Motto Club
   
totem
   
  HOME / NEWS

 
ULTIME NEWS
   
dot “ADUNATE” GOBBE!

dot STIAMO ANCORA GODENDO....

dot LO JC ANDRIA ALLO JUVENTUS TRAINING CENTER

dot GRANDE PRESTAZIONE IN CHAMPIONS! BAYER BATTUTO

dot SPAL BATTUTA, ALTRA VITTORIA PER LA JUVE!

   
ARCHIVIO NEWS
dot News anno 2009
dot News anno 2010
dot News anno 2011
dot News anno 2012
dot News anno 2013
dot News anno 2014
dot News anno 2015
dot News anno 2016
dot News anno 2017
dot News anno 2018
dot News anno 2019
   
 
PAREGGIO IN CAMPO….VITTORIA SUGLI SPALTI!
 

La Juventus nella terza di campionato è stata di scena nel sempre difficile ed ostico campo della Fiorentina. Questa partita rappresenta per una intera città la gara dell’anno, la gara in cui basterebbe solo fermare la Juve per far festa….poi chi se ne frega se magari seguono dieci sconfitte di fila…..vero viola????? Vivono in funzione di questa sfida, non dormono la notte per pensare a questa partita, nonostante spesso e volentieri vengano purgati sul campo dalla nostra Juve. Orario insolito di sabato alle 15,00 ma oramai il calcio moderno impone il tutto è chi se ne frega della gente che lavora, del fatto che a settembre faccia ancora caldo quanto i mesi estivi, l’importante è soddisfare i diritti televisivi o le necessità di nuovi mercati di tifosi…..tanto i soliti stronzi che seguono la squadra sempre e comunque, comprano il tagliando seppur lo stesso costasse tanto….per un settore pietoso…..in uno stadio vetusto.

La partita non è stata bella, la Juve a parte le battute iniziali è stata molto in sofferenza per il resto della gara riuscendo comunque a portare a casa un buon pareggio per 0-0 contro una Fiorentina gagliarda ben messa in campo che ha cercato in ogni modo di vincere la partita. Siamo alla terza di campionato, normale in questo periodo che possa esserci qualche intoppo, del resto nulla insegnano le otto stagioni precedenti??? Non sarà un pareggio a poter determinare la vittoria di uno scudetto. Il campionato resta una corsa a tappe dove è normale avere degli intoppi nel percorso. L’importante è arrivare davanti alla fine…..nelle ultime stagioni del resto quante altre squadre abbiamo visto andare in fuga…..(????) per poi essere riprese è messe dietro?

Nessun dramma quindi, la Juventus perde la testa della classifica ma resta sempre li. 7 punti e secondo posto in coabitazione con il sorprendente Bologna del Grande guerriero Sinisa. Avanti a noi quelli che il campionato lo hanno già vinto ad agosto. E’ il loro periodo, lasciamoli gioire, lasciamoli sfogare. Sono innocui! Tornando alla trasferta di Firenze come sempre il nostro Club è stato presente….in poche unità questa volta rispetto alle ultime stagioni. Ma partita capitata troppo presto in un periodo in cui le risorse economiche latitano per tutti, dopo le ferie estive. In 6 raggiungono Firenze condotti dall’infaticabile Fabietto che si sobbarca altri 1400 km alla guida. Una trasferta del tutto tranquilla in una giornata a dir poco afosa. Alle 12 in punto erano già nel parcheggio ospiti dopo aver raggiunto in tutta tranquillità lo stesso. Verso le 13 hanno fatto ingresso nel settore. Il caldo aumentava sempre più. Tra una birra e l’altra e soprattutto tanta acqua i nostri in maniera eroica hanno resistito alla calura sotto un sole cocente in un settore senza coperture. Come detto dal titolo dell’articolo se in campo la Juve ha pareggiato, sugli spalti no. Sugli spalti abbiamo dominato in lungo ed in largo vincendo la sfida del tifo. Un settore compatto che ha intonato anche dei nuovissimi cori. Anche all’intervallo e a fine partita il settore ha dato il meglio. Da tempo non si vedeva la curva juventina su questi livelli. Questa è la curva che ci piace, questo l’attaccamento che si dovrebbe sempre avere per la maglia e per la squadra, mettendo da parte ogni altra polemica e/o situazione. Le nostre pezze erano come sempre in prima linea sulla vetrata principale. Insomma un'altra presenza a riprova di quanta passione che ci mettiamo tutti noi pur di esserci sempre al fianco della squadra a prescindere da tutto. A noi interessa sostenere la Juventus sempre, ovunque e comunque. Terminata la partita i ragazzi, Lorenzo, Vittorio ed Alessio hanno tolto le pezze per poi uscire dallo stadio è dopo un oretta abbondante riprendere la via verso l’autostrada. Un'altra trasferta era già alle spalle. Puoi non vincere, ma la soddisfazione di esserci stato supera di gran lunga ogni delusione. Florinda e Francesca a rappresentare le donne del nostro Club. Nel frattempo il tesseramento ci vede adesso sulla strada verso le 600 tessere un altro numero importante che dimostra ancora una volta di più, tutta la passione che ci mettiamo che viene a sua volta premiata da tutti voi! Vi aspettiamo presso la sede o presso i nostri ClubPoint di Via Vespucci e Piazza delle Regioni per sottoscrivere la tessera a questa grande realtà.

La Champions adesso ripartirà con la trasferta al Wanda Metropolitano di Madrid contro l’Atletico. In 5 i nostri ragazzi che saranno li presenti sugli spalti in una trasferta già fatta nello scorso febbraio e in una città in cui torneremo per la settima volta nella storia del Club. Onore a noi per quello che da 16 anni portiamo avanti, mai un passo indietro, sempre a sostegno di una fede immensa per i colori di questa gloriosa Società!

Nella Gallery la consueta carrellata di fotografie scattate dai vari soci durante la trasferta di Firenze.

AVANTI NOI, AVANTI JC ANDRIA!

 

 
 
 
             
 
 
 
 
             
 
 
 
Juventus Club Andria "Giovanni Agnelli" - Via Enrico Dandolo 37/39 - 76123 Andria
Info line 320/6209445 - Sede: 0883 1983534 - info@juventusclubandria.it - Webmaster: Domenico Mosca

 
Sito non ufficiale in quanto tutti i marchi e i loghi (Juve, Juventus e Scudetto) sono di esclusiva proprietà della Juventus Football Club S.p.a..
Il sito non rappresenta un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 /2001 in quanto aggiornato senza alcuna periodicità. I video, le immagini e i disegni
utilizzati sono tratti da Internet e quindi sono da ritenersi di pubblico dominio, in caso di violazioni comunicarlo a info@juventusclubandria.it,
provvederemo alla pronta rimozione.