Motto Club
   
totem
   
  HOME / NEWS

 
ULTIME NEWS
   
dot ALLA FACCIA DI TUTTI SIAMO ANCORA CAMPIONI D'ITALIA! #38

dot FESTA RINVIATA. ADESSO SERVE BATTERE LA SAMP.

dot SIUUUUUUUU....A UN PASSO DALLA "NONA SINFONIA"

dot PUNTO D'ORO CONTRO UNA GRANDE ATALANTA

dot INCREDIBILE SCONFITTA

   
ARCHIVIO NEWS
dot News anno 2009
dot News anno 2010
dot News anno 2011
dot News anno 2012
dot News anno 2013
dot News anno 2014
dot News anno 2015
dot News anno 2016
dot News anno 2017
dot News anno 2018
dot News anno 2019
dot News anno 2020
   
 
UNA JUVE FOLLE ED AMANTE DEL BRIVIDO!
 
Anche a Reggio Emilia è andata di scena un altra partita folle della nostra amata JUVE. Una gara che dopo nemmeno un quarto d'ora, nessuno più avrebbe potuto immaginare a come si sarebbe andata a concludere. Ancora una volta la Juve è andata sullo 0-2 come accaduto a San Siro contro il Milan, ed ancora una volta la Juve è stata capace di compromettere tutto e rimettere ogni cosa in gioco, alimentando speranze (????) alle dirette inseguitrici. Subisce una rimonta assurda da parte di un ottimo Sassuolo che ha giocato una gara davvero a ritmi alti, libera da ogni pensiero di classifica. Resta il perchè la Juve si sia fatta ancora una volta sorprendere con una rimonta che poteva davvero mettere a rischio il discorso scudetto. Ritrovarsi nella ripresa sul 3-2 non è stato semplice per noi tifosi che abbiamo iniziato a implorare tutti i Santi possibili affinchè intercedessero alla nostra "causa....tricolore....".
Poi ci ha pensato Alex Sandro a riprendere la gara fissando il risultato finale sul 3-3 dopo che Danilo e Higuain avevano fatto correre in avanti la squadra con il loro uno due micidiale di inizio gara , prima dell'ennesimo black out, già diversi in questa stagione così anomala, così difficile, così strana ma che sta per concludersi ancora una volta con il nostro TRIONFO, quello che farà ancora una volta di più scoppiare il FEGATO di tutti coloro che speravano, quest'anno in particolare, in una nostra resa.....ed invece eccoci qui a pochi passi dall'ennesimo tricolore, il nono consecutivo! Solo a pensarci ci emozioniamo e ci vengono i brividi. 
Non ci sono piaciute tutte le critiche del post Sassuolo - Juventus piovute sull'uomo Sarri o sulla dirigenza juventina. Segno evidente della pancia piena. Immaginate quanti vorrebbero oggi trovarsi nelle nostre condizioni. E' poco ci importa se anche in questa stagione non abbiamo visto la squadra giocare bene e divertire. Certo ci si aspettava di più visto il cambio di allenatore e mentalità di stare in campo ma noi continuiamo a sostenere la tesi che se non hai i giusti interpreti di questo nuovo gioco non potrai mai ottenere un cambiamento radicale se non a sprazzi come lo è stata questa stagione. Resta il fatto che Maurizio Sarri ci ha fatto intravedere delle cose spettacolari che se migliorate con innesti importanti davvero ci potremmo togliere tante altre soddisfazioni. Adesso godiamoci questi ultimi attimi della stagione che ci vedranno quasi certamente suonare la "nona sinfonia", la prima in assoluto sul territorio nazionale per il Mister tanto bistrattato ma che alla fine andrà comunque portato in trionfo. Vincere quest'anno non era assolutamente semplice e scontato. Evidentemente al Mister è arrivata anche un po di classica ansia da prestazione, forse trasmessa alla squadra, visto che vede il traguardo avvicinarsi come non mai. Da comprendere dopo anni di mancate vittorie quando era sulla panchina del Napoli. Il campionato post covid ha riservato tante insidie, tanti cambiamenti e soprattutto tanta fatica, fisica e mentale. Giocare a questi ritmi ogni tre giorni non è stato semplice per nessuno. I giocatori sono degli esseri umani non dei robot. Che ti chiami Juventus, che ti chiami Barcellona....che ti chiami Sassuolo non fa più differenza. Tutto poteva accadere, di tutto sta accadendo. Era immaginabile. Ma se chiudi il torneo pre covid a +1 e ti ritrovi nel post covid a + 6 allora non puoi che essere soddisfatto di questo gruppo, di questi ragazzi che stanno compiendo anche in questa stagione un altra impresa che resterà negli annali del calcio.
Al Club solito pienone di entusiasmo con tanti stati d'animo durante la gara. La cosa più bella? La presenza in sede di tante donne (mai viste così numerose) e l'aver festeggiato non uno ma ben quattro compleanni di nostri soci che erano caduti nei giorni immediatamente precedenti: Riccardo Liso, Mario Casafina, Sebastiano Miani e Domenico Piccolo i quali hanno voluto offrire a tutti i presenti, focaccia, gelatini, prosecco e spumante. Spettacolo! Sapere che ognuno di voi voglia celebrare un compleanno con i fratelli del Club è un qualcosa che ci riempie di orgoglio. Significa che abbiamo davvero fatto tanto in questi anni. Quando diciamo che siamo una grande famiglia allargata non lo diciamo tanto per....ma è proprio da queste occasioni che lo si dimostra. Onore a tutti Noi! 
Adesso ci attende, speriamo, l'ultimo ostacolo verso la conquista del tricolore. La sfida con la Lazio potrebbe mettere davvero la parola fine a tutti i giochi. Una gara non facile contro un avversario che più di tutte ha patito il ritorno in campo post covid, una squadra non dimentichiamocelo, capace nella stagione di toglierci la Supercoppa e batterci a domicilio nella gara di andata in campionato. Adesso abbiamo la ghiotta opportunità di vendicare queste sconfitte per spalancare le porte al nostro TRIONFO! 
Lunedì sera il nostro Club dovrà ribollire di passione ed entusiasmo perchè NOVE trionfi di fila sono un qualcosa che nessuno più potrà provare nella propria vita! 
 
