Motto Club
   
totem
   
  HOME / NEWS ANNO 2009

 
ULTIME NEWS
   
dot RIPARTE IL NOSTRO TOUR IN GIRO PER L’EUROPA

dot LA JUVE ESPUGNA PARMA

dot FORZA MAURIZIO, TORNA PRESTO!

dot SEMPRE INSIEME A TE......PRONTI A RIPARTIRE

dot NEWS DAL....PRECAMPIONATO!

   
ARCHIVIO NEWS
dot News anno 2009
dot News anno 2010
dot News anno 2011
dot News anno 2012
dot News anno 2013
dot News anno 2014
dot News anno 2015
dot News anno 2016
dot News anno 2017
dot News anno 2018
dot News anno 2019
   
 
ORGOGLIOSI DI VOI....ORGOGLIOSI DI NOI !!!!
 
Domenica 27 dicembre si è svolta la 7^ Edizione della Notte BiancoNera, la festa con la quale lo JUVENTUS CLUB DOC ANDRIA, saluta il vecchio anno brindando al nuovo! Anche questa edizione è andata alla grande! Una partecipazione numerosa da parte dei ns. associati che ci ha lasciato ancora una volta stupiti! Siamo orgogliosi di avere degli associati come Voi che credono fortemente in questo club e siamo anche orgogliosi di Noi che ci mettiamo anima e cuore, tempo e passione, sacrificio e sudore pur di organizzare sempre alla perfezione le attività, tante e tutte di grande spessore! Avere il club popolato di donne, che finalmente possono vedere con i propri occhi in quale ambiente i propri mariti, ragazzi, amici, passano il loro tempo o con chi viaggiano domenicalmente è motivo di orgoglio per tutti Noi! Avere il club pieno di bambini che festanti giocavano negli ampi spazi che la sala offre è un altro grande motivo di orgoglio per quello che in soli 6 anni si è riusciti ad organizzare! Mostrare il ns. club con il nuovo look e ricevere i complimenti soprattutto da parte delle tante donne è stato fantastico per chi come Noi ha lavorato tanto affinchè si ottenessero queste migliorie! Come ha detto nel tradizionale discorso di fine anno il Presidente la JUVE SIAMO NOI ! La serata è stata bella, coinvolgente ed appassionante con una mega tombolata (nella foto un momento della tombola) che ha decretato il vincitore della maglia di DIEGO: E' andata ad una ragazza Annalisa Attimonelli. Tanti i premi a disposizione da una notte per due in un B&B della Città, a completini intimi per donna (Salvatore ne sai qualcosa....????), da kg. di carne a colazioni gratuite, da bracciali ad anelli per donna, da accappatoi a teli mare della Juventus, da champagne a vino e prosecco, da olio, taralli e conserve a pasta e dolci, da ciabatte a buoni sconto per la pitturazione della casa, da tute a cappellini di ogni genere e marca, da borsoni da viaggio a calcolatrici, da utensili per il lavoro a calendari della Juve e tanto tanto altro! Ma quest'anno abbiamo voluto esagerare anche per le due lotterie come primo premio in palio c'erano altre due maglie della Juve, la prima e la seconda maglia, entrambe di Felipe Melo e vinte da Filippo Mancino ed Emanuele Trepiccioni. Durante la serata tanta bella musica, grazie al DJ, fatto in casa, Mimmo Mosca, che ci ha fatto iniziare a pensare all'organizzazione dei venerdi dello Juve Club..... Al termine grande buffet apprezzato da tutti i presenti e brindisi dedicato alla ns. Juve e a tutti Noi 418 SOCI! MA CHE BELLA SERATA!!!!
 

 
 
AUGURI A TUTTI !
 
E' Natale, il primo Natale del nostro sito internet, che come visite, viaggia ad una velocità impressionante, oltre 6.000 in cinque mesi di vita! Cogliamo l'occasione per augurare a tutti i nostri associati, alle loro famiglie, a tutti coloro che simpatizzano per la Juve, al Centro Coordinamento, a tutti i club Juve sparsi in giro per l'Italia e nel mondo, a tutti i ns. più cari amici (Tradizione BiancoNera, Aosta e dintorni, Trani, Modugno e Gravina), a tutti gli altri club di Puglia, a tutti i gruppi Ultras delle curve bianconere, a tutti ma proprio a tutti, Buon Natale e Felice 2010 con l'augurio che nella calza della Befana si possa ritrovare una Juve vincente! AUGURI A TUTTI !!
 

 
 
SOTTO L'ALBERO "BOBBY GOL"
 
Ebbene si, sotto l'albero di Natale quest'anno Noi tutti tifosi juventini, abbiamo ritrovato il nostro Bobby Gol, l'uomo dei 178 gol in maglia bianconera, l'eroe di Bilbao, colui che siglò una memorabile rete di tacco al Milan a San Siro! Stiamo parlando di Roberto Bettega, 59 anni nel giorno della festa del ns. club, che torna a rivestire un ruolo importante nella società bianconera. Sarà l'uomo di raccordo tra la proprietà/presidenza e la squadra con compiti di super visore anche in chiave mercato, ma tanto tanto altro. Finalmente un uomo che capisce di calcio! E' solo il primo passo verso la vera ricostruzione di una Juve che, sappiatelo tutti, tornerà presto ma molto presto, VINCENTE! BENTORNATO ROBERTO...RIPORTACI SUBITO IN ALTO...PROPRIO LI DOVE CI AVEVI LASCIATO! Fino alla Fine!
 

 
 
VERGOGNATEVI..... TUTTI !!!
 
Adesso basta. Contro il Catania abbiamo assistito all'ennesima prova "senza palle" della squadra. Non è possibile che dei professionisti così, campioni strapagati, possano fornirci prestazioni simili! Non è corretto nei confronti di chi anche ieri ha speso dei soldi pur di seguirVi, con temperature glaciali, non è corretto nei confronti di chi Vi ha dato fiducia sottoscrivendo l'abbonamento allo stadio! Non è più possibile vedere gente, come Tiago (è chi lo ha mai visto giocare?), Melo, Grosso e Cannavaro, giocare in modo a dir poco superficiale e camminare in campo. Ma sapete cosa significa indossare quella maglia? Non è possibile sentirci dire ogni domenica: "il progetto va avanti"....ma ripetiamo quale progetto? con quali dirigenti? questi? La Juve, cari Signori, non è una Società qualsiasi, la Juve è la Juve! Sarete bravi in altri settori, ma nel gestire tecnicamente una squadra ed una Società di calcio, No! E' ora che la proprietà si svegli che compia una volta per tutte delle scelte sensate, che metta nel CdA gente che ama davvero la Juve, che sappia cosa significhi giocare a calcio! Noi vi sosterremo sempre, saremo sempre al Vs. fianco, ma in queste condizioni lo faremo solo per la MAGLIA, solo per l'orgoglio del NOME CHE PORTIAMO! Un grazie a Brazzo, che ha ancora una volta dimostrato, pur avendo dei limiti anche lui, di essere molto attaccato alla Juve! Resta il fatto, è questo lo ribadiremo sempre è ad alta voce che questa situazione è figlia dell'estate del 2006 quando qualcuno decise di porre FINE ai nostri meritati TRIONFI sul campo e porre rimedio agli INSUCESSI di altri....Ma a questa situazione bisognava reagire con forza allora! Bisognava battersi in ogni sede e non permettere a nessuno di appropriarsi di titoli da noi VINTI e SUDATI sul campo, titoli che Noi abbiamo festeggiato sugli spalti e per le strade, non dietro ad una scrivania! AUGURI POPOLO BIANCONERO, SEMPRE A TESTA ALTA! TUTTI ALLA FESTA DOMENICA SERA!
 

 
 
SORTEGGI EUROPA LEAGUE: E' SUBITO AJAX - JUVENTUS!
 
In pullman rientrando da Bari, questa trasferta la si invocava quasi come un giusto premio..... per tutti noi che seguiamo la Juve in giro per l'Europa....adesso League! Dall'urna dei sorteggi di Nyon, sarebbero potute uscire tante trasferte affascinanti come Amburgo (sede della finale), Liverpool (anche sponda Everton), Madrid (sponda Atletico), Villareal, Bilbao, Copenaghen, Atene (sponda Panathinaikos), Berlino e Londra (sponda Fulham), ma alla fine è uscita proprio AMSTERDAM. Per molti si tratterà di un ritorno all'Amsterdam Arena, uno degli stadi più belli d'Europa, dopo la notte della finale di Champions del 1998, purtroppo persa contro il Real Madrid. La gara di andata si disputerà proprio in Olanda il prossimo 18 febbraio, mentre il ritorno contro i lancieri, si giocherà a Torino una settimana dopo il 25. Se supereremo il turno affronteremo (11 e 18 marzo 2010) la vincente tra il Fulham e lo Shakhtar Donetsk (detentrice del trofeo). Tutti coloro che fossere interessati a seguire con Noi la Juve ad Amsterdam possono sin da ora contattare il club. Stiamo provvedendo ad individuare il volo più economico per raggiungere l'Olanda. FINO ALLA FINE!
 

 
 
JUVENTUS CLUB DOC ANDRIA SU JUVENTUS CHANNEL!
 
Si parlerà del ns. meraviglioso club e gruppo, divenuto oramai una bella realtà, nel corso della trasmissione NERO SU BIANCO che andrà in onda VENERDI 18 DICEMBRE alle ore 21,30 su JUVENTUS CHANNEL. La trasmissione è condotta dal simpaticissimo Enrico ZAMBRUNO, presente ad Andria, in occasione della visita della dirigenza al ns. club. Sarà dunque possibile vedere il servizio, curato da Enrico, della festa dello scorso 11 dicembre. Invitiamo pertanto tutti gli associati che non hanno Juventus Channel a casa ad essere presenti presso il club che resterà aperto sino al termine della trasmissione, proprio per consentire a tutti di visionare il servizio a Noi dedicato. FINO ALLA FINE!
 

 
 
I NOSTRI TRADIZIONALI AUGURI
 
Come da TRADIZIONE, per il settimo anno consecutivo ecco i nostri auguri di Natale. Ogni anno cerchiamo di essere originali come è nel nostro stile! Dallo scorso 3 dicembre nella centralissima Via Firenze (foto articolo) e in altri 5 punti della città sono affissi i poster 6 x 3 dal titolo "TANTE PERSONE UNA SOLA EMOZIONE"....SERENE FESTIVITA' DA NOI CHE SIAMO LA JUVE! I poster resteranno affissi per tutta la durata delle festività. Quest'anno abbiamo deciso di metterci la faccia, le nostre faccie! Infatti abbiamo scattato tantissime foto, negli stadi, al club, per strada, nella vita quotidiana ai nostri associati per poi metterle tutte assieme e formare un unico grande mosaico, componendo così il logo della Juve! Ringraziamo come sempre i nostri partner che ci sostengono sempre in tutte le attività, La Puglia in Tavola, Art'è Andria B&B. etc., Nessie dei Pini, Bar Fantasy, Campanale Autoricambi, Moda Oggi e la Ditta Grafiche Guglielmi. Ma il grazie più grande lo dobbiamo dare a Roberto Lomuscio che di anno in anno rende originalissimi i nostri auguri di Natale. AUGURI BIANCONERI A TUTTI !
 

 
 
LA JUVE AD ANDRIA!
 
E' stata una sorpresa per tutti noi. Nella mattinata di giovedi 10 dicembre il ns. presidente riceve una telefonata da parte della Segreteria della Juventus, con la quale si comunicava che la Società aveva deciso in occasione della trasferta della squadra in terra pugliese, di fare visita al ns. club. nella serata di venerdi 11 dicembre. Inizialmente ci siamo sentiti davvero presi in contropiede, in quanto vista la delusione derivante dall'eliminazione dalla coppa avvenuta solo due giorni prima, di entusiasmo non ne avevamo tanto....Ma poi riflettendoci abbiamo detto, mettiamo da parte solo per qualche ora, la delusione, che c'era e resta tutt'ora, perchè avere degli esponenti della JUVENTUS ad Andria, poter sfruttare l'occasione per capire da vicino e dal vivo quale situazione stia attraversando la ns. amata Juve e far conoscere loro la ns. realtà e la ns. sede, non capita tutti i giorni. Ci siamo pertanto da subito messi al lavoro affinchè la serata potesse riuscire alla perfezione! Del resto per il venerdi sera era già previsto l'incontro da Noi promosso ed organizzato con gli altri club della Regione per fare un punto sulla situazione e per mettere in sinergia gli stessi club! In 24 ore abbiamo reso la sala super confortevole ed accogliente, abbiamo informato i ns. associati, abbiamo organizzato tutto quello che c'era da prevedere! Nel tardo pomeriggio del venerdi il ns. Presidente Nicolamarino con un ns. associato Giuseppe Cavaliere hanno prelvato dall'aeroporto i vari: Alessio Secco (direttore sportivo), Ezio Morina (Responsabile Centro Coordinamento Juventus Club Doc), Marco Fassone (direttore commerciale), Alessandro Sandiano (Responsabile Marketing), giornalista ed operatore di Juventus Channel e il grande Michelangelo Rampulla (ex portiere bianconero ora allenatore dei portieri). Giunti ad Andria, grazie alla collaborazione della Polizia Municipale e del Commissariato di P.S. gli stessi sono stati scortati sino alla sede del club, ove stazionavano decine e decine di persone. Appena entrati in sede sono stati accolti al grido di Fino alla Fine Forza Juventus, questo per far comprendere da subito a loro quale fosse il ns. attaccamento alla maglia! E' stata una serata indimenticabile dove non sono mancate le domande provocatorie ma poste in maniera garbata e soprattutto non è mancato l'entusiasmo che da sempre contraddistingue il ns. gruppo! Si sono complimentati con Noi per la splendida e perfetta organizzazione che abbiamo, per l'alto numero di soci e per la sede che ammiravano stupiti mentre erano seduti. Ci hanno definito e ci considerano come uno dei migliori Juventus Club d'Italia. Al termine scambio di doni con Secco e Rampulla, con i presidenti e delegati degli altri club intervenuti e gran buffet per tutti. Poi cena ristretta presso la Locanda de La Poste, dove il ns. grande Nicola ha messo "sotto" Alessio Secco e passeggiata finale nella centralissima Via Firenze dove abbiamo mostrato loro il ns. poster 6 x 3, degli auguri natalizi alla città! Sn rimasti sbalorditi ed hanno voluto essere immortalati sotto il poster! Grazie a tutti coloro che sono intervenuti, affollando il club e soprattutto un grazie di cuore per la presenza e i complimenti che ci hanno fatto agli Juventus Club di: Trani (il grande Alessandro), Modugno (il mitico Antonio), Ruvo di Puglia, San Severo, Ceglie Messapica, Gioia del Colle, Monopoli, Monteiasi, Montemesola e Martina Franca (presente la storia dei club pugliesi, Gino Loconte). Ci scusiamo con tutti i soci che non abbiamo potuto informare e raggiungere telefonicamente. Se questo sogno per il ns. club si è avverato è soprattutto grazie ai 418 soci (il numero è cresciuto ancora) tesserati in questa stagione! FATTI......NON PAROLE....!!!! Grazie a tutti i ragazzi che hanno lavorato affichè questa serata fosse ricordata a lungo da tutti Noi.
 

 
 
MERITIAMO DI PIU'....
 
Meritiamo di più, questo è stato il coro rivolto a più riprese, ai giocatori, alla società e ai dirigenti, nel corso dell'ultima partita della Juventus al San Nicola persa per 3-1. Ma che partita avrà visto il ns. Ciro Ferrara? C'è modo e modo di uscire sconfitti dal campo, ma quando perdi senza lottare, senza impegno, senza convinzione, riteniamo sia una grave mancanza di rispetto nei confronti dei tifosi che con immutata passione seguono la squadra sia che si vinca e sia che si perda. Non ci sentiamo di attribuire tutte le colpe di questa situazione a Ciro, che era e resterà per Noi una bandiera, comunque vada. In questo momento siamo più arrabbiati con i giocatori, perchè sono loro a scendere in campo e sono loro a decidere le sorti di una gara, vedi il rigore sbagliato da Diego. Ma quando denoti in loro, scarsa convinzione e scarso "attaccamento alla maglia" questo non possiamo proprio accettarlo. Noi spendiamo tanti soldi pur di seguirvi ovunque, Voi invece che i soldi grazie al calcio gli guadagnate ed anche molti, dovreste comportarVi da professionisti sempre! Siamo stufi di questa situazione, noi tifosi vogliamo e pretendiamo più chiarezza, vogliamo capire una volta per tutte quali siano i Vs. progetti. Noi cara Società e cara dirigenza, pensiamo di averVi "abbondantemente" dimostrato quanto ci teniamo alla Juve perchè ve lo ripetiamo ancora una volta LA JUVE SIAMO NOI!!!!! Un plauso a David Trezeguet, ancora a segno, e a Gianluigi Buffon gli unici, di quelli che hanno disputato l'intera gara, che ci sentiamo di salvare dopo la "meritata sconfitta" di sabato sera! Preferiamo gente come Marchisio, Giovinco, De Ceglie, Alex ed anche gli stessi Ariaudo ed Immobile, a giocatori che forse nemmeno sanno cosa significhi indossare la maglia della Juve! Grazie ai tantissimi nostri associati, in 225, che hanno seguito con Noi la Juve. Ci stupite sempre, nonostante l'andamento non felice della squadra. Resterà scolpita nella ns. mente la grande serata e nottata trascorsa tra risate e fiumi di birra dopo la partita con i ragazzi del Gruppo Tradizione e del Gruppo Aosta e Bassa Valle! Onorati della Vs. amicizia!
 

 
 
AL CLUB COME IN CURVA....!!!!
 
Dopo i lavori di pitturazione, dopo l'acquisto delle nuove e comodissime sedie ecco altre due importanti migliorie alla nostra sede. Una gigantografia della CURVA NORD, con la coreografia di Juventus - Real Madrid dello scorso anno con l'immenso striscione che recita FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS, divenuto oramai il motto di Noi tifosi juventini, delle dimensioni da mt. 2,00 di altezza e per una larghezza da mt. 7,50 in forex plastificato. Al di sotto invece sono stati apposti 11 pannelli in plexiglass con la raffigurazione di tutti i trofei vinti dalla Juventus dal 1897 ad oggi. Insomma dire che la ns. sede sia diventata sempre più bella ed accogliente è riduttivo. Dobbiamo ringraziare Antonio Cioce del Nessie dei Pini che ha contribuito economicamente alla realizzazione di parte delle migliorie. Ma non possiamo dimenticare tutti i ns. associati i quali grazie al loro incessante sostegno, permettono al club, di crescere e migliorare anno dopo anno! O R G O G L I O S I di V O I. p.s. un tesserato che in passato seguiva le partite dal vivo e che per ragioni anagrafiche e di salute ora non può più farlo, ci ha detto: "grazie a Voi, quando assisto alle partite della Juve nel club, mi sembra di essere sugli spalti....grazie di cuore".
 

 
 
E' ARRIVATO DAVIDE !!!
 
Domenica 6 dicembre è nato Davide Visaggio figlio del ns. socio Nico. Notiamo con piacere che negli ultimi mesi tante sono state le nascite di bambini tra la grande famiglia bianconera dello JUVENTUS CLUB ANDRIA! Buon segno, ci stiamo garantendo un futuro sempre più a tinte bianconere che si Vinca o si perda! Appena nato il papà Nico ha inviato un sms per annunciarne il lieto evento aggiungendo anche "Davide juventino per tutta la vita"! A papà Nico e Mamma Floriana giungano i ns. più sentiti auguri e congratulazioni!
P.S. Benvenuto Davide nel gruppo dei bimbi bianconeri dello JC ANDRIA. by Lorenzo (nella foto) & C.
 

