Motto Club
   
totem
   
  HOME / NEWS

 
ULTIME NEWS
   
dot GRAN BELLA JUVE ALL'ESORDIO. GIA' A 250 SOCI

dot STAGIONE 2020/2021 VIENI ANCHE TU TRA NOI

dot AL VIA I RIMBORSI DELLA PARTITA JUVENTUS - LIONE

dot AL VIA I RIMBORSI DI JUVENTUS - MILAN DI COPPA ITALIA

dot LA JUVE ALZA LA COPPA SCUDETTO AL CIELO

   
ARCHIVIO NEWS
dot News anno 2009
dot News anno 2010
dot News anno 2011
dot News anno 2012
dot News anno 2013
dot News anno 2014
dot News anno 2015
dot News anno 2016
dot News anno 2017
dot News anno 2018
dot News anno 2019
dot News anno 2020
   
 
STAGIONE CONCLUSA. EUROPA ANCORA AMARA
 
La Juventus conclude questa stagione "anomala" battendo per 2-1 il Lione nel ritorno degli Ottavi di Finale della Champions League, un risultato che però la estromette dalle Final Eight che si stanno disputando in Portogallo. Purtroppo il clamoroso risultato della gara di andata....pessima partita dei nostri... (1-0 per i francesi) ha compromesso la qualificazione ai quarti. Inutile nascondere tutta la nostra delusione, inutile ribadire che questa Juve doveva mettere fuori i francesi che sicuramente sono nettamente inferiori alla nostra rosa. Purtroppo abbiamo sbagliato, come sempre accade in Europa, la gara di andata. Non sempre puoi porre rimedio al ritorno soprattutto se poi incontri un arbitro che concede....pronti....via....un rigore clamoroso che segna una intera partita. A nulla è valsa poi la rimonta nel segno di CR7. Eppure avremmo meritato il terzo goal. La squadra è si arrivata stanca ma nella gara di ritorno in uno Stadium deserto i giocatori utilizzati hanno dato il tutto per tutto, CR7 in testa autore ancora una volta di un altra doppietta. Purtroppo inutile. Peccato non sfruttare anche in questa stagione la forza del campione portoghese, ma se intorno gli costruisci una rosa non proprio alla sua altezza ci sembra chiaro ed evidente che poi alla lunga non puoi mica sempre sperare che da solo possa portarti a vincere. Per vincere in Europa va bene che ci vuole tanta fortuna, che da sempre ci manca, ma ci vuole anche una squadra che perlomeno arrivi con facilità in fondo alla competizione. Nelle ultime due stagioni siamo stati estromessi in maniera del tutto clamorosa. Peccato anche per tutti i soci accorsi al Club nonostante la diretta televisiva in chiaro, che hanno gremito tutti i posti attualmente disponibili in sala. La nostra passione non ha eguali....ecco perchè non ci sopportano....ecco perchè tutti guardano a noi..... rosicando vistosamente.... Come detto noi non siamo tifosi che ci nascondiamo o che andiamo alla ricerca di inutili scuse, noi non siamo tifosi che cerchiamo poi di arrampicarci sugli specchi come altri fanno...., noi siamo tifosi che sappiamo ammettere le nostre delusioni, del resto abbiamo le spalle così larghe da poter certamente sopportare quest'altra assurda eliminazione. Ma siamo anche dei tifosi che non appena superano la delusione (ci vuole sempre qualche giorno....) sanno subito rimboccarsi le maniche, sanno subito rialzarsi ed oggi siamo già pronti a ripartire per una nuova stagione che è già alle porte. Stagione anomala quella appena conclusa per via del maledetto Covid, stagione ancora più anomala quella che andrà ad iniziare il 19 settembre prossimo. Dal 24 agosto la squadra sarà già in ritiro, ma non più agli ordini di Sarri (meglio per tutti...) , che ringraziamo comunque per quanto fatto, perchè riteniamo che le colpe per l'eliminazione dalla Champions non siano da attribuire soltanto a lui.... ma clamorosamente agli ordini di ANDREA PIRLO dapprima chiamato sulla panchina dell'Under 23 poi nella stessa giornata dell'esonero di Sarri è stato promosso ad allenatore della prima squadra. Siamo convintissimi che il MAESTRO saprà sorprenderci e conquistarci tutti. Siamo sicuri che con Pirlo la squadra ne trarrà maggior giovamento, sia per il suo modo di intendere il calcio, sia perchè Pirlo seppur con un passato importante in altre società, in soli 4 anni da giocatore ha saputo legarsi ai nostri colori diventandone da subito UNO DI NOI.