VOUCHER ABBONATI JUVENTUS STADIUM STAGIONE 2019/2020
Dopo i rimborsi dei biglietti venduti e non utilizzati causa Covid, la JUVENTUS sta procedendo ad emettere per ogni abbonato dei voucher che saranno spendibili sino a gennaio 2022 per l'acquisto o di tagliandi per singole partite, non appena saranno riaperti gli stadi oppure per il rinnovo degli abbonamenti stessi non appena sarà possibile procedere alla nuova campagna abbonamenti. Il tutto resta ovviamente legato alle decisioni del Governo circa la riapertura degli stadi al pubblico. Da più parti si invocano le riaperture parziali a pubblico ridotto. E' un controsenso vedere tutto riaperto oramai con assembramenti su assembramenti e mantenere gli stadi ancora chiusi. Il rimborso spettante ad ogni abbonato è stato comunicato agli stessi mediante una mail dalla quale bisognerà cliccare sul link inviato per procedere ad una registrazione che in pratica attiva il proprio borsellino elettronico dove verrà inserito l'importo che come detto sarà poi spendibile. Pertanto non si riceverà una somma in danaro come avvenuto per i biglietti acquistati ma un voucher. Insomma una sorta di tesoretto da tenere li a disposizione non appena il tutto ripartirà. Ogni nostro abbonato che dovesse avere delle difficoltà ad eseguire la procedura non esiti a contattarci richiedendo assistenza o segnalando problematiche nel merito. 
Gli abbonamenti pertanto da questo momento sono stati tutti annullati.
   
FORZA RAGAZZI, TUTTI ASSIEME ANDIAMO A SCRIVERE QUEST'ALTRA PAGINA DI STORIA, SEMPRE A TINTE BIANCONERE!
JUVENTUS CLUB ANDRIA, PASSIONE ALLO STATO PURO!
 

 
 
 
             
 
 
 
 
             
 
 
 
Juventus Club Andria "Giovanni Agnelli" - Via Enrico Dandolo 37/39 - 76123 Andria
Info line 320/6209445 - Sede: 0883 1983534 - info@juventusclubandria.it - Webmaster: Domenico Mosca

 
Sito non ufficiale in quanto tutti i marchi e i loghi (Juve, Juventus e Scudetto) sono di esclusiva proprietà della Juventus Football Club S.p.a..
Il sito non rappresenta un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 /2001 in quanto aggiornato senza alcuna periodicità. I video, le immagini e i disegni
utilizzati sono tratti da Internet e quindi sono da ritenersi di pubblico dominio, in caso di violazioni comunicarlo a info@juventusclubandria.it,
provvederemo alla pronta rimozione.