 
 
CLASSIFICA FINALE GIRONE A CHAMPIONS
 
Dopo l'ultimo ed amaro turno ecco la classifica finale ed i risultati dell'ultima giornata del girone A di Champions.

JUVENTUS - Bayern Monaco 1 - 4
Maccabi Haifa - Bordeaux 0 - 1

Classifica finale:
BORDEAUX 16
BAYERN MONACO 10
JUVENTUS 8
MACCABI HAIFA 0

Bordeaux e Bayern Monaco qualificate agli ottavi di finale, Juventus in Europa League.
 

 
 
CROLLA LA JUVENTUS...... SIAMO FUORI DALLA CHAMPIONS !
 
Quello che nessuno immaginava, quello che nessuno voleva nemmeno provare ad immaginare si è putroppo verificato! La Juventus a dicembre è già eliminata dalla Champions League. Era dall'anno 2000 che non accadeva una cosa simile! Siamo sinceri l'eliminazione è stata a dir poco meritata, non è possibile vincere soltanto due partite, per giunta con il Maccabi classificatosi ultimo a zero punti e tra l'altro non giocando assolutamente bene ne a Torino e ne a Tel Aviv. Con il Bordeaux un solo punto a Torino, giocando anche in quella occasione male (erano i primi segnali che qualcosa cominciava a non funzionare, dopo l'esaltante avvio di stagione). Con i bavaresi invece un pessimo primo tempo a Monaco ed una discreta ripresa (ma il Bayern non attaccò più) ed una sonora scoppola in casa che a sentire i più anziani del club pare sia la sconfitta più pesante della storia europea bianconera! Che dire? oramai abbiamo provato a dire di tutto, ma davanti a simili prestazioni e a continui stravolgimenti tattici che generano confusione nella confusione, a prove altalenanti (un passo avanti e due indietro) non possiamo che essere delusi, amareggiati, incazzati! Ci sentiamo svuotati, ma certamente mai ABBATTUTI, consapevoli che tutto può sempre accadere in questa stagione, ma siamo anche consapevoli e convinti, di avere una dirigenza ed una proprietà con le quali difficilmente potremo raggiungere traguardi importanti. Il progetto deve andare avanti....Ma quale progetto? Con quali risultati?....magari ci sbaglieremo...vogliamo augurarcelo, ma non cambierà cmq. il ns. pensiero. RicordateVi che la JUVENTUS SIAMO NOI...tutti coloro che Vi seguono con passione, dedizione, sempre, comunque ed ovunque, i tanti club sparsi sul pianeta, le due grandi curve con i vari gruppi che in ogni partita si sgolano per sostenere i ragazzi in campo, la tanta gente che anche ieri ha riempito il Comunale tra cui anche i ns. ragazzi! No signori nulla va assolutamente bene, rendetevene almeno conto di come state rovinando la Ns. Juventus, giorno dopo giorno, anno dopo anno! della partita da segnalare solo la gran rete di Trezeguet...poi il nulla o meglio solo il Bayern! Adesso ci attende l'Europa League, la vecchia Coppa Uefa! No Problem, la Juve la seguiremo anche nell'Europa secondaria, ma solo per la MAGLIA, per l'amore che proviamo per questi colori. Oggi più che mai, con tanta rabbia dentro, ci sentiamo di gridare Fino alla Morte Forza Juventus! Grazie a tutti i nostri associati per la passione che ci mettete di partita in partita e per la costanza nel seguire sempre numerosi la squadra dal vivo!
 

 
 
LA STORIA SI RIPETE...!!
 
Ebbene si aveva ragione Camoranesi quando qualche anno fa disse: "L'Inter quando incontra la Juve se la fa sotto...". Come accade da sempre, come racconta la storia passata e più recente, la Juventus anche quest'anno è riuscita a mettere sotto la squadra che come recita il cartello della foto "Accatta tituli usati..." Dal dopo FARSOPOLI....(dal processo di Napoli si iniziano a scoprire le prime verità....che confermano quanto sia stato "pilotato ed affrettato il verdetto dei giudici e dell'opinione pubblica... ), l'Inter, in campionato, non ha MAI VINTO a Torino, nonostante la differenza tecnica dei valori in campo, senza, quindi, MAI riuscire a legittimare quei titoli vinti??? che appunto per Noi e per molti altri restano puramente titoli di cartone. Al primo anno del dopo Farsopoli ci pensò proprio lui Mauro German a togliere il sorriso a Moratti & C., al secondo anno ci pensò addirittura Grygera all'ultimo respiro ha far restare di ca....tutti gli interTristi. Quest'anno poi goduria totale, Claudio Marchisio, un torinese Doc, un italiano Doc, come i tanti della ns. rosa...(la prima marcatura è stata di Giorgio Chiellini) che si è preso gioco prima di Samuel è poi di Julio Cesar siglando la rete del KO, la rete che ha consentito alla Juventus di vincere con merito una sfida nella quale l'Inter ha dimostrato ancora una volta come sia sempre in soggezione nei confronti della Vecchia Signora! Dimenticavamo, al ritorno in A, sempre dopo FARSOPOLI.... Noi a Milano abbiamo vinto 2-1, domindando e risparmiando gli avversari da un clamoroso cappotto....come vincevamo regolarmente negli anni in cui abbiamo vinto gli scudetti, quelli regolari, quelli in cui si arrivava a 91 punti ma con le avversarie, però.... E' stata una trasferta con la T maiuscola per i ns. 28 partecipanti sia per le emozioni vissute prima, che per quelle vissute durante la gara in uno stadio ribollente di entusiasmo e calore. Grande, grandissimo il tifo delle ns. due curve. Grandi anche le emozioni che Domenico Mosca e Roberto Lomuscio hanno provato prima della gara partecipando al WALK ABOUT nel corso del quale hanno potuto incontrare da vicino i campioni bianconeri. Un grazie di cuore a Vincenzo e Nicola i quali, in questi giorni, hanno dimostrato un attaccamento a dir poco encomiabile nei confronti del club e del gruppo, gestando in maniera impeccabile l'organizzazione di diverse trasferte. Grazie come sempre per l'accoglienza in curva ai ragazzi di Tradizione, ma un grazie particolare va a tutti coloro che hanno preso parte alla trasferta nonostante il pessimo periodo che la Juve stava attraversando. Siamo stati ripagati a pieno dei sacrifici economici e non solo che compiamo da sempre! La gara, come quasi tutti gli JUVENTUS - inter degli ultimi anni, non è stata tanto bella, con momenti di tensione, sugli spalti e soprattutto in campo, dove i giocatori non si sono risparmiati nulla, colpi proibiti, mandate a quel paese e risse...Onore a Gigi Buffon che ha fatto ben capire a T. Motta chi è Lui è chi è la Juventus!!!! Ah scusate dimenticavamo di dirVi che Mou, Mou, vista l'aria "truvola" ha pensato di togliere il disturbo prima dal campo....è poi non sapendo cosa raccontare si è dileguato dagli spogliatoi! Davvero uno Special One! Inutile raccontarVi invece delle emozioni vissute al club....come sempre pieno all'inverosimile, con tifo da stadio e grande esultanza al termine. Davvero grazie a tutti coloro che ci ringraziano per quello che offriamo da anni e grazie a chi ci scrive via mail chiedendoci di poter assistere alle partite al club, ma putroppo lo ribadiamo è aperto ai soli soci! La Gente come Noi non Molla Mai....AVANTI JUVENTUS! CREDERCI SEMPRE....ARRENDERSI MAI!!!
 

 
 
NON ABBIAMO PIU' PAZIENZA.....!!!!!
 
Lo avevamo detto dopo l'eliminazione dello scorso anno dalla Coppa Italia, lo ribadiamo adesso: la nostra pazienza ha dei limiti e dispiace dirlo già a novembre, che il limite è già abbondantemente superato. Noi tifosi ci mettiamo anima e cuore per sostenere sempre e comunque la squadra, spendiamo le nostre risorse economiche, facciamo enormi sacrifici, corriamo tanti rischi, ma poi quando vedi prestazioni come quelle delle ultime due apparizioni è normale che si perda abbondantemente la pazienza. Sappiamo che siamo solo a novembre è che tutto può sempre accadere, ma quando vedi il ripetersi in maniera costante di prestazioni a dir poco mediocri, non puoi intravedere all'orrizzonte la luce. E' evidente che noi ci crederemo sempre, che noi sosterremo sempre la squadra, ma Noi siamo la Juve e non possiamo più "accontentarci" del piazzamento, noi vogliamo Vincere o perlomeno pravarlo a fare sino all'ultimo minuto, sino alla Fine! Ora come ora non ci sentiamo di attribuire le responsabilità a quello piuttosto che a quell'altro, ma crediamo che sia giunto il momento di evitare inutili proclami e di parlare solo con i fatti in campo e dietro le scrivanie! Della gara con il Cagliari ci sentiamo solo di ringraziare tutti i tifosi che hanno rappresentato i ns. colori anche sull'isola sarda! Quei tifosi troppo spesso bistrattati dalla carta stampata solo perchè tifosi juventini che appena fanno un "normale coro" vengono chiamati razzisti. Quando però questo accade a parti invertite nessuno ne parla, tutto va bene, va bene ricordare "ironicamente" la morte dei 39 Angeli dell'Heysel, va bene da sempre, sentire cori sugli Agnelli, va bene tutto....Dimenticavamo anche di dire che a Cagliari, Giorgio Chiellini, ha dimostrato ancora una volta quanto sia attaccato alla nostra maglia, un plauso anche a Caceres che dimostra di partita in partita di essere davvero un bel giocatore. Dobbiamo anche dire però che nonostante la Juve non abbia giocato bene, alla fine il pareggio lo avremmo ampiamente meritato, viste le decisioni arbitrali! Nonostante tutto, gridamo con sempre più forza FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS!!!!
 

 
 
IN COPPA ITALIA SARA' ANCORA JUVENTUS - NAPOLI
 
Si stanno svolgendo in questi giorni le gare relative al quarto turno della Coppa Italia. I nostri occhi erano puntati alla sfida del San Paolo tra il Napoli di Mazzarri e il Cittadella formazione della serie cadetta. La sfida è stata vinta per 1-0 dai partenopei che passano agli ottavi di finale dove incontreranno, come già accaduto lo scorso anno, la Juventus. La sfida in turno secco, si svolgerà il 13 gennaio prossimo al Comunale di Torino. Chi vincerà quella gara accederà ai quarti di finale dove troverà la vincente della sfida tra l'Inter e Sampdoria o Livorno (che devono ancora disputare il quarto turno). E' una formula un pò strana in quanto si giocano le gare in casa dell'avversario più forte o meglio di quello classificato più avanti nell'anno precedente. Sarebbe stato meglio fare sfide uniche in casa degli avversari più deboli al massimo, per garantire più spettacolo, più incassi e magari più sorprese che non stanno comunque mancando. Il Novara (prima divisione) infatti è la vera rivelazione del torneo, che con la vittoria sul campo del Siena, dopo aver vinto anche a Parma, è giunto agli ottavi di fianle dove sfiderà il Milan a San Siro!!!. Anche il Lumezzane, sempre di prima divisione, ha eliminato l'Atalanta di Antonio Conte, conquistando gli ottavi di finale che giocheranno al Friuli di Udine.
 

 
 
Risultati e Classifica GIRONE A CHAMPIONS ad un turno dal termine.
 
Bordeaux - JUVENTUS 2 - 0
Bayern Monaco - Maccabi Haifa 1 - 0

Classifica dopo la 4^ giornata
Bordeaux 13
JUVENTUS 8
Bayern Monaco 7
Maccabi Haifa 0

Il Bordeaux è matematicamente qualificato agli ottavi di finale come primo classificato.
 

 
 
CI RISIAMO....
 
Quando pensi che la squadra sia definitivamente uscita da un periodo critico ecco che subito arriva una nuova prova incolore e soprattutto una nuova sconfitta, la prima di questa stagione in Europa. E' accaduto già troppe volte in questa stagione è questo non ci rende assolutamente tranquilli a noi tifosi, che ci poniamo diversi interrogativi. Ancora una volta Bordeaux, (autentica rivelazione, ma sapevamo della qualità dei francesi), come nel lontano 1985, non ha portato bene alla Juve, un 2-0 allora, un 2-0 oggi. Ma oggi come allora la sconfitta non compromette assolutamente il cammino europeo . All'epoca il 2-0 dei francesi non servì a ribaltare il 3-0 che subirono a Torino e tra l'altro la Juve approdò poi in finale vincendo la Coppa nella maledetta e tragica serata dell'Heysel. Oggi la sconfitta, che tanto fastidio da, non cambia nulla, se non il fatto che nell'ultima gara contro il Bayern Monaco bisognerà assolutamente non perdere. Ma torniamo alla gara che ha visto nel primo tempo una Juve che per lo meno riusciva a contenere gli attacchi avversari, grazie soprattutto ai soliti impeccabili Buffon e Chiellini, ma che nella ripresa è crollata senza nemmeno provare a reagire, prova ne è stata che nel finale si è assistito ad un vero e proprio assedio dei francesi, da cui è arrivato anche il secondo goal. Discreto anche questa volta Caceres, sufficienti le prove di Del Piero e Sissoko, rimandati tutti gli altri. Assurdo il goal che Diego si è letteralmente divorato ad un passo dalla linea di porta con il portiere francese fuori uso....esordio europeo invece per il baby Ciro Immobile. Nutrita la pattuglia di tifosi bianconeri al seguito della squadra anche in Francia. Adesso ci attende la difficile trasferta in terra sarda a Cagliari, dove troveremo una squadra quella di Allegri, che esprime oramai da diverso tempo un buon calcio. Bisognerà vincere per giungere alla partita contro l'Inter con il morale alto. Forza ragazzi RIALZIAMOCI e ripartiamo!
 

 
 
COLPO....GROSSO....DEL PRESIDENTE!
 
Altri tre punti d'oro quelli conquistati da Ferrara & C., ma anche dal ns. Presidente Francesco che "porta a casa" una vittoria fondamentale in una partita non facile. Ma prima ci preme ringraziare di vero cuore due persone davvero eccezionali: Adriano e Federico! Non abbiamo più aggettivi per loro! Sono a dir poco fantastici per quello che fanno per tutti Noi. La foto dell'articolo testimonia quanto sono legati al ns. club e al ns. gruppo. Dirvi grazie è troppo riduttivo. Un abbraccio e un ringraziamento comunque va esteso anche a tutti i ragazzi della Nord che conosciamo da quelli del Gruppo Tradizione a quelli dei gruppi Aosta, Bassa Valle e Massa. Prima della partita tra la Juventus e l'Udinese, il ns. presidente è stato anche ricevuto negli uffici del Centro Coordinamento Juventus Club dal responsabile il dr. Ezio Morina, persona squisita e disponibilissima. E' stato un incontro molto cordiale quello che il ns. grande Presidente ha avuto con i vertici del Centro Coordinamento e con alcuni responsabili della Società tra i quali il dott. Fassone. Francesco inoltre è stato poi ospitato dalla Juventus all'interno della Tribuna Vip da cui ha assistito alla gara seduto a poca distanza dal Presidente Blanc e dal direttore sportivo Alessio Secco. Tutti si sono complimentati con il ns. Presidente per quello che il ns. club è diventato in pochi anni, per la serietà delle persone e soprattutto per la passione e costanza che ci mettiamo nel seguire la squadra. Un saluto va agli amici dello Juventus Club Alba Pompeia (organizzatori del Premio Tartufo d'Alba andato per quest'anno a Vincenzo Iaquinta), per le belle parole spese in nostro favore, i quali hanno assistito alla gara con Francesco, anche loro ospiti della Juventus in Tribuna Vip. Insomma è stata una giornata da ricordare, per Francesco in particolare, che ha visto il ns. club protagonista su più fronti! La partita non è stata molto bella, complice anche il non gioco degli avversari. Poche le occasioni avute dalla Juventus abile nel sfruttare quella capitata sul piede sinistro di Fabio Grosso al suo primissimo goal in maglia bianconera. Sempre attento Buffon quando chiamato in causa, Chiellini sempre più leader della difesa e netti miglioramenti da parte dei due terzini Caceres e Grosso. Da segnalare l'ennesima buona prova di Poulsen che sembra davvero cambiato rispetto al giocatore che avevamo conosciuto. Diego sempre presente nel vivo della manovra con i suoi guizzi ha cercato di sorprendere un sempre attento e bravo Handanovic. Con Sissoko in campo comunque, la differenza la si è notata, in anticipo sui palloni, sempre pronto a recuperare palla e a smistarla con assoluta tranquillità ai suoi compagni di reparto. Finalmente è poi tornato in campo il ns. capitano ALESSANDRO DEL PIERO, ad inizio ripresa c'è stata una vera e propria ovazione, un boato del pubblico che ha accolto con grande entusiasmo il suo ingresso in campo. Avanti così, non sempre si può giocare bene e vincere, va benissimo vincere anche quando non si esprime un buon calcio, di fronte la Juve ha trovato un Udinese ben coperta a protezione della sua area. Adesso l'obiettivo si sposta sulla difficile trasferta di Champions a Bordeaux dove la Juve cercherà di regalarci in anticipo il pass per gli ottavi di finale. Forza Ragazzi Noi siamo sempre Con Voi!
 

 
 
QUESTA SERA E' NOTTE BIANCONERA!
 
Manca davero poco. Ancora qualche ora è poi sarà grande festa! E' tutto pronto. Ora manchi solo tu!!!! Questa sera, Domenica 27 dicembre, a partire dalle ore 20,00 presso la sede del club, si terrà la consueta festa per tutti gli associati e simpatizzanti bianconeri. La Notte BIANCONERA giunge, quest'anno, alla sua settima edizione. Negli anni passati abbiamo registrato l'affluenza di oltre 200 persone con nutrita rappresentanza di bambini e donne! Vi vogliamo così numerosi anche quest'anno! Presso l'ufficio del club sarà inoltre possibile ritirare la TESSERA ANNO 2009/2010 e i regali che la Juventus ha inviato per tutti Noi: un portafoglio e due braccialetti! Come di consueto si svolgeranno una tombolata e due lotterie che metteranno in palio tanti premi tra i quali ben 3 maglie ufficiali della Juve di Diego, Felipe Melo e Sissoko, oltre a numerosi altri gadgets ufficiali. Non mancheranno musica ed intrattenimento con consueto ricco gran buffet finale realizzato con la collaborazione sempre preziosa della PUGLIA IN TAVOLA! Al termine brinderemo tutti assieme al nuovo anno che possa regalare tante soddisfazioni a noi tifosi bianconeri! Le meriteremmo tutte per la passione che ci mettiamo nell'organizzare tutte queste attività! Nessuno dovrà mancare, anzi queste sono le occasioni utili a cementare sempre più la già forte e consolidata amicizia nata tra noi tutti associati! Che fai sei ancora li che leggi il comunicato? Muoviti prendi la Tua famiglia e corri ALLA FESTA!
 

 
 
JUVENTUS - UDINESE: PARTE IL PRESIDENTE!
 
Domenica sera per l'importantisima sfida di campionato tra la Juventus e l'Udinese, il ns. grande Presidente Francesco (nella foto ritratto in una vecchia trasferta a Cesena) partirà per rappresentarci sugli spalti dello stadio "Comunale" di Torino, bene ci piace chiamarlo ancora così, visto che, chi ci rappresenterà, in quello stadio, ha vissuto ed assistito a diversi incontri a cavallo tra gli anni '70 ed inizio '80, gli anni di Platini, Pablito Rossi, Tacconi, Bettega, Furino, Scirea, Laudrup, Zoff, etc. etc. Il Presidente nel corso della giornata incontrerà i vertici del Centro Coordinamento Juventus Club Doc per discutere di svariate cose e soprattutto consegnerà simbolicamente tra le loro mani l'attestazione e la documentazione delle 405 tessere effettuate in questa stagione! Un grande risultato raggiunto anche grazie a Lui! Per questo vogliamo pubblicamente ringraziarlo e rendere Onore a Lui per l'impegno e la forte passione per i colori bianconeri! Un grazie particolare va anche al dott. Morina, sempre gentilissimo e disponibile nei ns. confronti e all'amico Walter e a Luca del Centro Coordinamento. Vai Presidente portaci altri 3 punti!
 

