersi di pubblico dominio, in caso di violazioni comunicarlo a info@juventusclubandria.it,
provvederemo alla pronta rimozione.