La Società ha voluto dare una scossa all'ambiente il giorno dopo stesso dalla precoce eliminazione dalla Champions. Tutto in un giorno. Adesso che si è puntato su Pirlo attorno al quale si sta costruendo uno staff di primo ordine ad iniziare dal preparatore atletico, servirà anche svecchiare l'organico e soprattutto "salutare" determinati giocatori che hanno dimostrato di non essere propriamente all'altezza della nostra maglia seppur sempre sostenuti e difesi. Si avrà a disposizione pochissimo tempo per riavviare il tutto e fare mercato ma bisognerà gioco forza cambiare uomini a centrocampo e sulle fasce settori che spesso sono andati in sofferenza in questa stagione. Unica certezza che chiediamo alla Società di tener presente sono i due attaccanti dai quali gioco forza, costi quel che costi ripartire: 
CRISTIANO RONALDO E PAULO DYBALA. 
Non facciamo cazzate, intorno a loro andrà costruita una squadra alla loro altezza e ad immagine e somiglianza del Pirlo calciatore. Noi raramente commentiamo le scelte di mercato ma oggi sentiamo di rivolgere questo appello alla nostra Società che sappiamo molto attenta....nel leggere i nostri articoli.....bene non ci ripetiamo....avete capito cosa non bisogna assolutamente fare....chiaro?????
Per continuare a vincere in Italia e soprattutto provare a vincere finalmente in Europa va costruito un centrocampo all'altezza è dotare CR7 di un partner che possa 
"incendiarlo sempre..." 
STAGIONE 2020/2021.....PRONTI A RIPARTIRE.... 
Come avrete notato ci siamo presi diversi giorni per commentare quest'altra delusione europea, ma come sempre ci siamo rialzati ed abbiamo subito iniziato a programmare la nuova stagione, una stagione che ancora non sappiamo quando ci rivedrà presenti negli stadi, ma a prescindere da tutto NOI CI SAREMO ed affronteremo questa diciottesima stagione con tutti VOI che sicuramente sarete sempre al nostro fianco. Abbiamo, in riunione del Consiglio Direttivo dello scorso 11 agosto, stabilito ogni dettaglio della nuova campagna tesseramento al Club per la stagione 2020/2021. 
Vista l'anomalia del periodo abbiamo stabilito di concederci qualche giorno di relax e soprattutto lasciare liberi tutti voi per poi, dal 24 agosto, ripartire più carichi e determinati. Non partirà la campagna abbonamenti allo Stadium visto che quando torneremo sugli spalti lo si farà per un numero ridotto di spettatori (presumibilmente per 17.600 posti). Nessun abbonato perderà ovviamente il diritto di prelazione sul proprio posto. Infatti quando finalmente si tornerà alla normalità la Juventus aprirà la campagna abbonamenti che potrà essere per un numero ridotto di partite se saremo ancora nella stagione 20/21 o direttamente per la stagione successiva 21/22.  
Punteremo ancora sulle nuove generazioni questa l'anticipazione che possiamo già fornirvi. Dopo il successo degli Under 16 nella stagione appena conclusa da quest'anno avremo anche la tessera riservata agli UNDER 6 che sarà completamente gratuita previa iscrizione però di almeno un adulto a lui collegato. 
Una strada quella intrapresa che ci consentirà di garantire lunga vita a questo Club!  
Buon ferragosto appena trascorso e buone vacanze a chi è riuscito a farle. Per chi non ha potuto forza e coraggio!

AVANTI RAGAZZI LA GENTE COME NOI NON MOLLA MAI!  
VI ASPETTIAMO IN MASSA AL CLUB PER SOTTOSCRIVERE LE TESSERE ALLA NUOVA STAGIONE. ORA PIU' CHE MAI SERVE L'AIUTO DI TUTTI.
 
 

 
 
 
             
 
 
 
 
             
 
 
 
Juventus Club Andria "Giovanni Agnelli" - Via Enrico Dandolo 37/39 - 76123 Andria
Info line 320/6209445 - Sede: 0883 1983534 - info@juventusclubandria.it - Webmaster: Domenico Mosca

 
Sito non ufficiale in quanto tutti i marchi e i loghi (Juve, Juventus e Scudetto) sono di esclusiva proprietà della Juventus Football Club S.p.a..
Il sito non rappresenta un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 /2001 in quanto aggiornato senza alcuna periodicità. I video, le immagini e i disegni
utilizzati sono tratti da Internet e quindi sono da ritenersi di pubblico dominio, in caso di violazioni comunicarlo a info@juventusclubandria.it,
provvederemo alla pronta rimozione.