 
 
RECORD RECORD RECORD 405 SOCI !
 
Ancora una volta ci avete stupito tutti. Ci ervamo ripromessi di superare la quota tesserati raggiunta nello scorso anno (332), ma noi siamo andati ben oltre le più rosee aspettative. Ad oggi siamo in 405 iscritti al club un risultato a dir poco eccezionale! Alfonso Porta ci aveva permesso di superare la quota dello scorso anno mentre Francesco Abruzzese ci ha consentito lo storico raggiungimento della quattrocentesima tessera. Fatto curioso è che dal primo anno del nostro club abbiamo sempre superato la quota iscritti dell'anno precedente. Un doveroso ringraziamento va a coloro che si sono impegnati tantissimo per raggiungere questo incredibile risultato: Riccardo Pistillo su tutti, il Presidente, Antonio Carbone, Giuseppe Di Serio, Nino Lotti e tanti tanti altri. Le tessera con relativi gadgets, saranno consegnati come di consueto in occasione della Festa di Natale organizzata dal ns. club, per la quale a breve decideremo la data. Quest'anno dal Centro di Coordinamento saranno inviati a tutti i soci un portafoglio e due bracciali (uno bianco e uno nero. GRAZIE A TUTTI SIAMO RIUSCITI A RAGGIUNGERE QUESTI IMPORTANTI RISULTATI!
 

 
 
VILE IMBOSCATA - PARTE SECONDA
 
Nel giorno in cui ricorre il secondo anniversario della morte di Gabriele Sandri, il tifoso laziale ucciso in un area di servizio, mentre si recava a Milano per seguire la sua squadra, vogliamo, ritornare a parlare dei fatti accaduti sabato notte a Bergamo. Spiace dover sottolineare che ha commettere la vile imboscata sia stata una parte di una tifoseria, quella bergamasca, che fa della vera mentalità ultras, il proprio cavallo di battaglia. Da ragazzi e uomini, con tanta esperienza da vendere, tanti di noi girano gli stadi di tutta europa e tutta Italia dal 1980 ed alcuni, la parte più adulta ha vissuto anche i derby di Torino degli anni '70 ed è stato anche a Bruxelles, quindi con ottima conoscenza dell'intero movimento ultras nazionale, dobbiamo dire che degli atalantini avevamo, ed abbiamo tutt'ora, sempre grande ammirazione apprezzandone il proprio modo di fare, sempre in linea e coerente a quelli che sono i valori ed i principi di un vero ultrà! Ma sabato notte (erano circa l'1.00) qualcuno ha commesso una grande VIGLIACCATA, attaccando i ragazzi (alcuni anche padri di famiglia) alle spalle! Questo non è ammissibile, non rientra nella ns. cultura, nel nostro modo di intendere lo sport e la trasferta, che viviamo, come un momento di pura goliardia tra amici. Ricordiamo bene quello striscione di anni fa, realizzato in occasione di un altra triste vicenda di violenza negli stadi, recitava "BASTA LAME, BASTA INFAMI"....le lame per fortuna non ci sono state, altrimenti ora eravamo qui a piangere qualche ragazzo dei nostri, MA GLI INFAMI "PURTROPPO" ANCORA OGGI ESISTONO! Ci preme ancora una volta ringraziare il GRUPPO TRADIZIONE BIANCONERA "ANTICHI VALORI" (www.tradizionebianconera.com) e lo JUVENTUS CLUB MODUGNO (http://juveclubmodugno.altervista.org) per i loro comunicati pubblicati sui rispettivi siti internet. In questi giorni stiamo ricevendo una marea di telefonate e mail di solidarietà, anche da rappresentanti di gruppi e/o club di tifoserie avverse alla nostra, (grazie di cuore a Mino Bellifemmine Presidente dell'Inter Club di Andria, che come noi gira da una vita gli stadi d'Italia e d'Europa). Grazie a tutti i ns. associati che hanno fatto pervenire il loro sostegno ai ragazzi vittime dell'aggressione. Crediamo che ognuno sia libero di tifare per la squadra che vuole anche se questa, come nel nostro caso, si trovi a 1.000 km. di distanza, l'importante è avere MENTALITA' e SOPRATTUTTO RISPETTO verso tutti! Viaggiamo sempre come dei cani sciolti, percorriamo km e km da soli consapevoli dei tanti rischi, siamo andati a Catania, Napoli, Genova e tanti tanti altri campi "caldi", ma mai avremmo potuto immaginare una situazione del genere. Dimenticavamo un grazie di cuore ai RAGAZZI DEL GRUPPO AOSTA e BASSA VALLE I QUALI CI HANNO SCRITTO DICENDOCI che Noi per Loro siamo una parte importante della CURVA NORD di Torino e a tutto lo JUVENTUS CLUB MASSA! INFINITAMENTE GRATI! Chiudiamo con un pensiero alla famiglia di Gabriele Sandri: Vi siamo vicini nella preghiera e nel ricordo per GABBO, sperando che al più presto venga fatta giustizia! Un saluto anche alla tifoseria laziale di cui Gabriele ne faceva orogliosamente parte! IL CALCIO E' BELLO SE VISSUTO DAL VIVO CON IL CALORE ED IL COLORE DELLE TIFOSERIE. NON ROMPIAMO QUESTO SPLENDIDO GIOCATTOLO!
 

 
 
TANTI AUGURI CAPITANO
 
Oggi nove novembre è il compleanno di Alessandro Del Piero il ns. grande capitano che compie 35 anni. A Lui vanno i ns. migliori auguri. Dopo la sosta ti aspettiamo in campo con l'Udinese perchè, e ne siamo certi, con te in campo, farai volare la squadra!
ALESSANDRO DEL PIERO OLE', ALESSANDRO DEL PIERO OLE'....io di te non mi stanco.... sei la cosa più bella che c'è....
 

 
 
TREZEGOL COME SIVORI !!!
 
La vipera di Rouen ha colpito ancora! Con la rete segnata all'Atalanta, David ha agganciato nella classifica dei marcatori bianconeri di tutti i tempi un certo OMAR SIVORI a quota 167 reti! Ora Trezegol è al quarto posto a sole undici reti da un altro grande bomber di nome Roberto Bettega. Ma il bomber franco-argentino può pensare in grande in questa stagione, infatti potrebbe e noi c'è lo auguriamo, raggiungere addirittura la seconda posizione di Giampiero Boniperti a solo un goal in più rispetto a Bettega, ed allora avrebbe davanti a lui soltanto un mostro sacro dal nome ALESSANDRO DEL PIERO, praticamente irragiungibile! GRAZIE DAVID! Trezeguet, Trezeguet, quando gioca segna sempre Trezeguet...
 

 
 
VILE IMBOSCATA!!!
 
Quello che è accaduto ai ns. ragazzi a Bergamo sabato sera, non avremmo mai voluto raccontarlo, ma purtroppo sino a quando nel panorama ultras continueranno ad esistere questi "personaggi" a dir poco vili, in tanti ancora si imbatteranno in queste situazioni. Oggi l'Italia avrebbe potuto piangere la morte di un altro tifoso che poteva essere proprio uno dei ns. ragazzi che come quasi tutte le settimane, si erano messi in viaggio, questa volta per raggiungere Bergamo, consapevoli della durezza della trasferta, ma mai avrebbero immaginato di subire una imboscata in perfetto stile! I sette ragazzi presenti si apprestavano a recuperare le auto ed avevano da poco salutato, alla barriera del casello autostradale di Bergamo, i ragazzi di Tradizione (con i quali erano stati meravigliosamente bene a bordo del loro pullman nel tragitto dall'autostrada allo stadio e viceversa) e del Gruppo Juventini del Sud-Bisceglie Ovunque, che percorsi altri 500 mt. si sono ritrovati, alle loro spalle e davanti, ripetiamo alle spalle e davanti, un gruppo nutrito di bergamaschi! Inutile descrivere altri particolari, spiace aver dovuto subire una situazione simile che poteva capitare a chiunque è spiace che sia capitata a ragazzi, come quelli del ns. gruppo, che fanno della trasferta un momento di SANA GOLIARDIA e PURA PASSIONE PER DEI COLORI CHE CONTINUEREMO AD AMARE ALLA FOLLIA COME DA ANNI FACCIAMO A NOSTRO MODO E A NOSTRE SPESE. Onore e solo Onore a coloro che ci hanno rappresentati in terra bergamasca difendendo il nome del club sino all'ultimo col rischio di rimetterci la propria pelle. Grazie a tutti coloro che ci hanno fatto pervenire numerosi attestati di stima e solidarietà soprattutto ai ragazzi del GRUPPO TRADIZIONE che in queste ore sono stati molto vicini ai 7 ragazzi che hanno subito la VILE IMBOSCATA! Grazie anche ai ragazzi di Modugno, del Gruppo Aosta, dello JC di Trani che ci hanno chiamati per solidarizzare e sapere delle ns. condizioni! Della partita abbiamo poca voglia di parlarne, la cosa più importante è che la Juve abbia vinto con un rotondo e pesante 5-2 dominando gli orobici in lungo e in largo. A segno Mauro Camoranesi per due volte, Felipe Melo, Diego e il solito Trezegol, capocannoniere della squadra. Da segnalare i numerosi cori in favore del grande capitano Antonio Conte ora sulla panchina dell'Atalanta. RIPARTIAMO PIU' CARICHI DI PRIMA e soprattutto A TESTA ALTA MOLTO ALTA! FINO ALLA FINE!
 

 
 
VITTORIA PESANTE !!!
 
Si torna a trionfare all'estero, dopo quasi un anno dall'ultima vittoria in trasferta (0-2 al Bernabeu di Madrid) la Juventus vince per 1-0 a Tel Aviv contro il Maccabi Haifa. Oggi la Juventus doveva solo vincere per avvicinarsi sempre più alla qualificazione agli ottavi di finale. Il compito non era assolutamente facile soprattutto quando di fronte trovi avversari che non hanno nulla da perdere. E' stata una doppia sfida, quella con gli israeliani, molto difficile, regolata con un doppio 1-0, ma, certamente, questa in trasferta pesa molto di più, vuoi per la concomitante sconfitta del Bayern Monaco (incredibile...), vuoi per il gioco espresso dalla squadra, non ancora brillante ma certamente migliore rispetto alla gara di andata. Decide un bel goal di Camoranesi andato a segno grazie ad una bella invenzione di Caceres. Ancora una parata decisiva di SuperGigi Buffon ed un altra bella prova del ns. asso Diego che però spesso predica quasi nel deserto! Adesso bisogna andare a vincere a Bordeaux (francesi già qualificati) per non rischiare nell'ultima partita casalinga contro il Bayern dove, cmq. vada contro i francesi, ci basterebbe pareggiare per qualificarci. Un plauso a tutti i ragazzi, abbastanza numerosi, dei vari gruppi scesi sin giù a Tel Aviv, in un ambiente molto particolare e "caldissimo", dimostrando un fortissimo attaccamento alla maglia ed una grandissima mentalità. Un bel 10 lo meritano tutto! Al club abbiamo registrato l'ennesimo pienone. Non finite mai di stupirci! Adesso l'imperativo è d'obbligo: VINCERE A BERGAMO!
 

 
 
Risultati e Classifica GIRONE A CHAMPIONS
 
Bayern Monaco - Bordeaux 0 - 2
Maccabi Haifa - JUVENTUS 0 - 1

Classifica dopo la 4^ giornata
Bordeaux 10
JUVENTUS 8
Bayern Monaco 4
Maccabi Haifa 0

Il Bordeaux è matematicamente qualificato agli ottavi di finale.
 

 
 
ANCHE A BERGAMO PRESENTI !
 
Ancora una volta in più, dimostriamo tutto il ns. attaccamento alla squadra e alla maglia e soprattutto la ns. grande mentalità di gruppo! A Bergamo sabato sera il GRUPPO ANDRIA sarà presente, nonostante il risultato contro il Napoli e nonostante la classifica! Noi non molliamo MAI, affrontermo l'ennesima lunga trasferta, sacrificheremo le nostre risorse economiche convinti del riscatto della Juve che ha bisogno del calore di noi tifosi! E' la nostra prima volta a Bergamo, dove troveremo una delle migliori tifoserie nel panorama nazionale in quanto a mentalità e "calore"! Tanto onore ai 7 ragazzi (davvero tanti) che al momento si sono prenotati. Questa trasferta per voi varrà molto nel vs. personale curriculum! Chi volesse aggiungersi può farlo prenotandosi al più presto! ....SE VINCI, SE PERDI PUOI STAR SICURA CHE, PRENDO LA SCIARPA E CORRO DA TE...OH OH OH...
 

 
 
AUGURI "VECCHIA SIGNORA" !
 
Avremmo voluto celebrare al meglio i 112 anni che oggi la ns. amata Juventus compie ma purtroppo il Napoli non ci ha riservato il dolcetto ma lo scherzetto....Scherzi a parte non sarà una sconfitta ad intaccare tutto il ns. amore nei confronti della gloriosissima JUVENTUS. Noi bianconeri brindiamo comunque ai 112 anni di trionfi e tanti successi ottenuti sul campo! AUGURI A TUTTI AUGURI JUVENTUS! NESSUNO COME NOI! JUVE STORIA DI UN GRANDE AMORE....
 

 
 
INCREDIBILE SCONFITTA!
 
Assurdo, eravamo ad un certo punto della partita sul 2-0 è mai avremmo immaginato un epilogo del genere. Il Napoli ci rimonta è porta a casa tre punti che alla fine possiamo dire anche meritati. Non è possibile avere questi cali di concetrazione e queste metamorfosi a distanza di appena tre giorni dalla splendida vittoria ottenuta ai danni della Samp. Ci è sembrato di vivere un incubo nella serata di Halloween! Questo è il bello del calcio, anche se nel nostro caso dovremmo dire....."il brutto del calcio"! Dopo la splendida rete di testa del solito David Trezeguet giunto alla sua quinta marcatura in campionato, nella ripresa complice un errore di un difensore partenopeo, Giovinco ne approfitta per raddoppiare. Tutti pronti a festeggiare un altra bella vittoria bianconera ed ecco che la luce si spegne e calano le tenebre sull'Olimpico. 2-3 il finale con tanta delusione e rabbia per un incredibile sconfitta. La sfortuna ci perseguita visti i tanti infortuni che di settimana in settimana si susseguono, ultimo in ordine cronologico Sissoko perno fondamentale del ns. centrocampo! Ma noi tifosi juventini siamo gente tosta che difficilmente molla "la presa"! Più arrabbiati che mai siamo pronti e convinti di un pronto riscatto dei ns. uomini sin da martedi nella difficile trasferta di Tel Aviv, dove servirà solo vincere per avvicinarci sempre più agli ottavi di Champions! Il Maccabi non dovrà avere scampo, come l'Atalanta di Antonio Conte nel prossimo turno di campionato. Un dato scaramantico ci preme sottolineare: nel primo anno di Lippi alla Juve, il 1994, la squadra sia dal punto di vista del gioco che da quello dei risultati non era molto convincente, molti criticavano il Marcello "gobbo-nazional"...poi tutti sappiamo come è andata....Nelle prime undici giornate perdemmo guarda caso per due volte come quest'anno e come quest'anno perdemmo con gli stessi risultati, per 2-0 a Foggia (Palermo in questa stagione) e 3-2 nel derby contro il Toro, identico risultato della gara contro il Napoli. In vetta allora correvano il Parma e la Lazio che affrontammo tra dicembre e gennaio battendole entrambe ed iniziando la lunga rincorsa verso il 23° titolo che puntualmente arrivò a maggio. Corsi e ricorsi, noi ci credevamo e ci crediamo FORZA RAGAZZI FORZA JUVENTUS ORA PIU' CHE MAI FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS. Onore ad Antonio che ancora una volta, dopo la presenza in Juve - Bologna, è stato il portabandiera del ns. gruppo nella trasferta di Torino contro il Napoli. SEMPRE PRESENTI!
 

 
 
ANCHE A VINOVO PRESENTI !!!
 
Quella che è appena iniziata sarà la settimana del cambio al vertice della presidenza della Juventus. Giovanni Cobolli Gigli, dopo tre anni di presidenza, lascia l'incarico a Jean Claude Blanc, già Amministratore Delegato e Direttore Generale della società. L'augurio che possiamo fare al francese è che possa diventare il Presidente della terza stella, ma sin da subito! A Cobolli Gigli, nonostante tutto, ci sentiamo comunque in dovere di ringraziarlo per quanto fatto! Ma questa è anche la settimana dell'inaugurazione della nuova tribunetta coperta da 400 posti, con seggiolini bianchi e neri, realizzata a Vinovo per permettere a noi tifosi della Vecchia Signora di assistere finalmente agli allenamenti. Grazie all'invito del Centro Coordinamento giovedi 29 ottobre alle ore 11,30 saremo presenti a questo importante appuntamento con il ns. socio, "encomiabile", Antonio Minerva che si sobbarcherà tantissimi km. pur di rappresentare il club. A lui per la presenza e al Centro Coordinamento (Ezio e Walter) per l'invito vanno i ns. ringraziamenti.
 

 
 
E' TORNATA LA VERA JUVE ! LA SAMP. SCHIANTATA PER 5-1
 
Finalmente abbiamo ritrovato la ns. vera Juve, quella progettata ad inizio stagione per competere su tutti i fronti senza aver paura di affrontare nessuno! Quella vista all'opera mercoledi sera contro i doriani, la squadra più in forma del momento, è stata certamente la Juve più bella della stagione, molto più spettacolare di quella vista all'opera all'Olimpico di Roma e al Marassi di Genova. Da manuale del calcio l'azione che ha portato al terzo goal di Camoranesi. Azione partita da Grosso che dalla fascia si accentra e scambia con Diego che stoppa e fa subito scorrere con precisione da farmacista, la palla, verso l'accorrente Giovinco che dal fondo mette al centro disorientando l'intera difesa blucerchiata intenta a seguire il perfetto movimento senza palla di Amauri liberando dalle retrovie Mauro German Camoranesi che non può far altro che trafiggere il portiere doriano dal limite dell'area. Che azione!!! E' stata una Juve perfetta dal primo all'ultimo minuto se finiva con sette, otto goal all'attivo non ci sarebbe stato nulla da dire, la Juve come ha affermato anche Del Neri, un signore in questo, se gioca così non ha rivali. Attenzione non era la Samp. in giornata negativa era la Juve che non le permetteva di impostare nemmono una azione, a parte quella del goal subito. Bravi tutti da Ferrara ai ragazzi in campo che sembrano trovarsi a proprio agio con il nuovo modulo che vede Giovinco, Diego (super prestazione la sua) e Camoranesi alle spalle dell'unica punta Amauri (doppietta per lui....e chi lo ferma più). Con Sissoko e Melo (che coppia...) a protezione di una difesa comandata dall'impeccabile goleador Chiellini (altra rete per lui) e con i ritrovati Cannavaro, Grygera e Grosso. Buffon ha fatto da spettatore non pagante alla partita. Ora bisogna ovviamente dare seguito alla stupenda e spettacolare prestazione con la Samp. anche nella gara contro i partenopei. Il Napoli con Mazzarri ha ritrovato entusiasmo e gioco, quindi sarà un altro banco di prova importantissimo per la scalata alla vetta. Grande tifo mercoledi sera sia sugli spalti del Comunale di Torino che nel ns. club. Forza ragazzi SIAMO SEMPRE CON VOI ! Sabato sera si chiuderà il tesseramento al club pertanto invitiamo gli ultimi ritardatari a farlo per non perdere l'occasione di seguire la Juve dal vivo e al club con Noi. La prossima settimana con un comunicato comunicheremo gli eccezzionali risultati raggiunti grazie al contributo di Voi tutti che ci seguite con passione!
 

