Motto Club
   
totem
   
  HOME / NEWS

 
ULTIME NEWS
   
dot IMMENSAMENTE GRAZIE A TUTTI

dot CHE FESTA, CHE GIOIA, CHE EMOZIONI....

dot IL NOSTRO SALUTO A MAX ALLEGRI

dot VACANZE ROMANE....

dot 5 MAGGIO FESTA NAZIONALE: SAN POBORSKY

   
ARCHIVIO NEWS
dot News anno 2009
dot News anno 2010
dot News anno 2011
dot News anno 2012
dot News anno 2013
dot News anno 2014
dot News anno 2015
dot News anno 2016
dot News anno 2017
dot News anno 2018
dot News anno 2019
   
 
LA JUVE TORNA A +11 SUL NAPOLI
 

Vincere a Reggio Emilia contro il Sassuolo era fondamentale anche alla luce del pareggio del Napoli a Firenze. Proprio non gli dice bene ai partenopei quella trasferta dove nella passata stagione si dice abbiano perso lo scudetto in albergo…..oggi la colpa pare sia stata attribuita ad un unica persona: il “portiere” dello stesso albergo….che ridere ragazzi.

Lo 0-3 rifilato ai neroverdi non deve trarrre in inganno. Il Sassuolo ha disputato una buona partita con la Juve che deve ringraziare per ben due volte la sorte che ha volute questa volta premiarci. La prima nell’occasione dello sciagurato retropassaggio di Rugani che stava per mandare in rete gli avversari. Prodigioso l’intervento pulito di Szczesny che ha evitato il rischio di andare subito sotto. A seguire almeno altri due interventi del nostro portiere che ha tenuto nei primi venti minuti a galla la squadra. Poi la Juve come sempre con l’esperienza è riuscita a passare grazie ad un CR7 sempre ispirato, sempre più leader di questa squadra. Tiro respinto dalla distanza con Khedira bravo ad appoggiarla in rete. Buona la prestazione del Prof. Khedira tornato ad orchestrare il centrocampo. E’ questo il calciatore che ci auguriamo di vedere sino al termine della stagione. Nella ripresa poi uscita alla tre quarti del nostro portiere che di colpo voleva rovinare la sua prestazione sin li ottima, svirgola la pall ache Berardi in contropiede doveva soltanto metterla dentro (sarebbe stato l’1-1) ma invece la palla è andata di poco a lato. Altro scampato pericolo. Di li in poi la Juve sale in cattedra, capisce l’importanza della posta in palio è finalmente Allegri invece che difendere lo 0-1 come fatto in altre occasioni capisce che bisogna continuare a salire. Arriva così lo 0-2 grazie ad un perfetto colpo di testa di CR7 da calcio d’angolo. Poi entra Dybala è la squadra acquisisce maggior sicurezza trovando anche la rete dello 0-3 definitivo grazie ad una combinazione tutta di prima Dybala-CR7- Emre Can che sigla la rete finale. Insomma una Juve che ha dimostrato di essere cresciuta di condizione rispetto alle ultime uscite ma che registra ancora dei black out pericolosi nel corso delle partite. La coppia Rugani – Caceres deve ovviamente ancora ambientarsi ma comunque possiamo dire che il pericolo è alle spalle. Sia Chiellini, sia Bonucci, sia Barzagli sono stati tutti recuperati è convocati per la gara contro il Frosinone. Bene così, del resto in campionato abbiamo rimesso ogni cosa al suo posto tornando subito a +11 in classifica sulla seconda, certo potevamo ritrovarci a +13 ma resta un vantaggio importante che ci permetterà di affrontare la doppia sfida all’Atletico di Madrid con maggior serentità. Prima bisognerà battere l’ostico Frosinone squadra annunciata in forma perchè come ha ben detto Mister Allegri vincere sarebbe una vittoria in meno per la conquista dello scudetto che mai come in questa stagione potrebbe davvero arrivare molto prima rispetto alla chiusura della stagione.

A Reggio Emilia come detto noi non ci siamo andati per via della protesta sul caro biglietti (60 euro per un settore ospiti), una protesta caduta nuovamente nel vuoto visto che il settore come sempre era stracolmo di tifosi per lo più “occasionali” o gente disposta a spendere di tutto pur di vedere la Juve. Possono a questo punto mettere il settore anche a 100 euro con la Juve lo si riempirà comunque. Noi restiamo invece coerenti al nostro modo di fare al nostro modo di pensare. Spiace dover saltare tante trasferte oramai ma la decisione l’abbiamo presa, oltre una certa cifra non ci andiamo. Non servirà a nulla? Questo è tutto da vedere, noi perlomeno restiamo coerenti è la coerenza non la si può acquistare al supermercato.  

Simpatica l’invasione di campo di un ragazzo “fisicato” che ha volute salutare Ronaldo da vicino. Per il resto null’altro da aggiungere se non che venerdì sera sugli spalti dello Stadium ben 8 saranno i soci presenti nonostante la giornata lavorativa e l’avversario di turno. Onore come sempre a chi ha deciso di esserci in questa gara. Poi sarà il tempo di Madrid, dove una pattuglia di ben 17 soci (tanta roba) si dirigerà in terra spagnola con diverse combinazioni aeree.

Venerdì sera TUTTI AL CLUB e per chi lo vorrà fare, a fine partita si andrà a bere una birra di gruppo una sorta di “terzo tempo”. Questi siamo noi, una famiglia, un gruppo compatto che ama i colori bianconeri alla follia! FATEVENE UNA RAGIONE!

 

Juventus Club Andria con passione e mentalità sempre al tuo fianco!

 

P.S.

Sono arrivati i nuovi giubbotti “THE SOUTH FACE” impermeabile fuori, felpato dentro con zip, collo alto, tasche esterne e tasche interne, patch ricamate sulle braccia con bottoni, rimovibili,  ANDRIA PRESENTE e TRICOLORE. Pratico per le trasferte ma anche per il tempo libero. E’ possible ordinare la propria taglia provando quella più idonea al Club. Costo Euro 60,00 disponibili al Club per la prova, le taglie: S – M- L – XL – XXL. Il primo ordine partirà subito dopo Atletico – Juve. AFFRETTATEVI!

Nella sezione merchandising troverete le immagini del giubbotto. 

 

 
 
 
             
 
 
 
 
             
 
 
 
Juventus Club Andria "Giovanni Agnelli" - Via Enrico Dandolo 37/39 - 76123 Andria
Info line 320/6209445 - Sede: 0883 1983534 - info@juventusclubandria.it - Webmaster: Domenico Mosca

 
Sito non ufficiale in quanto tutti i marchi e i loghi (Juve, Juventus e Scudetto) sono di esclusiva proprietà della Juventus Football Club S.p.a..
Il sito non rappresenta un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 /2001 in quanto aggiornato senza alcuna periodicità. I video, le immagini e i disegni
utilizzati sono tratti da Internet e quindi sono da ritenersi di pubblico dominio, in caso di violazioni comunicarlo a info@juventusclubandria.it,
provvederemo alla pronta rimozione.