 
 
SIAM VENUTI FIN QUI...PER VEDERE SEGNARE AMAURI!!!
 
Come recita la canzone per il bomber "italo-brasiliano", siamo andati a Siena per vederlo nuovamente segnare, è lui non ha deluso le attese. Seconda marcatura consecutiva in campionato ma questa volta, la sua rete ci regala 3 punti pesanti! Non è stata una bella partita quella giocata dalla ns. squadra, soprattutto nel primo tempo, con il Siena tutto rintanato nella propria area e i ns. che non spingevano sull'acceleratore. Sembrava a tratti una gara di fine stagione, complice anche la bella giornata di sole caldo e l'abitudine di andare in trasferta a Siena sempre nel mese di maggio (negli ultimi tre precedenti). Nella seconda parte della ripresa, con l'ingresso di Camoranesi e di Caceres sulla fascia destra, si è iniziato a vedere qualcosa in più. Da un perfetto assist su punizione del solito Diego arriva la capocciata vincente di Amauri per l'1-0 finale. Da segnalare l'ottima prova di Chiellini e del solito Gigi Buffon che in un paio di circostanze salva la ns. porta dalla capitolazione. Se le emozioni in campo sono state poche, contava vincere è lo abbiamo fatto, quelle della ns. trasferta sono state proprio tante. Abbiamo trascorso proprio una splendida giornata. Partiti nella nottata da Andria siamo giunti a Siena verso le 9,00. Viaggio di andata con Fabietto alla guida, super elettrizzato dai tanti caffè bevuti e pocket coffee mangiati come se fossero noccioline...stereo ad altissimo volume e svariate soste negli autogrill "convenzionati"...Per le strade di Siena ha inizio il ns. spettacolo, fatto di termini dialettali che richiamavano l'attenzione dei turisti. La stanchezza ci assale e ci adagiamo per terra in Piazza del Campo, dove iniziano ad affluire tantissimi sostenitori della Juve. Finalmente si va a pranzo in una trattoria tipica in Piazza del Mercato dove ci uniamo alla restante parte del ns. gruppo partita sabato mattina da Andria. Sembrava una mini cena sociale considerando che alla fine in terra toscana eravamo in ben 26 unità. Gran mangiata, gran bevuta e tantissime risate...poi inizia una terribile battaglia a suon di...."arie" ai vari gusti....quella alla cipolla, quella al cinghiale...che si protrae sin dentro lo stadio. Il ns. umorismo e calore coinvolge anche altri tifosi juventini al ns. fianco. Si ritorna a casa felici per essere stati ancora una volta presenti. Al rientro torniamo tutti assieme con due furgoni da 9 posti e due auto private. Alla prossima e grazie di cuore a tutti i presenti!
 

 
 
BENVENUTA ANNARITA MARIA!
 
Fiocco rosa...anzi bianconero all'interno della pattuglia dello Juventus Club Doc MODUGNO. Martedi 20 ottobre alle ore 16,20 è nata la piccola Annarita Maria Mangialardi, primogenita del grandissimo amico ANTONIO. Si allarga la già nutritissima pattuglia di bimbi bianconeri dei ns. club. Ad Antonio, alla Sua cara moglie che "lo sopporta" (come anche le nostre) e alla nuova arrivata non possiamo che formulare i ns. più sentiti auguri. Con grande stima ed amicizia, Il Presidente Francesco, Fabio, Salvatore, Vincenzo e tutti gli altri ns. ragazzi che ti conoscono. Alla prossima trasferta assieme sarai obbligato a pagare da bere a tutti Noi.
 

 
 
BENTORNATA VITTORIA !!!
 
Vittoria doveva essere è vittoria è stata! Non importa come sia maturata, l'importante era portare a casa i tre punti, del resto se consideriamo le tante sorprese di questa Champions...il Milan che perde in casa con lo Zurigo, il Barca con il Rubin Kazan, quelli che vincono i trofei di carta che non battono ne il Kazan e ne la Dinamo e si potrebbe tranquillamente continuare l'elenco. Noi nel ns. articolo del 28 agosto scorso intitolato "SORTEGGIO CHAMPIONS" lo avevamo detto che non esistono più squadre abbordabili. Nella Champions conta avere molta fortuna e non sempre vince la squadra più forte. Contro il Maccabi è bastata la rete del grande CHIELLO, per tornare a vincere e soprattutto per scavalcare in classifica il Bayern sconfitto in Francia. Certo se non avessimo in porta un giocatore dal nome GIGI BUFFON, probabilmente adesso staremmo commentando un altro pareggio. Ma le partite si vincono in 11 è non per questo esistono i portieri. Anche ieri soprattutto nella seconda frazione, la Juve ha mostrato diversi limiti nella fase d'impostazione della manovra d'attacco, ma si giocava con un nuovo modulo che ha visto un Diego certamente più brillante, autore anche dell'assist per la testa di Chiellini. Bravi anche Sissoko e Giovinco. Bisogna avere pazienza, certo Ferrara deve lavorare ancora molto è deve soprattutto dimostrare di essere in grado di condurre questo gruppo. Non è possibile subire in superiorità numerica nei minuti di recupero un contropiede, rischiando seriamente di compromettere il passaggio agli ottavi di finale. Gli ingredienti ci sono tutti o quasi, adesso serve la mano dello chef. Da sottolineare la tanta pioggia caduta a Torino, campo pesantissimo e la fallosità degli israeliani (ne sanno qualcosa Chiellini e soprattutto Felipe Melo). Adesso sarà fondamentale vincere a Tel Aviv per andare a Bordeaux molto più tranquilli. p.s. club ancora una volta tutto esaurito! SEMPRE AL FIANCO A TE!
 

 
 
Risultati e Classifica GIRONE A CHAMPIONS
 
Bordeaux - Bayern Monaco 2 - 1
JUVENTUS - Maccabi Haifa 1 - 0

Classifica dopo la 3^ giornata
Bordeaux 7
JUVENTUS 5
Bayern Monaco 4
Maccabi Haifa 0
 

 
 
ANCORA PAREGGIO!
 
Quella con la Fiorentina era una partita da vincere a tutti i costi per dare una pronta risposta alla brutta prova di Palermo. Purtroppo però la Juve vista sabato pomeriggio contro i viola non è la vera Juve, quella, almeno sulla carta, "costruita per tentare il ritorno alla vittoria dello scudetto"! La gara, terminata 1-1, ha riservato pochissime emozioni soprattutto nella ripresa, complice anche la pioggia. I problemi principali del non gioco della ns. squadra sono evidenti sulle fasce e soprattutto nel mezzo del campo dove non riusciamo a tenere il possesso palla, problema quest'ultimo, che mette in seria difficoltà la difesa, che si trova in più circostanze in balia degli avversari. Alcuni cambi non sono stati molto condivisi da noi tutti e soprattutto effettuati con molto ritardo. Ma siamo convinti che la forza della squadra c'è, è soltanto un breve periodo di appannamento che ci auguriamo concluso contro la Fiorentina. Basterà a Ferrara inquadrare bene la situazione ed i giocatori, del resto con il rientro di Sissoko non si potrà che avere benefici a centrocampo. Melo e Diego non si discutono assolutamente, sono due grandi giocatori che devono soltanto ritrovare la giusta condizione fisica e mentale. Non dimentichiamoci il primo anno di Nedved alla Juve....sino a dicembre nessuno lo difendeva...dopo il goal di testa rifilato al Perugia non si fermò più....! Grosso deve è può dare molto di più! Finalmente si è anche sbloccato Amauri, ora ci auguriamo che non si fermi più ad iniziare dalla difficile ed importante gara contro il Maccabi da vincere ad ogni costo. Forza Ragazzi tutto il ns. club è con Voi! Come non ringraziare i ragazzi partiti nella notte di venerdi da Andria in macchina pur di essere ancora una volta presenti dal vivo per rappresentare il gruppo! A Enrico, Emanuele (presente anche a Monaco) e Savino, su tutti il ns. più grosso grazie! Viaggio tranquillo, giornata trascorsa in giro per Torino e al bar dai grandi amici del gruppo TRADIZIONE. Delusi a fine partita, ma felici ancora una volta per aver risposto presenti. VI VOGLIAMO COSI'! Al club, invece, ci avete ancora una volta sorpresi: tutto esaurito nonostante l'orario e la giornata lavorativa per molti! Che bello vedervi quasi tutti con la sciarpetta al collo! Vi abbiamo riservato ancora una sorpresa, i pannelli in plexiglass sulla parete blu' con la storia ed i trofei vinti dalla Juventus....Continua il tesseramento che ci stà portando verso un risultato a dir poco eccezionale. A dieci giorni dalla chiusura del tesseramento abbiamo già superato la quota dello sorso anno (eravamo 332...). Affrettatevi altrimenti non potrete ne viaggiare e ne assistere alle partite con NOI! Domenica prossima Tutti a Siena (ad oggi già venti prenotazioni) a sostenere la Juve per ricondurla alla vittoria...del resto scende in campo la SQUADRA OMICIDI DEL NS. CLUB.......Avanti ragazzi il ns. GRUPPO NON MOLLA MAI ! SIAMO GIA' CARICHI PER MERCOLEDI SERA....
 

 
 
GIORNALISTI....(TUTTI): VERGOGNATEVI !!
 
Quello che è accaduto nel tardo pomeriggio di giovedi otto ottobre è semplicemente qualcosa di vergognoso! I protagonisti principali della squallida vicenda sono i giornalisti (tutti) che pur di gettare fango a ripetizione sulla ns. Juventus, sono stati capaci di trasformare una piccola notizia, legata ad una puntura d'ape ricevuta dal giocatore Fabio Cannavaro (con conseguente utilizzo di farmaco cortisonico, regolarmente denunciato), in una storia legata al doping, con tanto di titoli nei TG di prima serata, titoloni e ultim'ore nei televideo di MediaSet e Rai, primo piano della notizia su tutti i siti internet delle maggiori testate giornalistiche italiane (la Repubblica su tutti....). Volete ridere??? Ne hanno parlato anche su Telenorba nelle notizie sportive del TG della sera...quando da sempre l'emittente barese si occupa di solo calcio prettamente locale! Incredibile. Tutti questi giornalisti sono praticamente gli stessi che hanno linciato mediaticamente la Juventus e noi tifosi nell'estate del 2006 riuscendo a convincere l'opinione pubblica che la Juve era colpevole....di cosa???? questo non era dato saperlo (solo oggi si inizia a conoscere la pura verità dei fatti....fatti che dovrebbero ridarci indietro 2 SCUDETTI strameritatamente VINTI SUL CAMPO, non dietro delle scrivanie, complottando e tramando alle ns. spalle), l'importante è che tutti parlavano, male, della Juve! Questi giornalisti sono gli stessi che ancora oggi si chiedono come mai, dopo tutto quello che è accaduto, siamo già tornati al ns. regolare posto, quello che la storia ci ha assegnato, quello che ci compete, come mai noi tifosi siamo sempre più legati, sempre più passionali è sempre più numerosi? Di vero cuore Vergognatevi tutti!!! Tra le rovine dell'Italia ci siete anche Voi!
 

 
 
NASCE...JUVENTUS CLUB ANDRIA CHANNEL...!!
 
Dallo scorso cinque ottobre, grazie all'attivissimo e sempre presente socio Giuseppe Leonetti, figlio di uno dei numeri 1 del ns. club, Andrea, è nato il ns. canale tematico su YOUTUBE! Il link per poterlo visitare è il seguente: http://www.youtube.com/user/JuventusClubAndria Da ora in poi tutti i video che saranno girati in occasione di trasferte varie, allo stadio, al club e in qualsiasi altra ns. iniziativa, saranno pubblicati su questo canale. Preghiamo pertanto tutti coloro che amano girare video in occasione dei ns. viaggi di farci pervenire il materiale per poi poterlo pubblicare! I primi video pubblicati sono quelli relativi alla ns. trasferta di Monaco di Baviera. Troverete anche diversi video relativi al Memorial Lomuscio e uno sull'inno della Juventus cantato e girato allo stadio!
 

 
 
SEDIE NUOVE AL CLUB!
 
La ns. sede diventa sempre più accogliente e soprattutto sempre più confortevole. Grazie al contributo dei tantissimi associati abbiamo provveduto a cambiare le sedie nella sala. Chi è stato presente con il Palermo ha potuto constatare di persona la comodità e "l'eleganza di queste nuove sedie". L'aspetto del ns. club stà cambiando di mese in mese, prima i lavori di pitturazione, ora le sedie e tra qualche giorno, un altra piacevolissima sorpresa che apporterà alla sala quel tocco di signorilità ed originalità! Come noterete sia i colori delle pareti che delle nuove sedie sono il giallo ed il blu, colori della Città di Torino, alla quale nonostante la distanza ci sentiamo fortemente legati grazie alla grande passione per la JUVENTUS! Stiamo lavorando per Voi! Grazie a tutti!
 

 
 
JUVE DOVE SEI?
 
Troppo brutta per essere vera!!! A Palermo la Juventus e Ferrara subiscono la prima sconfitta. Fin qui non ci sarebbe tanto da preoccuparsi, del resto eravamo l'unica squadra italiana, ancora imbattuta. Il problema è il modo in cui si è perso: un 2-0 secco che non lascia spazio ad alcuna recriminazione, anzi se qualcuno ha da recriminare, quelli sono proprio i rosanero, che avrebbero meritato altre marcature! Anche lo scorso anno la prima sconfitta era maturata proprio contro il Palermo ma a Torino. Risultato pesante e prestazione a dir poco sconfortante, che ha fatto perdere la pazienza a quasi tutti i soci (ancora una volta numerosi) presenti al club. La ns. delusione è figlia della rabbia che cova dentro dall'estate del 2006. Abbiamo voglia di vincere, non possiamo più aspettare, del resto Ferrara ha a disposizione tutti gli elementi in grado per poterlo fare, noi tifosi ci stiamo mettendo tutta la ns. passione e calore a loro disposizione (TANTO ONORE AGLI ULTRAS DEI VARI GRUPPI PRESENTI IN SICILIA), ma quando vedi delle prestazioni come quelle con il Bologna in casa e di Monaco e Palermo allora la pazienza viene meno! Non è ammissibile subire reti quasi in fotocopia come quelle realizzate dal Bordeaux, dal Genoa, dal Bologna e dal Palermo, soprattutto se in panchina abbiamo un allenatore che quando giocava era un grandissimo difensore....Abbiamo evidenti problemi a centrocampo e soprattutto arrivano pochissimi palloni giocabili in attacco. Ciro non deluderci, noi ti sosterremo sempre, ma tu devi fare qualcosa per invertire la rotta. FINO ALLA MORTE ORA PIU' CHE MAI FORZA JUVENTUS!!! OBIETTIVO PRIMARIO: Battere i Viola e per farlo dobbiamo sostenere a gran voce e dal vivo i ragazzi. Mettiamoci in viaggio!
 

 
 
Risultati e Classifica GIRONE A CHAMPIONS
 
Bayern Monaco - JUVENTUS 0 - 0
Bordeaux - Maccabi Haifa 1 - 0

Classifica dopo la 2^ giornata
Bayern Monaco 4
Bordeaux 4
JUVENTUS 2
Maccabi Haifa 0
 

 
 
OKTOBERFEST & JUVENTUS: cosa volere di più da una trasferta?
 
Ragazzi è stata una gran bella trasferta, in tutti i sensi (nella foto dell'articolo "una minima" parte del gruppo ANDRIA all'esterno dell'AllianzArena). Tutto bello dalla partenza di martedi sera da Andria (come al solito in ritardo...) all'arrivo del giovedi mattina in aeroporto a Bari. Chi c'era, questo viaggio (eravamo in 28...record di presenze nelle nostre trasferte Europee) lo ricorderà a lungo, per il divertimento e soprattutto per il forte spirito di gruppo che ancora una volta ci ha contraddistinto, facendoci notare in positivo da tanti altri fratelli juventini giunti da tutta Italia! Il ns. folklore, il ns. calore, la ns. simpatia coinvolgono tutti coloro che ci stanno attorno! In aereo all'andata abbiamo dato del filo da torcere alle graziose hostess. Il comandante del volo ci ha ripreso più volte, era evidente che gli dava fastidio vedere i colori bianconeri....poi si è capito il motivo era un tifoso dell'Atalanta.... Giunti a Bergamo, abbiamo atteso il pullman dei ns. simpaticissimi amici di Aosta e dintorni (Luca, Federico e Adriano su tutti...)con i quali abbiamo proseguito il viaggio tra cori e fiumi di birra...tanto per prepararci!! Giunti in territorio tedesco abbiamo effettuato una sosta in autogrill, notando le enormi differenze tra quelli italiani e quelli tedeschi...che bagni!!! Arriviamo a Monaco verso le nove del mattino è subito ci dirigiamo con il metrò a "Marienplatz", il cuore della città bavarese, dove incontriamo già tantissimi tifosi bianconeri! Dopo una breve passeggiata decidiamo di raggiungere subito l'Oktoberfest dove appena entrati ci è sembrato di essere nel Paese dei Balocchi! Che donne....che abiti....quanta birra....cori a go-gò nei padiglioni...Ci fermiamo qui nei commenti in quanto alcuni dettagli sono abbastanza compromettenti per molti di noi!!! Usciamo, a malincuore, barcollanti ed euforici dal quartiere dell'Oktober-SEX....così ribatezzato da molti di noi, verso le 17,00, dirigendoci con la metropolitana nella zona dello stadio. Alle 18,00 eravamo già fuori dal bellissimo impianto del Bayern Monaco, uno spettacolo! Ci riposiamo un pò sui prati nell'attesa dell'apertura dei cancelli. Poi appena dentro ci posizioniamo alla fine del ns. settore (Curva Nord) nella zona a confine con i tedeschi (a dir la verità molto cordiali ed ospitali) alle spalle della porta. Appendiamo il ns. storico striscione in balconata, a fianco dei simpatici ragazzi del gruppo BRAVI RAGAZZI ed attendiamo "dormendo" sui seggiolini, l'inizio della partita. Finalmente arriva il fischio di inizio, brutto primo tempo sia in campo che sugli spalti. Nel secondo tempo invece la Juventus reagisce tenendo bene il campo e sfiorando in due occasioni la rete del vantaggio. Bello il ns. tifo soprattutto nell'ultima mezz'ora, quando forse smaltita la tanta birra in corpo ci riprendiamo e cantiamo come i dannati (uno spettacolo l'inno nazionale). Alla fine finisce 0-0, per noi un punto d'acciaio vista la divisa in campo e la tenuta della difesa ai continui assalti dei tedeschi nel primo tempo. Fuori tutto tranquillo, se non fosse per il ns. pullman ritrovato dopo un ora dalla fine della partita. Sulla strada del ritorno gli autisti presi forse anche loro dalla birra bevuta prendono la direzione per la Repubblica Ceca percorrendo circa 100 km in più prima di accorgersi di aver sbagliato. Arriviamo comunque in orario a Bergamo per il volo di ritorno. Nell'aeroporto abbiamo incrociato molti genoani in partenza per Valencia, tutto tranquillo, solo sguardi in cagnesco ma niente sfottò! Sul volo prima di atterrare a Bari ancora cori pro-Juve e contro Balotelli (ehhhhhhhh BALOTELLI....uh...ah...torna a Paleeermo...torna in Africa....ehhhhh...). Ragazzi un mega grazie a tutti coloro che si sono sobbarcati tutti questi km per amore del club e per amore della maglia! Alla prossima bevuta assieme!!!!!! OVUNQUE PRESENTI! Grazie a Tommy, Fabio, Antonio Cioce, Antonio Carbone, Francesco, Giuseppe, Graziano, Nicola Paradiso, Andrea Strippoli, Mimmo, Emanuele, Corrado, Roberto, Andrea Nicolamarino, Riccardo Di Palo, Riccardo Dell'Olio, Gaetano, Nicola Montereale, Sebastiano, Vincenzo, Antonio Di Venere, Matteo F.,Vito, Stefano, Michele, Claudio, Matteo C. e Alessandro
 

 
 
PASSO INDIETRO
 
Non ci siamo assolutamente! Dopo la gran bella prova di giovedi sera al Marassi di Genova, dove abbiamo comunque, per colpa dell'arbitro perso due punti, la Juventus non va oltre il pari (1-1 rete, la terza di Trezegol) contro il Bologna, giocando la peggior partita di questo inizio stagione (centrocampo assente). Possiamo salvare il primo tempo, ma la ripresa è stata a dir poco disastrosa (a parte il palo di Camoranesi, maledetta anche la sfortuna). Abulica, senza idee, poca convinzione, superficialità, bassa concentrazione e distrazioni imperdonabili come quella che ci è costata il pari al 93° minuto, quindi in pieno recupero. Non hanno giustificazioni, dall'allenatore ai giocatori in campo. Quest'anno è stata allestita una rosa in grado tranquillamente di poter vincere lo scudetto, ma se affrontiamo con questa scarsa determinazione le partite e soprattuto se ricominicamo a regalare punti in casa alle squadre che presumibilmente lotterranno per la salvezza sino all'ultimo, allora vorrà dire che nulla è cambiato rispetto alla mentalità dello scorso campionato. Non esiste sentire dire, ma hanno giocato giovedi sera, erano stanchi, erano con la mente a Monaco....Noi siamo la Juventus, non possiamo mica accontentarci di giustificazioni e non possiamo restare a lungo senza trionfare in una competizione importante come il campionato. Sbagliato secondo noi il cambio di Diego con Giovinco, andava messo Camoranesi a fare il trequartista, inserendo magari Brazzo come ala, Molinaro andava ad un certo punto tolto per inserire De Ceglie, ma soprattutto andava tolto Amauri, in quanto pessimo e soprattutto innervosito dal fatto che non riesce a mettere la palla dentro da ben 7 mesi....Del Piero poteva e doveva entrare prima per far salire più su la squadra...Non ci siamo Ciro, ieri siamo rimasti tutti delusi ed incazzati, bisognava allungare in classifica (ora secondi da soli alle spalle della sorpresa Samp.). Non è vero quando si sente dire siamo solo alla sesta giornata, i migliori punti si fanno proprio all'inizio della stagione! Veniamo al "cicchetto" per il ns. buon Antonio partito da solo per Torino pur di rappresentare ancora una volta dal vivo il club. "Antonio, ma non è da te portare sfortuna alla Juve, di solito quando sei partito solo o in compagnia hai quasi sempre visto la Juve vincere...deve esserci qualcosa nei tuoi rituali che non ha funzionato! Sei cmq. da riprovare.....! Scherzi a parte, partiamo per Monaco in 29...(eh eh come gli scudetti) molto arrabbiati come vorremmo fosse la squadra in campo....FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS!!!!
 

 
 
SACCANI NELLA LISTA NERA...
 
La lista nera degli arbitri che vogliono diventare protagonisti quando incontrano la Juve si allunga. Da giovedi sera abbiamo inserito in cima alla classifica assieme a Dondarini, anche Saccani, che precedono di poco il duo Gava & Bergonzi....A Genova finisce in parità 2-2, ma possiamo tranquillamente parlare di 2 punti persi! Incredibile una squadra, la Juve, che gioca un gran calcio, disputa la più bella partita dall'inizio della stagione, segna quattro reti ne subisce due ma porta a casa un solo punto!!!! Una spiegazione non c'è! Due reti regolarissime quelle annullate a Iaquinta (sarebbe stato il vantaggio per 2-1) e a Chiellini (ipotetico 2-2...ma con dieci minuti ancora da giocare...). Che Saccani fosse prevenuto nei nostri confronti lo si era capito sin dalle prime battute, ha fischiato contro l'impossibile, fermando ripetutamente le azioni per falli inesistenti, ha spezzettato il gioco è accortosi della superiorità bianconera in campo non ha potuto far altro che annullare le nostre reti nella speranza di riuscire ad infliggere alla Juve la prima sconfitta della stagione. Ma la Juve, da sempre è più forte di queste situazioni, ed ancora una volta è riuscita a riprendere una partita che ingiustamente stava addirittura perdendo. Le reti quelle convalidate di Iaquinta (ancora lui...) e Trezegol (sta ritornando la vipera che tutti conoscevamo). Ma noi non ci piangiamo addosso, come da sempre fanno altri..., noi guardiamo avanti consapevoli ancor di più, dopo la trasferta al Marassi, di avere una grande squadra! Un plauso va ai ns. 5 ragazzi presenti a Genova (nella foto dell'articolo tre dei cinque) giovedi sera. Si sono sobbarcati 2.000 km. tra andata e ritorno, lasciando le famiglie, perdendo un giorno e mezzo di lavoro, solo per amore della Juve e per attaccamento al club! ONORE A VOI! Questa trasferta vale nella scala dei valori del ns. club più di tante altre messe assieme. Viaggio tranquillo e lunga attesa al casello di Genova Ovest prima di essere scortati verso lo stadio. All'interno del Marassi, i ns. si sono posizionati nella parte superiore del settore tra i gruppi TRADIZIONE e NUCLEO. Adesso sotto con il Bologna, domenica pomeriggio. A proposito, doveva essere la prima partita della stagione in cui nessuno dei ns. doveva essere presente, ma proprio per questo il mitico Antonio Minerva, ha deciso di partire da solo in treno, per rappresentare il club ancora una volta dal vivo. Grazie ed onore a te! MONACO STIAMO ARRIVANDO..................
 

 
 
A GENOVA ANDRIA ANCORA PRESENTE!
 
Ragazzi siete incredibili! Ci stupite e ci stupiamo sempre di più! Sesta trasferta conecutiva per il ns. club su sei partite ufficiali! Anche al Marassi di Genova, nella "calda trasferta genoana" saremo presenti in 5, nonostante, le difficoltà per acquistare i biglietti (un grande grazie ad Umberto) e nonostante il calcio moderno e le esigenze televisive ci impongano trasferte al "giovedi sera", non giocando la Uefa, era l'unico giorno della settimana che ancora ci mancava per metterci in viaggio. Partirà l'artiglieria "pesante", capitanata dal grande Antonio Carbone (presente in entrambe le trasferte romane, ora a Genova e poi a Monaco...) con Mimmo, Gianni Vurchio (uno degli eroi di Madrid), Giuseppe (presente anche con il Bordeaux....onore a te!) e Gianni Tedesco. E' la quarta volta che torniamo al Marssi dopo le presenze nel 2006 in B contro il Genoa (1-1), nel 2008 contro la Samp. (0-0 - a cui si riferisce la foto "Glinni" sopra dell'articolo) e ad aprile 2009 (sabato di Pasqua 3-2 per il Genoa). Partiranno nella mattinata di giovedi in auto per poi aggreggarsi al casello di Genova a tutti gli altri tifosi al seguito della Vecchia Signora. Inutile ribadirvi che dovrete tornare con il bottino pieno! GRAZIE A VOI CHE MOSTRATE DI AVERE UNA GRANDE MENTALITA' E ATTACCAMENTO PER IL CLUB!
 

 
 
ONORE AI CADUTI DI KABUL
 
Giovedi 17 settembre l'Italia ha perso altri 6 ragazzi che in Afghanistan, compievano semplicemente e con grande orgoglio ed attaccamento alla Nazione il loro dovere e il loro lavoro nella missione di Pace del contingente italiano in aiuto e supporto alle popolazioni locali. Antonio, Matteo, Davide, Gian Domenico, Massimiliano e Roberto, questi i nomi dei parà della Folgore uccisi. A loro non possiamo che dire GRAZIE per quello che stavano facendo li. Saranno per sempre nei nostri cuori. Ci stringiamo idealmente al dolore che ha colpito le 6 famiglie dei soldati e soprattutto ai loro bambini, ignari di quanto accaduto. Un pensiero va anche a tutte le altre famiglie che in passato hanno subito lo stesso dramma e a tutti i ragazzi che ancora oggi con orgoglio ci rappresentano in quei territori. ONORE A LORO E SEMPRE ORGOGLIOSI DI VOI!
 

 
 
BATTUTO ANCHE IL LIVORNO, JUVE SEMPRE A PUNTEGGIO PIENO
 
Dopo il pari casalingo di Champions, la Juve era chiamata a riscattarsi nell'incontro di campionato contro i livornesi appena ritornati in serie A. Obiettivo centrato e Livorno rispedito a casa. Un 2-0 maturato nel primo tempo grazie alle splendide giocate di Mauro German Camoranesi, che riscatta la sua prestazione opaca del martedi di champions. Le reti sono state siglate dal solito Vincenzone IAQUINTA e da Claudio Marchisio oramai non più una sorpresa, ma una splendida realtà del calcio italiano. Da sottolineare comunque la buona prova dei labronici che in più di una occasione riescono a mettere un uomo solo davanti a SUPERGIGI BUFFON, che conferma il suo ottimo stato di forma, respingendo tutti gli assalti con parate a dir poco straordinarie. E' tornato ad essere il numero 1 al mondo! Quarta vittoria di fila e testa della classifica a punteggio pieno! Non accadeva dall'anno 2005. Nonostante le pesanti assenze per infortuni, mancava praticamente il centrocampo titolare (Melo, Sissoko e Diego), la Juve regge bene il confronto andando vicina in più occasioni a siglare altre reti (palo di Trezeguet). Adesso la difficile trasferta al Marassi di Genova contro la temibile formazione di Mister Gasperini, il "gobbo di Grugliasco". La trasferta dei nostri ragazzi a Torino è stata a dir poco perfetta! partiti in treno al venerdi sera, hanno trascorso una splendida giornata a Torino grazie all'ospitalità del MITICO TONY di Tradizione, che non finiremo mai di ringraziare! Poi all'interno dello stadio, i ns. si associano ai gruppi ultras nella protesta contro la TESSERA DEL TIFOSO. Quando parte Vincenzo, lo spettacolo ed i 3 punti sono sempre assicurati. Un grazie particolare anche a Salvatore e a Federico per il loro grande impegno e la loro sempre pronta collaborazione! Un saluto agli originalissimi ragazzi del Gruppo MASSA, con i quali Vincenzo ha trascorso gran parte della partita. AVANTI RAGAZZI!
 

 
 
LA JUVE SBATTE SULLA TRAVERSA!
 
Avevamo ragione quando, subito dopo il sorteggio dei gironi di Champions, affermavamo che, il Bordeaux era un "terzo incomodo" molto ma molto pericoloso. Bene i ns. timori si sono rivelati veritieri, visto il pari della Juve per 1-1, contro i francesi nell'esordio casalingo di Champions League. Per carità, assolutamente nulla è compromesso, ma ora bisognerà faticare più del previsto per portare a casa una qualificazione fondamentale per la ns. squadra. Peccato aver regalato agli avversari l'intero primo tempo dove i ragazzi di Ferrara non hanno praticamente giocato. Nella ripresa invece la Juve si è mostrata più reattiva e soprattutto ha cominciato a macinare gioco ed azioni che avrebbero anche potuto regalarci qualche goal in più ma purtroppo, imprecisione nei tiri, fortuna del secondo portiere francese e traversa clamorosa a porta praticamente vuota di Marchisio, ci hanno negato i primi tre punti europei. Ancora una gran rete di Vincenzone IAQUINTA, poi Super BUFFON. Anche se la rete del Bordeaux è stata siglata in netto fuorigioco, dobbiamo onestamente dire che il pari è stato più che giusto. La stanchezza in questa fase della stagione è assolutamente normale quindi CARICA RAGAZZI A MONACO SARA' UNA BATTAGLIA MA CON IL NS. CALORE TUTTO SARA' PIU' SEMPLICE! Da segnalare la presenza, sotto la pioggia, di ns. 3 rappresentanti del club capitanti dal ns. socio storico Gianluca Santovito che quando parte però porta a casa solo pareggi....ahi ahi ahi!!!! Al Club invece ancora l'ennesimo tutto esaurito dopo quelli registrati con Chievo, Roma e Lazio. AVANTI COSI'!
 

 
 
Risultati e Classifica GIRONE A CHAMPIONS
 
Maccabi Haifa - Bayern Monaco 0 - 3
JUVENTUS - Bordeaux 1 - 1

Classifica
Bayern Monaco 3
JUVENTUS 1
Bordeaux 1
Maccabi Haifa 0
 

 
 
CONQUISTATA TUTTA....ROMA!!!
 
Dopo aver sconfitto i giallorossi, per conquistare definitivamente l'Impero Romano, mancava l'altra metà! Bene i ragazzi di Ferrara pur soffrendo e faticando di più rispetto alla gara con la Roma, sconfiggono anche i biancocelesti laziali completando l'opera iniziata quindici giorni fa! Il sogno di conquistare sei punti nella doppia e difficilissima trasferta romana si è avverato! Terza vittoria consecutiva e vetta della classifica in condominio con le due genovesi! La partita è stata molto difficile, complice una buona Lazio nel primo tempo ed una squadra, la nostra, apparsa meno lucida rispetto alla gara contro la Roma. Ma la forza e la qualità in campo ne hanno determinato la differenza e nel secondo tempo minuto dopo minuto i nostri giocatori hanno iniziato a spingere sempre più, fino alla rete di CACERES, che ha scatenato l'inferno nel settore ospiti e non solo, pieno all'inverosimile! Poi quando ti aspetti di dover soffrire nel finale ecco il colpo del ko in pieno recupero, assestato dal ritrovato David TREZEGUET! Cinismo, Forza & Convinzione dei propri mezzi, queste le armi che ha usato la Juve per aver ragione dei laziali. Che dire della trasferta del ns. Club: partiti con un ritardo di oltre un ora, causa ritardi e documenti dimenticati da parte di molti....abbiamo dovuto recuperare sulla strada non fermandoci praticamente mai sino a Frosinone. Sul pullman comunque il tempo è volato via tra risate, visione del video di Londra, consueta lotteria con maglia di Iaquinta in palio vinta dal mitico "Corrado". Giunti a Frosinone siamo usciti dall'autostrada per recarci "a pranzo al solito ns. posto" (oramai dalla B in poi la città frusinate è rimasta nel ns. cuore, tant'è che si tifa per i canarini affinchè possano arrivare in A....). Curioso il fatto che al casello di Frosinone c'era la polizia pronta a scortare il pullman dei tifosi del Padova che giocavano proprio contro il Frosinone. Stupore anche tra i patavini che pensavano di avere altri 50 al seguito ma dopo aver spiegato il tutto siamo andati via, verso la ns. sosta, tra le risate generali. Giunti al casello di Roma Nord troviamo la solita confusione. Il ns. pullman è posizionato tra quelli che sarebbero dovuti partire nella seconda tranche di scorta, ma grazie ad 1 Euro....e a due bottigliette di acqua frizzante e fresca, (chi c'era sa.......) ci siamo ritrovati nel primo blocco di scorta che ci ha permesso di entrare allo stadio con un ora di anticipo....altrimenti saremmo arrivati a metà primo tempo! Nello stadio ci posizioniamo tra i Drughi e Tradizione con a fianco i consueti ed inseparabili amici di Anzio Nettuno, Modugno, Aosta, Trani e Gravina. Eravamo ammassati uno sull'altro praticamente si divideva in piedi un seggiolino ogni due persone. Grande grandissimo tifo, gran divertimento con i ragazzi del gruppo Tradizione. Il ns. Enzo per una buona mezz'ora ha coordinato l'avvio dei cori assieme ai lancia cori degli altri gruppi facendo cantare tutta la zona al di sopra di noi! Uno spettacolo sicuramente più bello rispetto all'altra bella trasferta contro la Roma. Non solo il settore ospiti ma anche una grossa fetta di Tribuna Monte Mario e di Curva Sud ospitava noi juventini! Cori in ricordo di GABBO e consegna di fiori sotto la Nord da parte del Gruppo Tradizione, tanti cori contro la tessera del tifoso e Maroni e a fine partita, nell'attesa di uscire, spettacolo di tutto il settore ospiti che intona il coro in favore dei pompieri, che ringraziano applaudendoci, e contro le altre divise... GRAZIE AI 56 RAGAZZI CHE SONO VENUTI A ROMA. Bello vedervi tutti posizionati dietro il ns. striscione tenuto a mano e soprattutto di avervi visto cantare sempre e senza pause. COME SEMPRE ORGOGLIOSI DI VOI! NO ALLA TESSERA DEL TIFOSO!
 

 
 
IL MEMORIAL LOMUSCIO SU FAN'S MAGAZINE
 
Sul numero 196 della rivista quattordicinale FAN'S MAGAZINE, in edicola dall'11/09/2009, è dedicato un ampio servizio fotografico al ns. Memorial Lomuscio svoltosi lo scorso 27 giugno. Sei pagine che documentano in maniera precisa ed esauriente la perfetta riuscita di un torneo, che speriamo nel tempo di far crescere sempre più. Correte pertanto in edicola ad acquistarne una copia al costo di soli 2 €. Ringraziamo di vero cuore l'autore/amico del servizio fotografico Michele Ieva e tutta la redazione della splendida rivista di Salerno per l'ampio spazio concessoci. Si ringrazia ancora gli amici ultras del Gruppo Tradizione e gli amici dei club di Gravina e Modugno per essere stati presenti ad Andria. NO ALLA TESSERA DEL TIFOSO!
 

 
 
FENOMENOLOGIA DEL CASO JUVENTUS
 
Una graditissima sorpresa è pervenuta presso la sede del ns. club. Un giornalista trentaquattrenne di Gravina di Catania, Antonio Aiello, insegnate di Lettere, ci ha inviato e donato, la Sua tesi di specializzazione in Giornalismo, conseguita sul finire dell'anno 2008, racchiusa in uno splendido libro dal titolo "Fenomenologia del caso Juventus". Il libro è stato distribuito quale regalo al posto delle consuete bomboniere ad amici e parenti. Il prof. Aiello ha pensato di donarlo gratuitamente, anche ad alcuni Juventus Club più rappresentativi su tutto il territorio nazionale, tra cui il nostro. Il libro, che non è in vendita, è disponibile presso il club in più copie visto che il professore ha pensato bene, dopo i ns. ringraziamenti, di inviarci ulteriori copie. Pertanto chi fosse interessato alla lettura, può passare dal club per ritirarlo, l'importante sarà poi restituircelo per poterlo girare ad altre persone. In 160 pagine si riassume la storia della formazione più gloriosa d'Italia, le tante vittorie, le sconfitte, i momenti di gloria, i momenti più cupi, analizzando soprattutto il perchè metà Italia calcistica tifa Juve e l'altra metà la odia....Complimenti vivissimi all'autore, per la professionalità e per la sua grande JUVENTINITA' dimostrata! Speriamo un giorno di poterlo conoscere ed ospitare nella ns. città!
 

 
 
JUVENTUS CLUB ANDRIA IN TRASFERTA A RIO!!!!
 
Vincenzo e Giuliano sono ritornati dallo loro "trasferta estiva" a Rio de Janeiro in Brasile. Gli abbiamo trovati un po' provati...forse per le fatiche del lungo viaggio....bello il loro reportage fotografico...tutto da vedere....monumenti, monumenti e che monumenti!!!! Circolava voce che hanno provato a vendere in spiaggia a Copacabana e nei pressi dello stadio Maracanà, le t-shirt del ns. club, che immancabilmente indossavano tutti i giorni! Dimostrano ancora una volta grande attaccamento al club e alla Juve, nonstante in vacanza. Ben tornati, ma adesso sotto con la Juventus, al Brasile ci penserete nella prossima estate. Il Segretario!!!! p.s. b.a.s.t.a.r.d.i.......nel sangue!!!!
 

 
 
SAN RICCARDO A TORINO!
 
Mai era accaduto, per il ns. club, nelle precedenti sei stagioni di avere un inizio così forte in quanto a presenze dal vivo al seguito della Juventus!!! Siamo già stati presenti nella gara inaugurale contro il Chievo Verona (vedi foto articolo) e nella trasferta dell'Olimpico contro la Roma. Ci accingiamo a ripartire nuovamente alla volta di Roma questa volta sponda Lazio. Ma non è finita qui, martedi sera la Juve scende in campo nella prima gara del girone di Champions League per affrontare i francesi del Bordeaux. Bene anche per questa gara saremo presenti grazie a GianLuca, Stefano e Giuseppe ai quali abbiamo chiesto di portarci i primi 3 punti europei della stagione! Ma la vera novità che vogliamo annunciarVi è che saremo presenti a Torino, anche nella seconda gara casalinga del campionato contro il Livorno, gara anticipata a sabato 19 settembre alle ore 20,45. Vista la coincidenza con la festa patronale di Andria, abbiamo pensato che molti di voi magari, vorranno trascorrere la festività fuori dalla Città. Quale miglior occasione se non quella di approfittare della trasferta a Torino per assistere a Juventus - Livorno? Chiunque fosse interessato faccia pervenire la propria adesione, entro e non oltre giovedi 17 settembre. SEMPRE AL FIANCO A TE...!
 

 
 
NASCE A TRANI LO JUVENTUS CLUB
 
Lunedi 7 settembre alle ore 21,00, a Trani, presso la nuovissima sede di Via Cilea n. 66 (zona stadio) si inaugura ufficialmente lo JUVENTUS CLUB TRANI "Alessandro Del Piero". Noi dello JC DOC ANDRIA, saremo ovviamente presenti! Finalmente, anche nella città di Trani, gli juventini si organizzano per sostenere tutti assieme la Juventus! E' il giusto premio, soprattutto per alcuni ragazzi, promotori dell'iniziativa, che da anni frequentavano attivamente il ns. club e ai quali abbiamo fornito durante tutta l'estate, supporto e tutte le indicazioni necessarie per poter raggiungere questo fantastico risultato. L'obiettivo adesso, per gli amici tranesi è quello di raggiungere e superare la fatidica quota dei 100 associati per poter essere ufficialmente riconosciuti dal Centro Coordinamento Juventus Club Doc di Torino. Non ci resta che augurare tanta fortuna allo JUVENTUS CLUB TRANI con i quali da ora in poi, condivideremo Km e Km al fianco della ns. Juve. Un saluto particolare ad Alessandro e Enzo veri artefici di questo progetto! CON AMICIZIA, IL DIRETTIVO JC DOC ANDRIA
 

 
 
A PRESTO YANA E VERONICA!
 
Yana e Veronica sono ritornate nella loro Minsk in Bielorussia. Si è concluso, anche per questa estate, il periodo di soggiorno dei ragazzi bielorussi, ospiti di alcune famiglie della Città di Andria nei periodi estivi e durante le festività natalizie. Da un paio di anni il ns. club collabora con l'Associazione G.A.B.B. Onlus (Gruppo Accoglienza Bambini Bielorussia) di Modugno nel promuovere e sostenere le loro attività. Nella festa del Natale Bianconero del 2008 abbiamo ospitato, all'interno della ns. sede, quindici bambini a cui abbiamo dedicato la serata. In occasione della gara JUVENTUS - CHIEVO VR. dello scorso 23 agosto, Yana e Veronica accompagnate dal grandissimo consigliere del ns. club Riccardo PISTILLO, hanno assistito alla partita assieme a tutti noi, portando fortuna alla ns. Juventus. Vi aspettiamo a Natale per trascorrere con Voi e gli altri ragazzi un altra indimenticabile serata! Nel ns. club sarete sempre come a casa Vostra! Un forte abbraccio! Vi Vogliamo Bene! Il Direttivo dello JC DOC ANDRIA. P.S. Mi raccomando dalla Bielorussia fate guardare a tutti, solo e soltanto le partite della Juventus!
 

 
 
GROSSO E' DELLA JUVENTUS!!!
 
Si è chiuso questo pomeriggio, il calcio mercato, che ha registrato un nuovo colpo di mercato della ns. società. Giunge infatti in maglia bianconera dal Lione, dopo una lunga trattativa, il forte terzino di fascia sinistra della nazionale, Fabio Grosso, che mise a segno il rigore decisivo nella finale dei mondiali del 2006 a Berlino. Questo ulteriore acquisto va a completare una rosa che adesso, possiamo davvero definire competitiva in tutti i reparti e soprattutto in grado di poter lottare su tutti i fronti per cercare di riportare a casa delle importanti vittorie, vittorie che da sempre hanno contraddistinto la storia della ns. JUVENTUS. Adesso non possiamo che ritenerci soddisfatti per gli sforzi compiuti dalla dirigenza, che come abbiamo saputo fortemente criticare per il modo in cui hanno condotto è gestito la scorsa stagione, ora diciamo loro grazie! Del resto già il sondaggio che abbiamo effettuato sul ns. sito fino al 18 agosto, era stato eloquente ben 114 di voi avevano detto di essere pienamente soddisfatti della campagna acquisti (il 95%) mentre solo 6 (appena il 5%)....probabilmente tirapiedi in visita....avevano detto di no. Lasciato il calcio il grande Pavel, partiti Zanetti e Marchionni (che ringraziamo di cuore soprattutto per aver, con molta professionalità, giocato entrambi anche in B), Mellberg, Knezevic, Ekdal, Daud e Yago (quest'ultimi tre in prestito in quanto giovani di grandi speranze per il prossimo futuro), ora tocca a noi contraccambiare con grande affetto, calore e passione al seguito della squadra e sottoscrivendo sempre più tessere al ns. club!
 

 
 
SPETTACOLO ALL'OLIMPICO
 
Delle tantissime trasferte effettuate in questi primi sei anni di attività del ns. club, quella dell'Olimpico di domenica pomeriggio contro la Roma, occuperà nei ricordi di coloro che erano presenti, un posto di primissimo piano, per le emozioni vissute, per il grandissimo tifo effettuato, per il gran caldo e soprattutto per le grandi giocate del nuovo idolo DIEGO (una doppietta)! Una gran bella partita quella disputata dagli uomini che Ferrara ha mandato in campo, giocata con una determinazione ed un atteggiamento di padronanza dal primo all'ultimo minuto di recupero. Del resto che Ciro sia una persona di grande personalità lo sapevamo, prova ne è il "coraggio" di tenere fuori i grandi dello spogliatoio bianconero come Del Piero, Trezeguet e Camoranesi, subentrato nella ripresa, oppure cambiare volto alla squadra spostando Chiellini sulla fascia al posto di uno stanco De Ceglie con Legrottaglie centrale. Se si vuole arrivare in fondo e soprattutto se si vuole tornare a vincere, tutti dovranno capire che giocherà chi più in forma come lo sono in questo momento Iaquinta e Amauri. 3-1 il finale con i tifosi giallorossi ammutoliti dopo il definitivo colpo del ko inflitto dal grande Felipe Melo. Dicevamo della trasferta, partiti in pullman poco dopo le nove dalla stazione di Andria, il viaggio è filato via tra discorso del segretario, tanta goliardia, scherzi e giochi! Sosta pranzo a Frosinone (oramai una città che abbiamo nel cuore dall'anno della serie B) è poi dritti a Roma Nord dove ci attendevano i ns. amici del Gruppo Aosta, che abbiamo caricato a bordo del ns. pullman. Giunti all'Olimpico, dopo i soliti controlli di rito, entriamo nello stadio e ci posizioniamo, come da ns. tradizione, praticamente a confine con i tifosi giallorossi della Curva Nord con i quali abbiamo avuto durante tutto il corso della partita diversi screzi e sfottò, soprattutto in occasione delle reti. Cori da brividi di tutto il settore compatto come non mai e grande festa al triplice fischio finale dell'arbitro. Da segnalare ancora una volta l'assurdo "sequestro" che ancora una volta il servizio d'ordine di Roma ha perpetrato nei confronti di tutti noi juventini, costringendoci a restare chiusi dentro lo stadio dopo la partita per ben due ore, nonstante il gran caldo e la mancanza di acqua. GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO RISPOSTO PRESENTI, ANCORA UNA VOLTA E' STATO ALLESTITO UN GRAN BEL PULLMAN!!! FIERI DI VOI! SALUTATE LA CAPOLISTA!!!!
 

 
 
SORTEGGIO CHAMPIONS
 
Guai a chi dice che il girone della Juve (A) è un raggruppamento facile. Non è assolutamente vero! Siamo convinti che in questo momento il calcio europeo stia vivendo una trasformazione senza precedenti dove formazioni che un tempo erano definite "cuscinetto" come le rumene, cipriote etc. etc., da un paio d'anni si qualificano puntualmente per la fase finale a gironi della Champions giocando anche un buon calcio, mettendo spesso in difficoltà anche le avversarie più quotate. Bisogna rispettare tutte le squadre, in quanto alle volte è forse meglio pescare club più tosti per essere sicuri che i ns. scendano in campo carichi e motivati. Alla ns. Juve sono stati abbinati nel girone A la testa di serie Bayern Monaco, i francesi del Bordeaux e gli israeliani del Maccabi Haifa. Insomma sfide che rievocano vecchi ricordi come quelle contro i "girondini" (semifinale al cardiopalma) e gioie più recenti come quelle contro il Bayern di Luca Toni. Il Maccabi invece è al primo confronto con la Juventus. Informiamo sin da ora che sono già aperte le prenotazioni per la trasferta a Monaco di Baviera del prossimo 30 settembre. Presumibilmente sarà effettuata con auto da 9 posti o magari pullmino da 18, qualora dovessimo raggiungere quel numero di prenotazioni. Purtroppo da Bari non ci sono voli comodi per raggiungere la Baviera. Vi terremo comunque informati per ogni eventuale cambiamento di programma, l'importante è che tutti coloro che sono interessati facciano pervenire la propria prenotazione entro il 18 settembre. OVUNQUE AL TUO FIANCO IN ITALIA E IN EUROPA!
 

 
 
PRIMI TRE PUNTI DELLA STAGIONE
 
Subito dopo il sorteggio dei calendari, chi vi scrive, aveva detto a tutti che la Juventus, aveva pescato, tra le squadre che presumibilmente lotteranno per la salvezza, la più difficile da affrontare all'esordio, soprattutto in questa delicata fase della stagione dove i carichi di lavoro della preparazione estiva si fanno sentire. Il Chievo ha dimostrato anche quest'anno di essere davvero una gran bella squadra, condotta davvero bene dal loro tecnico Di Carlo. La differenza rispetto all'anno passato, quando subimmo il pari proprio allo scadere, è stata quella di aver saputo soffrire, lottare su ogni pallone e soprattutto l'aver dimostrato una gran voglia di vincere sin dal primo minuto in campo. Il primo tempo della Juve è stato molto bello con un Diego che nonostante sia solo al 50%... ha già fatto vedere che sarà uno dei sicuri protagonisti di questa, speriamo, avvincente stagione. Suo il cross-assist pennellato alla perfezione sulla testa del solito Vincenzone IAQUINTA che con uno stacco imperioso è riuscito a gonfiare la rete. Bella la corsa sotto la Sud ad abbracciare i tifosi in perfetto stile inglese, visto che a Torino le barriere adesso non ci sono più. Nel secondo tempo la squadra come era prevedibile è calata tantissimo soprattutto nel finale, ma nonostante le diverse assenze e l'ingresso in campo addirittura del baby Marrone è riuscita a portare a casa tre preziosisimi punti. Da segnalare anche il palo colpito da Amauri su assist ancora di Diego. La prima presenza del ns. club all'Olimpico di Torino per questa stagione ha portato quindi bene, certo ci è voluto del tempo prima che i ns. arrivassero alla meta...(Riccardo ma dove eravate finiti??? "Mocc a ta....) un grazie di cuore va al grande Federico per la pazienza e disponibilità mostrate. Prosegue alla grande il tesseramento al club che ci vede vicini al superamento delle 200 tessere fin qui sottoscritte. Ricordiamo che la tessera è fondamentale per poter seguire la Juventus in trasferta con noi o sul maxischermo al club. Per la trasferta di ROMA invece abbiamo allestito un pullman che partirà nella mattinata di domenica dal Bar Fantasy! OVUNQUE CON TE!
 

 
 
DIEGO INCANTA SAN SIRO!
 
Che Diego, alla sua seconda apparizione in maglia bianconera, mette a segno la sua seconda rete! Non sbaglia un tocco, tutti lo cercano è pensare che non è ancora al 100%. Per il resto non si è vista una gran bella partita a San Siro, una buona Juve, nel primo tempo, chiuso in vantaggio e ad inizio ripresa. Il Milan reagisce e trova il pari con Pato di testa. Non accade più nulla e per assegnare il trofeo Berlusconi ci vogliono i calci di rigore. Vince il Milan (Galliani al settimo cielo ah ah ah ah), decisivo l'errore iniziale del giovanissimo Yago, altra promessa bianconera, in procinto di passare in prestito al Bari. Oltre a Diego l'aspetto più bello della serata è stato vedere il club con un pienone che in estate non si era mai registrato (circa novanta persone). E' stato bello ritrovarsi con molti di Voi dopo quasi tre mesi! Segno di una grande voglia di Juve e soprattutto di attaccamento al club che di anno in anno migliora sempre più grazie al contributo di Voi tutti. Vi abbiamo ritrovati carichi (bello il coro OLE' OLE' OLE' OLE' DIEGO...DIEGO sembrava di essere al San Paolo). Finalmente sono terminate le amichevoli e da domenica si fa sul serio. Il ns. club, grazie a Giuseppe, Riccardo, Isa & C., sarà presente allo stadio in occasione della prima di campionato contro il Chievo. Proseguono, a gran ritmo, il tesseramento al club e le prenotazioni per la trasferta di Roma. In Coppa Italia intanto sono rimaste due le possibili avversarie della Juventus, il Napoli che sfiderà la sorpresa Cittadella. La vincente sarà l'avversaria dei bianconeri. Notizie dal Brasile: Giuliano e Vincenzo continuano la loro "particolare preparazione" al campionato.......a suon di gol.... Non ci resta che augurare un BUON CAMPIONATO A TUTTI ed un saluto particolare agli amici di TRADIZIONE BN, di Gravina e Modugno inseparabili amici di viaggio!
 

 
 
IN RIVA ALL'ADRIATICO FESTEGGIA LA JUVE!
 
Dopo otto tentativi andati a vuoto, ecco che la Juventus vince il suo primo TROFEO TIM alla nona edizione svoltasi allo stadio ADRIATICO di Pescara, che presentava un quasi tutto esaurito e soprattutto migliaia di tifosi juventini festanti sugli spalti. Nella prima delle tre minisfide (un tempo da 45 minuti) la Juventus ha avuto la meglio sull'Inter dopo i calci di rigori. Decisivo l'errore di Santon e la realizzazione di Legrottaglie. La partita era terminata 1-1 con rete per i bianconeri di Amauri, in gran spolvero. Da segnalare anche un rigore parato a Iaquinta nel corso della gara, l'espulsione del solito provocatore Materazzi e la consueta "ira" di Mourinho, che ancora una volta dimostra quanto gli "rode perdere". Alla terza minisfida la Juve era chiamata a battere il Milan per aggiudicarsi il torneo. Così è stato 2-0 secco e Milan rimandato...in tutti i sensi a casa. Una bella Juve più tonica e reattiva rispetto alla prima gara. Le reti di Amauri e Iaquinta. Da segnalare la buonissima prova del giovane Yago. Aver vinto questo torneo per noi, non cambia nulla, come non cambiava nulla dopo l'1-4 subito dal Villareal e dopo la bella vittoria contro il Real. La squadra comincia a far girare meglio la palla e speriamo di recuperare al più presto tutti gli infortunati. LUNEDI SERA' IN OCCASIONE DEL TROFEO BERLUSCONI, RIAPRE I BATTENTI IL CLUB CON UN NUOVO LOOK, VI ASPETTIAMO NUMEROSI COME SEMPRE. Il Consiglio Direttivo dello Juventus Club Andria augura a tutti i propri associati un buon ferragosto e buone vacanze soprattutto a chi si trova fuori città....o in Brasile......a buon intenditor.... Un saluto e ringraziamento particolare ai nuovi tesserati al club di Frosinone e Campobasso. Onorati di averVi tra noi.
 

 
 
CONSUETO BAGNO DI FOLLA A VILLAR PEROSA
 
A Villar Perosa nella Val Chisone, dove ha sede la residenza estiva della Famiglia Agnelli, si è svolta la consueta partitella di allenamento della Juventus contro la formazione primavera. L'appuntamento era nel passato, una sorta di tradizionale passerella, di nuovi e vecchi giocatori, davanti agli occhi dell'Avvocato Agnelli che dispensava battute a tutti. Oggi l'appuntamento continua a ripetersi proprio per onorare il Suo ricordo e le Sue abitudini. La partita è terminata 3-1 per la Juve dei "titolari" con reti siglate da Trezeguet, Amauri e dal baby De Paola, per la primavera ha invece segnato l'interessantissimo Esposito. Nonostante le tante assenze illustri, tra nazionali ed infortunati, si è registrato il consueto tutto esaurito. Presenti tutti i vertici della Società dall'Ing. Elkann a Franzo Grande Stevens, Presidente Onorario, definito "l'avvocato dell'Avvocato", oltre ovviamente a Cobolli Gigli. Intanto proseguono con celerità i lavori di restyling alla sede del ns. club, nuovi colori e sede sempre più accogliente. Il Club aperto solo per sottoscrivere le tessere e le prenotazioni alla trasferta di Roma, non sarà funzionante per la visione del Trofeo TIM. La riapertura della sala avverrà in occasione del Trofeo BERLUSCONI, lunedi 17 agosto. Vi aspettiamo numerosi!!
 

 
 
QUALE AVVERSARIA PER LA JUVE IN COPPA ITALIA?
 
Si è disputato ieri il 2° turno eliminatorio della Coppa Italia con in campo le formazioni della Serie B e quelle rimaste in gara della Lega Pro. Una manifestazione che, causa il suo regolamento, non suscita tanto entusiasmo almeno in questi primi turni. Sarebbe bello per le future edizioni, vedere da subito in campo le big e soprattutto il coinvolgimento di tutte le formazioni della Lega Pro e delle migliori della LND, con partite da giocarsi in turno secco ed in casa della formazione "più debole", in modo tale da creare insolite sfide, come accadeva anni fa e, soprattutto, incassi che aiuterebbero tante piccole società. Ma veniamo alle possibili avversarie che la Juve potrebbe incontrare nell'ottavo di finale che si disputerà con molta probabilità a gennaio. L'avversario uscirà tra le seguenti formazioni: Napoli e Salernitana, Cittadella e Ascoli. A ferragosto si giocherà il terzo turno eliminatorio con il derby campano e la sfida tra i veneti e i bianconeri marchigiani. Le due vincenti poi, si sfideranno tra fine novembre ed inizio dicembre per decretare chi dovrà affrontare la Vecchia Signora.
 

 
 
TESSERA DEL TIFOSO???? NO GRAZIE!!!!
 
Dell'introduzione di questa tessera se ne parla oramai da mesi, anzi alcune società di A l'avevano già adottata sin dalla scorsa stagione. Benefici? Possibilità di acquisto biglietti per qualsiasi partita "anche per quelle definite ad alto rischio di ordine pubblico" ed altri vantaggi puramente "commerciali". Ma tanti sono i punti sui quali tutto il mondo ultras e la maggioranza dei tifosi si interrogano e non sono daccordo. Possiamo certamente definire la tessera del tifoso uno strumento a dir poco "anticostituzionale" che priverebbe con l'imposizione della sottoscrizione, della libertà di essere tifoso e di seguire la propria squadra "autonomamente". No cari Signori, non è così che si risolve il problema della sicurezza negli stadi! Ma scusate viviamo in una nazione dove accadono le cose ed i fatti più assurdi, attanagliata da mille problematiche sociali ben più serie e le istituzioni che fanno? pensano all'introduzione della tessera del tifoso!!! Chi non la sottoscriverà pertanto non potrà più seguire la propria squadra per la quale magari ha fatto mille sacrifici pur di seguirla ovunque, perdendo giornate di lavoro, lasciando le proprie famiglie, spendendo tanti soldi, viaggiando di notte e di giorno, sotto il sole cocente o sotto nevicate abbondanti, dormendo in treni, stazioni, aeroporti. Ma vi sembra giusto questo? Vi sembra giusto che un tifoso come noi che già sottoscrive la sua tessera di affiliazione al Centro Coordinamento club doc (14 euro!) e magari è anche abbonato allo stadio pur se a oltre 1.000 km., debba sottoscrivere una ennesima tessera per dimostrare la sua passione per i colori bianconeri? Non togliete il colore e il calore dagli stadi, il calcio così non sarebbe più bello! Non vogliamo diventare dei clienti chiediamo solo di poter esprimere in tutta libertà e civiltà il ns. Amore per la ns. squadra, senza divieti ed imposizioni! Un ultratifoso "vecchio stampo" del club!
 

 
 
PRIMA SCONFITTA PER LA JUVE E PER CIRO FERRARA.
 
C'è sempre una prima volta....e la prima sconfitta è arrivata in questo precampionato della Juve. E' anche la prima sconfitta da allenatore per Ciro Ferrara considerando anche le ultime due partite della scorsa stagione. Per fortuna si tratta solo di calcio d'agosto. All'Arechi di Salerno, il Villareal ha giocato una grandissima partita mentre la Juve non è riuscita ad esprimersi sui livelli e ritmi delle precedenti uscite. Pesante il risultato finale in favore degli spagnoli, 4-1 con rete della bandiera siglata da Amauri. Da segnalare l'esordio dell'uruguagio Caceres. Come ha detto Mister Ferrara, questa sconfitta servirà di lezione per il proseguo della stagione. Noi ne siamo certi anzi convinti più che mai!!! Forza Ragazzi!
 

 
 
BENVENUTO CACERES!!!!
 
Finalmente giunge l'ufficialità, dopo giorni di trattative e voci sul probabile arrivo del centrale uruguaiano: da ieri, José Martín Cáceres è un calciatore della Juventus. Arriva in prestito con diritto di riscatto dal Barcellona. Difensore giovane e duttile in quanto utilizzabile in diversi ruoli della difesa. A lui auguriamo tanta fortuna e successi e soprattutto di ripercorrere la carriera dell'indimenticabile connazionale PAOLO MONTERO. Questa sera intanto la Juventus scende in campo a Salerno (diretta su RAIUNO dalle ore 20,40) per un altra amichevole, avversari di turno gli spagnoli del Villareal. Informiamo che il club è sempre aperto per il tesseramento ma non trasmetterà la gara in quanto sono in corso lavori per dare un look completamente nuovo al locale!!! STIAMO LAVORANDO PER VOI!!!!
 

 
 
FINALE PEACE CUP: JUVE BATTUTA SOLO AI RIGORI. TROFEO ALL'ASTON VILLA
 
Solo i rigori hanno fermato la Juventus. Peccato perchè i ragazzzi di Ferrara avrebbero meritato di portare a casa il trofeo viste le tante e clamorose palle goal avute nel corso dei 90 minuti. Ma essendo solo calcio d'estate la cosa più importante era mettere altri minuti nelle gambe e soprattutto evitare infortuni. Buona la condizione di tanti giocatori, ma l'aspetto più importante che ci ha colpito molto è vedere un gruppo già compatto ed unito ed un gioco completamtente differente da quello della passata stagione. Ai supplementari la stanchezza si è fatta sentire nelle gambe delle due squadre. Ai rigori (4-3 per gli inglesi) errore decisivo di Legrottaglie.
 

 
 
DOMATO ANCHE IL REAL, LA JUVE VA IN FINALE NELLA PEACE CUP
 
Che prestazione ragazzi! Sembrava di rivivere le sensazioni ed emozioni provate nel doppio confronto con i galattici dello scorso anno. Che sia solo calcio estivo lo sappiamo tutti, del resto noi non siamo mica CHIACCHIERONI...., ma la Juve di quest'anno e soprattutto i nuovi acquisti, Diego su tutti (ieri assente per un affaticamento) e le novità tecnico-tattiche portate dallo staff di Ferrara, permettono a noi tifosi di pensare in grande per la prossima stagione. Del resto il BUONGIORNO si vede sempre dal mattino....2-1 il finale per la Juventus, grazie alle reti, entrambe di testa ed entrambe su calci piazzati di Alex Del Piero, siglate da Cannavaro e il ns. jolly tuttofare "Brazzo" (ieri terzino sinistro). Su rigore il momentaneo pari del Real siglato da un opaco e nervoso C. Ronaldo. Da segnalare la buona prestazione di Felipe Melo, Cannavaro e Tiago. Superlativa la prova invece di Mauro Camoranesi nonostante le pessime condizioni del terreno di gioco. Adesso la Juve in finale incontrerà gli inglesi dell'ASTON VILLA, sfida che rievoca vecchi e positivi ricordi di un 2-1 rifilato agli allora campioni 'Europa in carica, nel lontano 1983 a casa loro, il Villa Park, grazie alle reti di Pablito Rossi e Zibì Boniek. Vi attendiamo tutti al club, domenica sera a partire dalle ore 22,00, per seguire assieme l'avvincente finale di questa interessante PEACE CUP.
 

 
 
DAVIDE LEONETTI ALLO JUVENTUS SOCCER SCHOOL
 
Uno dei nostri soci più giovani Davide Leonetti, figlio di Andrea uno dei "reduci" dell'Heysel, ha preso parte allo JUVENTUS SOCCER SCHOOL di Bardonecchia dal 19 al 25 Luglio. E' stata per Davide una esperienza unica che ha contribuito ad accrescere ancora di più la sua già grande juventinità! A lui e alla Sua splendida famiglia vanno i ns. complimenti.
 

 
 
STAGIONE 2009/2010: ECCO IL CALENDARIO DELLA JUVENTUS
 
Ragazzi preparatevi la nuova stagione tra meno di un mese prenderà il via, i presupposti per fare bene ci sono tutti, riposatevi ancora qualche giorno che poi ci aspetta il consueto tour al seguito della JUVENTUS. Nel calendario da segnalare la novità della doppia e consecutiva trasferta romana alla 2^ e 3^ giornata, alla 5^ a Genova sponda grifone e alla 7^ alla Favorita di Palermo, insomma tutte trasferte dure ed insidiose che testeranno da subito la forza della ns. squadra. Siena quest'anno non sarà la consuta gita di fine anno (cadeva sempre a maggio). L'inter verrà a Torino a dicembre mentre il Milan a gennaio. La partita con il Bari, ritornato in A, è in programma al San Nicola per metà dicembre. Tre i turni infrasettimanali. Al ritorno tante trasferte attese, come le due milanesi, Napoli e Firenze. Adesso per completare il quadro dobbiamo attendere il soretggio della Champions previsto alla fine di agosto.

1^ GIORNATA JUVENTUS - Chievo 23/08
2^ GIORNATA Roma - JUVENTUS 30/08
3^ GIORNATA Lazio - JUVENTUS 13/09
4^ GIORNATA JUVENTUS - Livorno 20/09
5^ GIORNATA Genoa - JUVENTUS 23/09 mercoledi
6^ GIORNATA JUVENTUS - Bologna 27/09
7^ GIORNATA Palermo - JUVENTUS 04/10
8^ GIORNATA JUVENTUS - Fiorentina 18/10
9^ GIORNATA Siena - JUVENTUS 25/10
10^ GIORNATA JUVENTUS - Sampdoria 28/10 mercoledi
11^ GIORNATA JUVENTUS - Napoli 01/11
12^ GIORNATA Atalanta - JUVENTUS 08/11
13^ GIORNATA JUVENTUS - Udinese 22/11
14^ GIORNATA Cagliari - JUVENTUS 29/11
15^ GIORNATA JUVENTUS - inter 06/12
16^ GIORNATA Bari - JUVENTUS 13/12
17^ GIORNATA JUVENTUS - Catania 20/12
18^ GIORNATA Parma - JUVENTUS 06/01 mercoledi
19^ GIORNATA JUVENTUS - Milan 10/01

 

 
 
LA JUVE APPRODA ALLE SEMIFINALI DELLA PEACE CUP!!
 
Nel girone A della Peace Cup, la Juventus chiude il girone al primo posto con 6 punti in classifica, frutto delle due vittorie maturate con le avversarie del girone, il Siviglia e il Seongnam. Contro gli spagnoli (testa di serie della prossima Champions) che giocavano nel loro nuovo stadio, la Juve ha dimostrato grande personalità e soprattutto una crescita costante della condizione di quasi tutti i giocatori. Le reti di Amauri e Iaquinta, mentre il Siviglia ha accorciato solo nel finale. Da sottolineare una grande prestazione di Alex Manninger. La partita contro i coreani invece segnava l'esordio in maglia bianconera dei due nuovi acquisti brasiliani Diego e Felipe Melo. E' stato uno spettacolo, 3-0 il finale, con una grande prestazione del fantasista andato anche a segno con un gran goal. Le altre due reti del solito Iaquinta e di Legrottaglie. Adesso la sfida estiva che tutti si attendevano, venerdi sera in semifinale incontreremo il Real Madrid.
 

 
 
CENA SOCIALE ..... CHE SERATA....!!!!!
 
E' stata una grande serata, grazie soprattutto a tutti Voi che avete affollato la piccolissima sala del ristorante ANTICHI SAPORI di Montegrosso. Oltre 50 persone a dimostrazione del fatto che si è creato davvero un gran bel gruppo! Possiamo dire che ci ha fatto immenso piacere vedere tanto entusiasmo e tanta goliardia (il vino scorreva…a meraviglia) nonostante la deludente stagione a dimostrazione del fatto che Noi andiamo oltre i risultati!!! Prima della cena tradizionale discorso del ns. grande PRESIDENTE FRANCESCO.! Ma la ciliegina sulla serata è stata apposta dalla presenza dei grandissimi Umberto e Tony del gruppo TRADIZIONE a cementare la grande amicizia nata tra il ns. club e il gruppo TBN. Come non segnalare poi la presenza del grandissimo Domenico di Bernalda vera attrazione della serata.
 

 
 
PLATINI DAY: BUON PARI DELLA JUVE (1-1)
 
A Joeuf, città natale del grande Michel Platini, presente in tribuna, la Juventus ha festeggiato il centenario della locale squadra affrontando in amichevole il Nancy, squadra che ha lanciato nel calcio che conta proprio Le Roi Michel. E' stata una partita che ha dimostrato come siano, ovviamente, ancora molto imballate le gambe dei bianconeri, che comunque pur privi di praticamente oltre mezza squadra titolare, rimasta a Pinzolo per continuare la preparazione, dimostrano di cominciare ad assimilare il nuovo schema a rombo di Mister Ferrara. Positiva ancora una volta la prestazione di Zanetti e Tiago, che nella ripresa ha colpito anche un palo, oltre che dell’interessantissimo baby Immobile. Numerosi i tifosi juventini presenti in Lorena, di cui alcuni giunti direttamente dall'Italia, segno di un entusiasmo che non si vedeva da anni. La rete per i bianconeri è stata messa a segno da Amauri che bissa la rete dell'esordio. Pari dei francesi allo scadere del primo tempo.
 

 
 
LA JUVE SALUTA PINZOLO CON UN ALTRO PARI (1-1) CONTRO IL VICENZA
 
Entusiasmante presentazione della squadra avvenuta nella serata di lunedi 20 luglio a Pinzolo, davanti ad oltre 10.000 tifosi impazziti di gioia. Assenti Legrottaglie, Felipe Melo e Giovinco. I maggiori applusi e cori sono tutti per Diego, Buffon, Del Piero, Sissoko e Trezeguet. Bellissimo lo striscione esposto dai ragazzi sul palco e dedicato a tutto il popolo bianconero che recitava "LA JUVENTUS SIETE VOI". Intanto nel pomeriggio di martedi 21 luglio allo stadio di Trento la Juventus ha affrontato l'ultima amichevole trentina impattando ancora per 1-1 contro il Vicenza. Gara segnata dal nervosismo di Amauri, espulso praticamente ad inizio gara, dalla traversa su punizione di Del Piero e da un gol bellissimo annullato al solito Trezegol. A pareggiare i conti ci ha pensato proprio David su rigore procurato da Brazzo appena entrato. Come era prevedibile c'è tanto ancora da lavorare soprattutto in virtù del cambio del modulo di gioco.
 

 
 
ECCO A VOI IL SITO UFFICIALE DELLO JUVENTUS CLUB ANDRIA
 
Eravate in tanti a chiederci da diverso tempo la realizzazione di un sito ufficiale che potesse finalmente e degnamente rappresentare il ns. club anche nel panorama di internet. Quello che ha sempre contraddistinto il ns. gruppo e il ns. club è stato il fatto di compiere sempre dei piccoli, ma considerevoli passi per volta, senza strafare e sempre nel rispetto dei ns. associati, di tutto ciò che ci circonda e nei limiti delle ns. possibilità organizzative. All'inizio della ns. settima stagione e nel sesto anno di vita del club abbiamo voluto regalare ai tanti ns. associati e a tutti coloro che ci seguono e sostengono da altre città, un mezzo di comunicazione diventato troppo importante al mondo d'oggi. Certi di avervi donato un utile strumento per essere sempre aggiornati sulla vita del ns. gruppo e della ns. amata JUVENTUS, non possiamo che augurare al ns. club in rete tanti successi!!!

Un ringraziamento di vero cuore va a Domenico MOSCA vero artefice di tutto ciò. E' stato lui che per oltre un anno ha solleticato tutto il direttivo affinchè si realizzasse un vero e proprio sito internet. Infatti per ben 16 mesi ci ha realizzato una simpatica pagina in rete sul my.space, da oggi non più aggiornata e visitata da oltre 4.000 persone. Ma questa è già storia di ieri, da oggi iniziamo con Voi a riscrivere altri capitoli del ns. meraviglioso club. Grazie anche al ns. tesserato Roberto PETILLO che ha curato nelle ultime settimane, tutta la veste grafica è dato lo start-up definitivo al progetto.

JC ANDRIA...dal 2003 con voi!!!

Il Presidente e Direttivo.
 

 
 
APERTA LA CAMPAGNA TESSERAMENTO ALLO JUVENTUS CLUB DOC ANDRIA STAGIONE 2009/2010
 
Ecco la lettera che abbiamo ricevuto dal Centro Coordinamento

Amici bianconeri,
la Juventus avrà sempre bisogno di avere al proprio fianco tifosi DOC come VOI: pronti a gioire in occasione dei tanti successi ed altrettanto attivi nel sostenerla, durante le sfide più impegnative.
Ecco perché godrete anche per la prossima stagione di un trattamento esclusivo riservato a supporter speciali, quali solo i DOC possono essere.

Vi presentiamo ora il dettaglio della campagna affiliazione Juventus Club DOC, per la stagione agonistica 2009-10. La quota socio adulto: 14 euro; abbonati allo stadio Olimpico di Torino per la stagione 2009-2010 e bambini con meno di 12 anni: 10 euro.
Kit per i soci: saranno riconosciuti ad ogni socio nuovi gadget ufficiali Juventus Club DOC.
Tessere Soci DOC: la tessera personale socio è valorizzata dai benefici ad essa collegati, quali sconti su materiale Juventus, promozioni, sconti presso hotel e tante altre sorprese!
Incontri con la prima squadra: Il Centro di Coordinamento svilupperà, in collaborazione con i Club DOC, gli incontri con i calciatori ed i dirigenti della società (tali incontri saranno organizzati a seconda della disponibilità data da Juventus FC SpA). Walk About: sarà la decima stagione in cui verrà proposto. In occasione di un simile traguardo si è pensato ad un completo restyling della visita.
Forniremo a breve ogni dettaglio utile per consentire a chi ama la Juve ed i suoi giocatori di vivere momenti e sensazioni difficilmente descrivibili.
Visite allenamenti prima squadra: vi informeremo sulle modalità di partecipazione agli allenamenti, aperti solo per i soci degli Juventus Club DOC. Juventus Channel: continua la stretta collaborazione del Centro di Coordinamento con il canale tematico della Juventus con interviste e speciali dedicati ai nostri tifosi Doc ed ai sodalizi di appartenza.
Partecipazione a trasmissioni sportive: a partire da agosto il Centro Coordinamento, grazie alla collaborazione con alcune importanti emittenti televisive locali, darà nuovamente la possibilità ad alcuni soci DOC di intervenire in diretta, durante trasmissioni dedicate alla Juventus.

Il tesseramento allo JUVENTUS CLUB ANDRIA è aperto dal 20 luglio 2009 e si concluderà il 20 ottobre 2009. Novità per questa stagione sarà la possibilità di sottoscriverlo anche presso altri punti non solo quindi presso la sede del club. Presto comunicheremo i luoghi dove potersi recare per rinnovare o sottoscrivere una nuova tessera al ns. club. I costi variano da 25,00 euro per i soci semplici a 75,00 euro per i soci effettivi. Chi volesse maggiori delucidazioni o spiegazioni può contattarci tramite mail oppure recandosi direttamente in sede tutte le sere dopo le 20,00.

Assistere alle gare della Juventus in compagnia in un clima a dir poco da stadio è qualcosa di sensazionale, vieni a provare con noi nuove emozioni, diventa anche tu un tifoso DOC!

Vi ricordiamo inoltre che se volete seguire con NOI, in casa o in trasferta la JUVENTUS dovrete necessariamente ed obbligatoriamente sottoscrivere la tessera al club in quanto come già accaduto nella passata stagione, non verranno dati biglietti a persone non tesserate. Pertanto ai tifosi occasionali ricordiamo che, se volete ASSISTERE alle solite partite di cartello in Italia e all'Estero o quelle più vicine a Noi, dovrete tesserarVi in massa in quanto per ottenere più biglietti possibili bisogna avere tantissime tessere DOC.

GRAZIE E VI ASPETTIAMO NUMEROSI.
 

 
 
AGGIORNAMENTO CAMPAGNA ABBONAMENTI STADIO OLIMPICO STAGIONE 2009/2010
 
Al momento registriamo rispetto alla passata stagione un abbonato in più che per noi che siamo ad oltre 1.000 km. da Torino è un grande risultato. Gli abbonamenti sottoscritti, tutti già confermati da Torino, tra rinnovi e nuovi per la prossima stagione sono tutti in CURVA NORD, quindi rispetto allo scorso anno non siamo più suddivisi tra LATERALE EST e CURVA NORD. Per chi ancora volesse abbonarsi può contattarci o passare dal club. Grazie a tutti coloro che hanno effettuato anche per questa stagione un considerevole sacrificio economico.
 

 
 
BUONA LA PRIMA.... Poker alla Cisco Roma.
 
La prima uscita stagionale ha visto scendere in campo, contro la squadra capitolina della Cisco, militante nella Lega Pro 2, una formazione priva di tanti nomi illustri tra nazionali e giocatori affaticati dal duro ed intenso lavoro dei primi giorni di ritiro. Grande cornice di pubblico nel piccolo stadio di Pinzolo, un entusiasmo che sta accompagnando i ragazzi di Ferrara sin dal primo giorno di lavoro. Le reti di TREZEGOL nel primo tempo, momentaneo pareggio della Cisco, poi nella ripresa con Zanetti, Amauri e il bomber della Primavera Immobile viene chiusa positivamente la prima uscita stagionale che ha dato certamente ottime indicazioni al Mister Ferrara.
 

 
 
E' SAMBAJUVE.... ACQUISTATO FELIPE MELO!
 
E' una juve che parla brasiliano....dopo Amauri e Diego ecco FELIPE MELO.. Come già fatto per Diego auguriamo anche al nuovo acquisto FELIPE MELO una carriera alla Juve lunga e ricca di successi per lui e per Noi tifosi. Si tratta di un acquisto importante che rendera la squadra molto più competitiva. I presupposti per un ottima e vincente stagione ci sono quasi tutti, forse servirebbe ancora un piccolo sforzo economico per la difesa. Il ns. motto è "Con FELIPE MELO vi ALLISCEREMO IL PELO"
 

 
 
INGIUSTIZIA E' FATTA!!!
 
L'Agente di Polizia Spaccarotella è stato condannato a 6 anni di carcere per l'omicidio del giovane tifoso laziale Sandri, avvenuto l'11 novembre 2007 nell'area di servizio della A1 di Badia al Pino.
Solidali e vicini alla famiglia di Gabriele Sandri.
LA LEGGE NON E' UGUALE PER TUTTI.
 

 
 
LA TAI ONLUS CI RINGRAZIA
 
Abbiamo ricevuto una lettera di ringraziamento da parte del Presidente della TAI onlus: "Vi ringrazio a nome di tutta la TAI ONLUS per aver sostenuto la ns. associazione in occasione del quadrangolare benefico di calcio a 7 intitolato alla memoria del Vs. amico Lorenzo Lomuscio. Lo JUVENTUS CLUB DOC ANDRIA "Avv. Giovanni Agnelli", è stato artefice di un gesto veramente squisito ad intitolare questo torneo alla memoria di Lorenzo LOMUSCIO, che ho saputo era dipendente comunale molto stimato oltre che grande appassionato di calcio e tifosissimo della Juventus scomparso nell'agosto del 2007 . Ringrazio di vero cuore i promotori dell'iniziativa, tra i quali il Presidente l'Arch. Francesco NICOLAMARINO, presidente del sodalizio e Fabio Attimonelli segretario del club e mi complimento per i vs. nobili obiettivi, di far crescere di anno in anno l'evento sostenendo Associazioni ONLUS che si occupano di problematiche sociali legate alla prevenzione e alla lotta di malattie o cause che potrebbero determinarne la non possibilità di praticare al meglio discipline sportive.
Grazie per aver voluto scegliere quest'anno la nostra TAI ONLUS come destinataria del ricavato della lotteria.
Un grazie caloroso ai principali siti internet della Città di Andria, giornali locali oltre che al sito del Centro Coordinamento JUVENTUS FC. e alle emittenti televisive locali, grazie anche al dr. Roberto Valori di Roma che ha rappresentato l'Associazione ad Andria e un grazie particolare a tutti gli amici dello Juve Club Andria per il supporto dato che ci aiuterà a credere in ciò che portiamo avanti ogni giono, la battaglia per una vita migliore!"

Nadia Malavasi - Presidente TAI ONLUS
 

 
 
Che numeri per la 2^ Edizione del Memorial Lorenzo Lomuscio
 
Si è conclusa la 2^ Edizione del Memorial Lorenzo LOMUSCIO, quadrangolare benefico di calcio a 7 svoltosi nel pomeriggio di sabato 27 giugno presso il Centro Sportivo Mundial Sport di Andria.

Nonostante la pioggia caduta circa 200 spettatori hanno assiepato le recinzioni dei campi per assistere alle gare in programma e per sostenere con diversi cori, bandiere e anche fumogeni i ragazzi in campo.

Tanti gli striscioni dei gruppi presenti, da Bernalda, Gravina, Modugno oltre a quelli degli ULTRAS TRADIZIONE BIANCONERA GRUPPO STORICO 1977, simpaticissimi e spassosi, giunti direttamente da Torino per suggellare e consolidare il forte legame di amicizia nato con i ragazzi di Andria e Modugno.

Ma ovviamente il pensiero di tutti era rivolto all?amico Lorenzo a cui sono stati dedicati tantissimi striscioni. Toccante il minuto di raccoglimento all?inizio del torneo, con tutti i giocatori delle quattro formazioni abbracciati in cerchio. Presente la vedova Lomuscio, la Sig.ra Anna con tutta la famiglia a cui sono state consegnate delle targhe commemorative.

Il torneo ha visto prevalere i ragazzi dello Juve Club Gravina su quelli dello Juventus Club Andria, classificatisi anche per quest?anno secondi. Al terzo posto il Gruppo di Modugno che ha superato ai rigori gli ultrà del Gruppo Tradizione BN, sconfitti rispettivamente nelle semifinali dal gruppo di Gravina e da quello di Andria.

Al torneo per questa edizione era anche collegata una lotteria benefica in favore della Associazione Thalidomidici Italiani di Padova. Nei giorni precedenti il torneo lo Juventus Club Andria ha venduto ben 337 biglietti al costo di Euro 3,00 cad. riuscendo così a raccogliere il considerevole importo di Euro 1.011,00 interamente devoluto mediante bonifico bancario già effettuato nella giornata di lunedì 29 giugno.

Soddisfazione massima ovviamente da parte del Presidente dello Juventus Club Doc Andria, l?Arch. Francesco NICOLAMARINO che si complimenta ancora una volta con tutti i propri tesserati e con coloro che all?interno del club si sono prodigati sin dalla chiusura del campionato (31 maggio scorso) nell?organizzazione a dir poco ?perfetta? di questo torneo.

?L?aver contribuito in modo importante nei confronti di una associazione, la TAI ONLUS, ancora oggi poco conosciuta, è motivo di grande orgoglio per noi tutti? afferma il Presidente Nicolamarino, che ringrazia il dr. Roberto Valori di Roma, presente all?evento in rappresentanza dell?Associazione.

Il dr. Valori prima di lasciare Andria, si è complimentato con il Presidente dello Juve Club, affermando di aver trovato un grande gruppo con una organizzazione meravigliosa e passionale.

Ma la giornata non è stata vissuta di solo sport e solidarietà, al torneo è stato anche legato un momento di promozione turistica del territorio e dei prodotti legati ad esso. Infatti presso il Centro Sportivo e per tutta la dura delle gare sono state effettuate delle degustazioni di olio extravergine di oliva, di taralli, olive, accompagnati da un buon bicchiere di nero di troia. Nella mattinata i ragazzi giunti da Torino hanno potuto conoscere il territorio con un breve ma significativo tour per la città.

Al torneo sono intervenuti il Sindaco di Andria l?Avv. Zaccaro (che ha dato il calcio di inizio alla finale del torneo), l?Assessore allo Sport e Turismo Lonigro, l?Assessore al Marketing Del Mastro oltre ad un significativo e toccante messaggio pervenuto da parte dell?On.le Benedetto Fucci, socio sostenitore del club, impossibilitato a presenziare per precedenti impegni assunti.

Il direttivo dello Juventus Club ringrazia di vero cuore per la massima disponibilità, ancora una volta dimostrata, l?Assessore Lonigro e l?Assessore Del Mastro, le emittenti televisive, la banca CREDEM, Teledheon, Telesveva, Amica9, Video Andria, il fotografo Michele IEVA, inviato della rivista FAN?S MAGAZINE, i siti internet e blog, Andria Live, Bat24ore, Corriere dell?Ofanto e quelli di fuori regione che hanno riportato la notizia, il prof. Michele Palumbo e il dr. Aldo Losito della Gazzetta del Mezzogiorno, il dr. Rutigliano responsabile dell?Area di Comunicazione del Comune di Andria, il Centro di Coordinamento Juventus Club Doc di Torino, la Croce Rossa di Andria, le ditte Grafiche Guglielmi, Mundial Sport, La Puglia in Tavola, Campanale Autoricambi, Alimentari Lotti, Nessie dei Pini, Bar Fantasy, i B&B Artè Andria e Palazzo Ducale, Euro Print, Legea Sport, Vecchio Forno, Antichi Sapori e tutti i tesserati al club di altre città (Minervino, Canosa, Cerignola, Trani, Corato, Bari e Brindisi) presenti all?evento.

BIGLIETTI ESTRATTI:

1° PREMIO BIGLIETTO N. 402 maglia del bomber IAQUINTA
2° PREMIO BIGLIETTO N. 104 partecipazione a Torino al Walk About stagione 09/10 x 2 pax
3° PREMIO BIGLIETTO N. 478 tessera socio semplice allo JC DOC ANDRIA stagione 09/10
 

 
 
CAMPAGNA ABBONAMENTI STADIO OLIMPICO STAGIONE 2009/2010
 
SI INFORMANO TUTTI I POSSESSORI DI ABBONAMENTI ALLO STADIO CHE POSSONO GIA' CONFERMARCI L'EVENTUALE RINNOVO PER LA STAGIONE 2009/2010. PER TUTTI COLORO CHE INVECE INTENDERANNO SOTTOSCRIVERE L'ABBONAMENTO PER LA PRIMA VOLTA INFORMIAMO DELLA DISPONIBILITA' DI NUOVI POSTI IN CURVA NORD. ABBONARSI CONVIENE IN QUANTO SIGNIFICA GARANTIRSI IL POSTO ALLO STADIO SOPRATTUTTO PER LE GARE DI CARTELLO IN CAMPIONATO E IN QUELLE DI CHAMPIONS GRAZIE ALLA PRELAZIONE.
 

 
 
CIRO RIPORTACI IN ALTO
 
Benvenuto al grande Ciro Ferrara, nuovo allenatore della Juventus per le prossime due stagioni, al quale chiediamo di riportarci subito in ALTO così come faceva da giocatore della Juventus. NOI CI CREDIAMO!!!
 

 
 
TUTTI AL TORNEO
 
ACCORRETE IN MASSA ED ACQUISTATE OVVIAMENTE I BIGLIETTI DELLA LOTTERIA DI BENEFICIENZA IN FAVORE DELL'ASSOCIAZIONE THALIDOMIDICI ITALIANI, AL COSTO DI EURO 3,00 PRESSO I SEGUENTI PUNTI:
Juventus Club Andria - Via E. Dandolo 37/39
Mundial Sport - Via Canosa 103
Comune di Andria - Assessorato allo Sviluppo Economico - piazza Imbriani n. 11 - 2° piano
Bar Nessie dei Pini - Corso Cavour
Campanale Autoricambi - Via Ferrucci
Bar Fantasy - Viale Venezia Giulia (di fronte alla stazione)
Salumeria Lotti - piazza delle Regioni (nei pressi della Parrocchia Madonna di Pompei)
in palio ci sarà la maglia invernale ed ufficiale di Vincenzo IAQUINTA eletto dal ns. direttivo quale miglior giocatore dell'anno e un WALK ABOUT per 2 persone in occasione di una partita di cartello della prossima stagione.
Un ringraziamento agli Juventus Club Modugno, Gravina in Puglia e al GRUPPO TRADIZIONE BN.
 

 
 
PAVEL NEDVED: SEMPLICEMENTE GIOCATORE D'ALTRI TEMPI .... GRAZIE DI CUORE
 
Pavel, avremmo preferito averti ancora con Noi a lungo ma se la tua decisione è quella di smettere di giocare a calcio non possiamo che rispettare la tua decisione. Se invece in questo saluto ci fosse, ancora una volta, lo zampino della società che non ti ha voluto rinnovare il contratto, possiamo solo dirti che lotteremo con forza affinchè questi personaggi vadano VIA a gambe levate dalla Juventus!!! Noi personalmente ti avremmo da subito eletto a presidente del CDA juventino e ti avremmo assegnato ogni anno il ns. personale PALLONE D'ORO. Tornando a te Grande ed immenso PAVEL CI INCHINIAMO TUTTI per quello che ci hai dato, per quello che sei e potremmo continuare ancora a lungo con una serie di ringraziamenti!!! Sei e sarai per sempre la nostra FURIA CECA e resterai per sempre scolpito nella mente di tutto il POPOLO JUVENTINO. Anche se con te non abbiamo alzato quella Coppa con le orecchie sappi che quella del 2003 l'avresti meritata è che solo la cattiva sorte non ti ha fatto festeggiare. RESTA SEMPRE TRA NOI PAVEL!!!!
 

 
 
JUVENTUS - LAZIO 2 - 0 .....SECONDI.....A NESSUNO.......
 
Che rabbia vedere la Juventus giocare nuovamente bene e con convinzione, che rabbia sapere di essere usciti in semifinale di Coppa Italia contro questa Lazio che detto francamente non ha nulla di speciale, che rabbia sapere che alla guida della ns. società ci sono persone che non riuscivano a capire quale fosse il motivo del non gioco della squadra, che rabbia aver perso per strada ben 9 punti nell'ultimo mese e mezzo....non avremmo perso lo scudetto ma avremmo forse vinto la Coppa Italia.....Tornando all'ultima gara di campionato da segnalare ancora le forti contestazioni verso Cobolli & Blanc da parte di tutto lo stadio, da segnalare la festa organizzata per i club Doc......ancora una volta pura e semplice sceneggiata, visto che quando gli si chiede qualcosa non si ottiene mai nulla....La partita ha confermato ancora una volta l'eccezionale stagione di Vincenzo IAQUINTA, doppietta e vero leader della squadra nel momento di difficoltà. Ma era il giorno di Pavel NEDVED a cui il ns. club non poteva mancare ed infatti siamo stati presenti in ben 6 unità, partiti in treno sabato notte e rientrati lunedi mattina all'alba. Un grazie di cuore a Vincenzo, Marco, Fabio, Antonio, Giuseppe e Francesco. Bello vedere al termine mentre PAVEL salutava, Vincenzo con lo stendardo ANDRIA sulla vetrata. Sorpresa anche al club dove circa 60 persone hanno affollato la sala. GRAZIE A TUTTI VOI E VI ASPETTIAMO NUMEROSI AL TORNEO IN MEMORIA DI LORENZO LOMUSCIO IL PROSSIMO 27 GIUGNO.

BUONE VACANZE A TUTTI ED ARRIVEDERCI AD AGOSTO
 

 
 
GRAZIE CIRO.... SAPEVAMO DI POTER CONTARE SU DI TE!!!
 
Ciro ancora una volta hai dimostrato di essere un uomo della Juventus, uno di quelli di cui potersi fidare ciecamente. Ti è stato assegnato il compito di condurre la Juve alla fase a gironi della Champions, tu ci sei riuscito a pieno portandola addirittura al secondo posto!!! Peccato non essere intervenuto prima, certo non dipendeva da te ma dalla dirigenza che per prendere una decisione impiega ogni volta una vita....Adesso è giusto che tu ti gioca le tue carte per proseguire l'avventura sulla panchina bianconera, noi ci auguriamo soltanto che il prossimo allenatore sia uno juventino "nel sangue"!!! Ancora Grazie Ciro e chissà se a Pinzolo non troveremo te come Mister!!!!
 

 
 
OLE' OLE' OLE' OLE' DIEGO.... DIEGO .... BENVENUTO TRA NOI !!!!
 
Il tanto atteso arrivo dell'asso brasiliano si è finalmente concretizzato. A lui e a Noi tifosi bianconeri non possiamo che augurare una permanenza lunga, piena di successi e soddisfazioni reciproche.
 

 
 
E' TORNATO IL MERCENARIO
 
Fabio Cannavaro ha firmato un contratto di un anno con la Juventus. Troppo bello, troppo comodo, tornare ora che il suo contratto con i galattici è scaduto, ora che la sua età dice che è sulla soglia di smettere di giocare. Troppo comodo dire che i tifosi si ricrederanno. Una cosa è certa che nell'estate del 2006 dopo che a Torino ti abbiamo fatto tornare un giocatore importante, dopo che ti abbiamo osannato eleggendoti a ns. beniamino, tu cosa hai fatto? Sei scappato via dall'inferno della B. Senza parole!!!!!!
 

 
 
Siena - JUVENTUS 0 - 3.... FINALMENTE UNA DOMENICA SERENA....!!!
 
In una sola domenica noi tutti tifosi bianconeri abbiamo ritrovato il sorriso, abbiamo ripreso la seconda piazza, ci siamo qualificati in anticipo per la fase a gironi della Champions ed abbiamo alla fine anche goduto come matti....chi c'era al club sa bene....Insomma serviva il cambio di allenatore sulla panchina in quanto è stato evidente che la squadra era stufa di Ranieri. Ciro Ferrara ha saputo caricare e motivare la squadra a dovere, facendola esprimere sui livelli dell'ultimo successo in campionato risalente a due mesi fa. Tanti i giocatori ritrovati a partire dal capitano Del Piero che torna a segnare su punizione. Anche il rientro di Marchisio, andato pure in goal, è stato importante per la squadra. Insomma uan vera e bella Juventus a prescindere dalle motivazioni di un avversario oramai già salvo da tempo.Ora bisogna mantenere questa seconda piazza vincendo domenica contro la Lazio nella speranza che la società non fallisca la scelta dell'allenatore e soprattutto che indovini la campagna acquisti visto che basterebbero altri 3/4 innesti per tornare a competere seriamente per lo scudetto che in maniera balorda abbiamo regalato quest'anno alla seconda squadra di Milano. Bello rivedere anche il club affollato e soprattutto carico (addirittura i cori in occasione dei goal), segno qusto di una raggiunta maturità!!! A Mourinho diciamo: 0 Tituli ????????....No ahi ahi ahi....29 TITULI non UNO DI MENO!!!! TUTTI A GALLIPOLI...........eh eh eh eh eh eh eh eh....
 

 
 
Delusione...delusione...delusione
 
La ns. pazienza ha un limite. Adesso il limite è stato abbondandentemente superato!!! Proprietà, dirigenza e allenaotre i tifosi che vi seguono sempre vanno rispettati!!! Ora basta ne abbiamo le p.... piene, dovreste solo vergognarvi per come avete ridotto la gloriosa Juventus!!! Noi vi abbiamo dato fiducia, vi abbiamo sostenuto, perdendo giornate lavorative, spendendo tanti soldi, lasciando le proprie famiglie, i propri figli, dormendo notti in treno, in pullman, in aeroporto o sobbarcandoci Km e Km alla guida, tutto questo perchè noi amiamo alla follia questi colori e voi cosa avete fatto x noi?????? Ci avete solo preso per il c..o sin dall'estate del 2006!!!! L'unica cosa buona che ora potete fare è quella di andare via, ora, subito, di corsa senza tentennamenti. La Juve deve ritornare in mano agli juventini. Onore a Pavel Nedved e Vincenzo Iaquinta guerrieri mai domi.
 

 
 
 
             
 
 
 
 
             
 
 
 
Juventus Club Andria "Giovanni Agnelli" - Via Enrico Dandolo 37/39 - 76123 Andria
Info line 320/6209445 - Sede: 0883 1983534 - info@juventusclubandria.it - Webmaster: Domenico Mosca

 
Sito non ufficiale in quanto tutti i marchi e i loghi (Juve, Juventus e Scudetto) sono di esclusiva proprietà della Juventus Football Club S.p.a..
Il sito non rappresenta un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 /2001 in quanto aggiornato senza alcuna periodicità. I video, le immagini e i disegni
utilizzati sono tratti da Internet e quindi sono da ritenersi di pubblico dominio, in caso di violazioni comunicarlo a info@juventusclubandria.it,
provvederemo alla pronta rimozione.